492 Shares 9601 views

se l'allattamento è consentita durante la gravidanza

Mamma, recante un secondo bambino al momento della prima ancora piuttosto una pipsqueak, spesso si chiede se l'allattamento è accettabile durante la gravidanza. I suoi dubbi e l'ansia sono abbastanza chiaro – non si vuole privare vecchio bambino benefico latte materno, e allo stesso tempo briciole terribilmente feriti in via di sviluppo dell'organismo, che vive sotto il cuore. In generale, secondo intervallo di raccomandazioni mediche tra una gravidanza dovrebbero durare almeno due anni, durante i quali il corpo della madre ha la capacità di recuperare pienamente. Tuttavia, in pratica ci sono situazioni diverse, e qualche volta una donna impara su una nuova gravidanza, quando le briciole senior era solo 2-3 mesi. In ogni caso, il breve periodo tra le gravidanze – si tratta di un onere supplementare per il corpo femminile, per cui la madre non deve dimenticare di vedere un medico regolarmente e prendere tutti i test raccomandati, così come ascoltare il tuo benessere.


Spesso una donna può sentire le raccomandazioni al più presto come fermare l'allattamento al seno durante la gravidanza. Ciò è motivato dal fatto che il bambino più grande può "raccogliere" i nutrienti più giovani, con conseguente una briciola, che si trova nell'addome, di soffrire e di sviluppare più lentamente del previsto. A causa di un aumento del rilascio di ossitocina seno durante la gravidanza può causare contrazioni uterine, e anche portare alla nascita aborto spontaneo o prematura.

Tuttavia, non tutti così triste. Se una donna non ha problemi concomitanti (aumento del tono uterino, aborto spontaneo in passato), quindi l'allattamento al seno e la gravidanza non sono mutuamente esclusive cose. Dovrebbe concentrarsi sullo stato della madre di salute, l'età e le esigenze del bambino – molte donne a poco a poco tagliare l'allattamento al seno durante la gravidanza (per il secondo o terzo trimestre di gravidanza), riducendo gradualmente il numero di allattamento al seno e l'introduzione di nuovi piatti con le briciole. Tanto più che per il terzo trimestre (o anche prima) sotto l'influenza dei cambiamenti ormonali nel corpo della madre il gusto dei cambiamenti del latte materno, in relazione al quale un bambino che spesso rifiuta il seno.

Se parliamo di raccomandazioni mediche che ostetrici sono invitati a spegnere l'allattamento al seno nel bel mezzo di gravidanza. Ciò è dovuto al fatto che fino a 20 settimane, l'utero è meno sensibile agli effetti di ossitocina, che si libera durante l'allattamento, ma in un periodo successivo, la probabilità di parto prematuro è notevolmente aumentata. Inoltre, tale da quel momento la produzione di latte materno è in gran parte ridotto. Queste linee guida sono valide per quelle madri la cui gravidanza secondo va da eventuali anomalie. Tuttavia, se la donna ha qualche problema: costante sensazione di stanchezza, il tono uterino, forte tossicosi – un motivo significativo per assicurare che l'allattamento al seno traguardo nel più breve tempo possibile. Dopo tutto, più vecchio e più giovane ragazzino paffuto ha bisogno di una mamma sana!

Se una donna durante la gravidanza, continua ad allattare il bambino più grande, ha bisogno di mangiare a destra e mangiare cibi ricchi di calcio (latte, ricotta, formaggio), ferro (carne, grano saraceno e granate) e altre vitamine e minerali, includere nella dieta di alimenti ricchi di proteine e molto altro ancora riposo. Torace donne incinte sono molto sensibili agli stimoli esterni, in modo che il processo di alimentazione è spesso causa di disagio. In questo caso, si dovrebbe limitare il numero e il tempo di alimentazione, impedendo bambino lungo "appendere" sul petto. Molto bene, se mia madre è un assistente (nonna, padre, qualcuno da parenti o amici) che possono deviare briciole, giocare con lui, e mettere a letto, se necessario. La mamma è molto importante per decidere come vede l'allattamento al seno dopo la nascita del secondo figlio. Se ha intenzione di alimentare il "tandem", cioè solo due, quindi nessuna azione speciale non può prendere. E se vuole nutrire solo i giovani, è auspicabile per terminare l'allattamento al seno il più presto possibile, almeno per un paio di mesi prima di dare alla luce il bambino non provoca la comparsa di un fratello o una sorella con lo svezzamento.