279 Shares 9854 views

Il riconoscimento delle transazioni vuoto: la procedura e le conseguenze giuridiche

Secondo il codice civile (articolo 168), l'invalidazione delle operazioni effettuate nel caso dello stabilimento di non conformità delle loro norme. I requisiti che devono essere seguite quando si effettuano i contratti possono essere determinati per legge o altro atto giuridico. In questo caso, le regole dell'industria affiliazione in conflitto con che arriva l'affare, non importa.


una condizione chiave

La normativa definisce un gruppo di contratti, le cui condizioni sono in contrasto con il quadro normativo. Il riconoscimento delle operazioni di vuoto è ammissibile se commessi intenzionalmente. Può essere presente in qualsiasi parte o tutti i partecipanti contemporaneamente. Premeditazione richiede una comprensione del soggetto l'illegittimità delle azioni intraprese. La sua presenza è necessario dimostrare. Pertanto, ad esempio, il riconoscimento delle autorità fiscali del nulla dell'operazione e vuoto deve essere documentata. Questa disposizione, in particolare, agli strumenti controllati.

Conseguenze giuridiche della invalidazione delle transazioni

Essi dipendono da diversi fattori. Come regola generale (per stabilire l'intenzione di entrambe le parti) Tutti i beni ricevuti da loro nel contratto, esso è recuperato a favore dello Stato. Se le condizioni sono state soddisfatte da una sola parte, tutto quello che riceve è preso da un'altra entità. Quando questa proprietà viene trasferita anche allo stato. Se l'intento era frequentato solo una parte, tutto quello che riceve nella transazione torna verso l'altro lato, che non sapeva per la violazione delle norme di legge.

classificazione

La procedura e le conseguenze di invalidazione delle operazioni dipende dalla loro natura. Ad esempio, la legge identifica una categoria come il presunto accordo. La loro conclusione non è volta a creare le opportune conseguenze giuridiche. Immaginario considerato il contratto a prescindere dalla forma le loro opinioni, così come l'effettiva attuazione delle condizioni stabilite. C'è una categoria di operazioni fittizie. Inoltre non si concentrano sulla realizzazione di risultati rilevanti. Inoltre, questi accordi sono conclusi per nascondere l'altra volontà delle parti. E 'la prova di questo fatto fa sì che il riconoscimento di transazioni vuoto. In questo caso, le regole stabilite per i contratti che sono effettivamente destinati. Ad esempio, è stato sottoscritto un accordo per la vendita, ma in realtà a mano ha fatto i regali. In tal caso l'acquisto e vendita regole.

nullità

Tale proprietà ha acquisito tutte le transazioni concluse soggetto incapace. Ciò significa che un cittadino al momento della conclusione del contratto non riusciva a capire il significato della sua condotta e sorvegliarli. Disabilità è stabilito in tribunale. Il riconoscimento delle transazioni vuoto in questi casi comporta la mancanza di risultati che essi forniscono. Se sono soddisfatte le condizioni, allora le regole di restituzione in natura bilaterale. Se il valore di ritorno del materiale non è possibile, effettuate il loro compenso in denaro. set di Legislazione e norme supplementari. In particolare, il riconoscimento di transazioni vuoto comporta danni alla parte lesa. Questo vale per i casi in cui il soggetto in grado sapeva o avrebbe potuto noti dell'incapacità dell'altra parte. Alle stesse regole definite eccezioni. L'accordo, che è stato paralizzato, può essere riconosciuto come valido se si è concluso per il beneficio di esso.

caso speciale

In alcuni casi, la nullità della transazione avviene in situazioni in cui sono stati realizzati persone capaci che erano al tempo della loro detenzione in uno stato in cui non possono essere a conoscenza delle loro azioni e per mantenere il controllo su di loro. Questo non avrà motivi rilevanza giuridica alla base di questa incapacità. Esso può essere condizionato da circostanze esterne (malattia, lesioni fisiche, lutto, e così via), e dipende dal soggetto stesso (ad esempio, intossicazione). In tali situazioni, il fatto della registrazione della transazione nelle condizioni alle quali una persona non riusciva a capire le sue azioni e il loro controllo, deve essere provato. Testimonianza di questo non basta. La legislazione prevede l'esame dei casi di invalidazione della transazione fatta incapaci. Per controllare le condizioni del procedimento in oggetto viene effettuata da medici qualificati.

Invalidità di transazioni effettuate con i giovani

I cittadini che non hanno raggiunto 18 anni di età, non hanno ancora considerato pienamente operativo. Pertanto, le transazioni che vengono effettuate da persone 6-14 anni di età, sono nulle. L'eccezione è prevista dall'art. CC 28 (2 e 3). del querelante domanda di riconoscimento di transazioni nulle in questi casi vengono inviati ai genitori, i genitori adottivi / tutori, o un altro partecipante. In tali situazioni, come le regole di restituzione bilaterale e danni viene recuperata favore del minore. Insieme a questa azione svolta può essere tenuto a un minore beneficio. In questi casi, su richiesta dei tutori, i genitori, i genitori adottivi le transazioni possono essere riconosciuti come validi.

Inoltre

Domanda di invalidazione delle operazioni può essere effettuata legittimi rappresentanti delle persone di età compresa tra 14-18 anni. Questi cittadini sono considerati minori e, quindi, di competenza limitata. In relazione a questa operazione, che sono, possono essere riconosciuti come nullo. Ciò è consentito se sono fatte senza il consenso dei rappresentanti legali, quando è necessario. Questa regola non si applica ai minori che hanno capacità attiva stati (sposati, per esempio). Come nel caso precedente, le conseguenze della invalidità è una restituzione e di compensazione bilaterale per danni ad un minorenne.

illusione

In alcuni casi, il soggetto può avere una visione distorta delle fare mestieri. Ingannevole deve essere presente al momento della conclusione del contratto ed essere significativo. distorta può riguardare la natura delle caratteristiche dell'operazione o oggetto, riducendo notevolmente la possibilità di utilizzo. Non sarà significativo confusione circa il motivo di concludere il contratto. Se la transazione è inficiata dal fatto che è stata fatta in stato di errore, le norme in materia di reciproca restituzione. A parte questo, la persona lesa ha il diritto di chiedere il risarcimento dei danni. In questo caso, la parte lesa deve dimostrare che c'era un malinteso per colpa del convenuto. Se questo non viene fatto, l'oggetto del reclamo è ritenuta non valida, il convenuto a rimborsare il danno effettivo. Questa regola vale anche nel caso in cui non fuorviante apparso a seconda delle condizioni del richiedente.

contratto di leonine

L'operazione può essere impegnata in circostanze diverse. Essi non sono sempre favorevoli. Ad esempio, l'accordo potrebbe avvenire sotto l'influenza delle minacce, la violenza, la frode in relazione a circostanze difficili. In questi casi si parla di a contratto. Il convenuto in queste situazioni e utilizza la posizione del ricorrente può dire, lo porta a un accordo a condizioni sfavorevoli. Spoofing è l'introduzione intenzionale di un altro partito per errore, fornire corrette, informazioni false, omissione di circostanze importanti. La violenza può essere espresso nel causare la parte lesa o la famiglia la sofferenza fisica o mentale. Minaccia – pressione psicologica sul tema. E 'espresso nella dichiarazione di causare danni alla vittima in seguito, se non è d'accordo ad un accordo.

La presenza di circostanze difficili

Di per sé, non agisce come base per l'invalidazione. In questo caso, deve soddisfare le condizioni supplementari. In particolare, la conclusione della transazione dovrebbe avvenire in presenza di circostanze difficili in condizioni estremamente sfavorevoli alla vittima. E 'anche importante che il convenuto in questa situazione è quello di approfittare della difficile situazione del soggetto. Cioè, egli deve essere consapevole della situazione disastrosa del querelante, e lui lo usa per ottenere i benefici.

risultati contrattisti

Quando l'invalidazione di una delle basi di cui sopra risponditore restituisce tutti ottenuti vittima in genere. Se questo non è possibile, la parte lesa è compensato valore della proprietà in contanti. I beni materiali derivanti, così come la compensazione da versare alla vittima devono essere raccolti in favore dello Stato. In caso di mancato trasferimento della proprietà in natura, il suo valore deve essere compensata in contanti e trasferito al bilancio. La vittima può anche chiedere un risarcimento per danni reali.

prescrizione

L'atto di citazione può essere presentata entro 3 anni dalla data in cui la performance ha iniziato una transazione vuoto. Questo periodo si applica ai contratti, il periodo di presentazione delle domande che non sono scaduti prima del 26 luglio 2005 (prima dell'entrata in vigore della legge federale №109, ha effettuato la modifica di cui all'art. 181 h. 1 del codice civile). un periodo di 1 anno è fissato per le operazioni annullabili. Calcolo del periodo inizia con la data in cui sono stati sospesi o minaccia di violenza, sotto l'influenza di cui è stato firmato il contratto o quando il ricorrente avrebbe dovuto sapere o sentito parlare delle circostanze che servono come base per farla valere.

conclusione

Malformazione di uno o più componenti della transazione – la discrepanza delle norme – seguita da invalidità. procedure giudiziarie sono progettati per eliminare i risultati che sono emersi a conclusione di tali contratti. In assenza di intenti da entrambe le parti, devono restituire tutto ciò che è stato ricevuto nella transazione, o per pagare una somma di denaro adeguata. Va detto che una procedura simile prevista dalla legislazione di diversi paesi. Ad esempio, all'articolo 215 del codice civile non v'è "operazione non valida". Essa specifica i motivi per i quali potrà essere cancellato un accordo tra le parti.