383 Shares 7739 views

Il sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl – un monumento al coraggio dei liquidatori

Il disastro, avvenuto nel mese di aprile 1986 presso la centrale nucleare di Chernobyl, ha richiesto di tutta la gamma di misure di emergenza per garantire che la radiazione non potrebbe diffondersi alla distanza massima e danni alle numerose persone. Il lavoro svolto da persone, può giustamente essere equiparato al eroica, e loro stessi hanno imparato circa il pericolo che incombe su di loro, molto più tardi. Un simbolo del coraggio dei soccorritori è diventato il sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl, installato sopra la quarta potenza sfortunato.


In notizie concisi di quel periodo dire che il quarto reattore di Chernobyl, dove si è verificato l'incidente, è stata una speciale copertura, che include una grande varietà di piante, che è la protezione dell'ambiente dallo scopo principale di radiazioni ionizzanti. Quasi immediatamente, i soccorritori e leader ordinari hanno cominciato a chiamarlo un riparo non solo come il sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl.

Foto e documenti dello spettacolo tempo che il lavoro è stato realizzato praticamente tutto il giorno, in cui decine di migliaia di lavoratori sono stati coinvolti. Nella prima fase di un potente recinzione in cemento armato che proteggeva la quarta unità dalla zona circostante è stato creato. Poi una soluzione concreta fu sepolto tutto ciò che è stato lasciato all'interno del rifugio, tra cui scatole di gestione dei rifiuti radioattivi. Rispetto al tetto, le prime pareti superiori 27, tubi metallici sono stati messi, che sono stati impilati lastre ondulate. Tutte queste operazioni sono accompagnate dalla rimozione del terreno contaminato e rimuovere i detriti. Il sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl era pronto.

Dal momento dell'accettazione della commissione tecnica del rifugio è stato più di venticinque anni. Tutto questo tempo per la costruzione è stata effettuata secondo la più stretta sorveglianza, nell'ambito del quale valutare non solo il livello di radiazioni, ma anche la resistenza della struttura. Nonostante la grande attenzione della comunità internazionale, a febbraio 2013 la centrale nucleare di Chernobyl il sarcofago non poteva resistere alla pressione esercitata su di lui spessa coltre di neve, e parzialmente crollato. Immediatamente tutti i rapporti dei media mondiali circa la reale minaccia di contaminazione da radiazioni di gran parte d'Europa.

Tuttavia, gli ingegneri quasi subito ucraini che stanno guardando per il ricovero del quarto potere, negato informazioni su una possibile minaccia. Secondo loro, una parte considerevole della struttura rimasta intatta, e il tetto crollato sopra la sala macchine, dove il livello di radiazione non supera i valori ammissibili. Qualunque cosa fosse, ha iniziato i colloqui su ciò che serve per costruire un nuovo sarcofago della centrale nucleare di Chernobyl, per mantenere tutti i pericoli reali e potenziali al minimo.

In linea di principio, i lavori di costruzione di un nuovo centro di accoglienza è iniziata alcuni anni fa, ma sono effettuata molto lentamente a causa della mancanza di fondi e gli elevati requisiti per l'esecuzione di alcune operazioni. Allo stato attuale, il ritmo di lavoro è aumentata da quando si è saputo che la vita del vecchio sarcofago non supera i trent'anni. Pertanto, la nuova struttura dovrebbe essere pronto entro il 2016.

Centrale nucleare di Chernobyl il sarcofago è stato un vero e proprio monumento al coraggio delle persone che sono state coinvolte nella liquidazione delle conseguenze dell'incidente, ma anche le strutture più affidabili devono essere sostituiti.