91 Shares 4672 views

Il cancro ovarico. Sintomi, diagnosi, Rischi

Il cancro ovarico – questo è il quinto tumore più comune. In Russia la malattia si trova in 77 donne ogni 100 mila. L'età in cui il cancro ovarico si verifica più spesso, i sintomi diventano più attivi, la media è di 60 anni. Il più delle volte, questo problema è preoccupato per le donne che vivono nei paesi sviluppati. Forse questo è dovuto al modo di vivere nelle città moderne. fattori fisici e chimici, pessime condizioni di vita – tutto questo contribuisce ad un aumento del rischio di cancro. Ma vale la pena notare che le sostanze cancerogene che potrebbero causare il cancro alle ovaie, non è stato notato.


Da operatori sanitari è molto comune sentire che con una tale malattia come il cancro, il cancro ovarico, i sintomi non compaiono fino a quasi il tempo. Pertanto, è considerato un "killer silenzioso". processo patologico diventa evidente solo quando va oltre il tumore dell'ovaio interessato.

Le cause del cancro ovarico

Le cause di questa malattia sono stati studiati piuttosto male. I fattori di rischio comprendono: la presenza della malattia nella storia di famiglia, l'assenza di gravidanza, e la presenza del cancro cervicale o il cancro al seno.

Il cancro ovarico. sintomi

Va notato che i sintomi del cancro ovarico non può causare. La malattia è asintomatica fino a molto tardi stadi. Per questo motivo, la maggior parte dei pazienti andare dal medico solo quando il cancro ovarico raggiunge stadio III o IV, perché è stato poi visto paziente kaheksichnost sconvolge la minzione e la defecazione. In generale, va detto che nelle prime fasi di provocare i sintomi del cancro ovarico possono essere, ma sono praticamente indistinguibile da escrescenze benigne in quella zona. La prima cosa che si lamentano di un paziente – dolore nella regione lombare e addominale, gonfiore, ascite.

diagnosi della malattia

Se il paziente ha un tumore ovarico sospetto, il primo studio a cui sarebbe stato inviato – retto-vaginale e vaginale. Nel caso in cui durante la palpazione ginecologo rivelerà la formazione, il paziente viene inviato al ecografia pelvica, che è l'esame non invasivo più informativo per la diagnosi di cancro ovarico. Questo è dovuto al fatto che, dopo gli Stati Uniti è possibile ottenere informazioni circa la natura del processo.

Inoltre, i pazienti che hanno sospetti tumori maligni in ovarici prescritti esami radiografici dell'intestino e dello stomaco, così come il cancro al seno. Ciò è necessario per determinare se il dato metastasi tumorale.

Nonostante il fatto che la medicina non si ferma, e metodi di ricerca, sempre di più, il più fedele è stata e rimane una tecnica di studiare di un campione di biopsia presa direttamente dalle ovaie. Che questo studio ci darà tutte le informazioni circa la natura del processo di tumore, e, quindi, contribuirà a scegliere il giusto trattamento tattiche.

La cosa più importante – la comparsa del primo sintomo della malattia il più rapidamente possibile per vedere un medico. Che egli sarà in grado di determinare con precisione la natura dei tumori, se presente. Un intervento medico tempestivo – una garanzia che le possibilità di successo del trattamento aumentano un ordine di grandezza.