564 Shares 3560 views

SMD-LED: storia e caratteristiche principali

effetti l'uomo a LED sono stati osservati per la prima volta 90 anni fa. Questo è accaduto in Russia nel 1923, quando Oleg Losev a Nizhny Novgorod è stato osservato in primo luogo dalla luminescenza di carburo di silicio laboratorio elettronico. Articoli scientifici su questo argomento sono stati pubblicati negli anni '30 del secolo scorso, e il primo progetto apparsi solo negli anni '70. a Leningrado, Zelenograd e Kaluga. sviluppo attivo delle tecniche associate con gli ordini di polizia stradale per la produzione di semafori nel 1000 al 850 ° anniversario della capitale, in cui invece di lampade a incandescenza utilizzate un brillante LED verdi.


Il LED è un semiconduttore attaccato ad un substrato di alluminio o rame e sistema ottico progettato e terminali. LED SMD (superficie dettagli montaggio) dalle altre specie è caratterizzato dal fatto che le parti in esso sono montati direttamente sulla superficie. strutture cristalline di questa tecnologia sono cresciuti per epitassia organometallica. Durante questo processo, entro un giorno, si può crescere la struttura desiderata (chip) per un massimo di 12 substrati.

Successivamente, i cristalli ottenuti sono trattati mediante tecnologia: vengono assemblati uscite corpo fatta sono applicati, sostanze addizionali e desiderato disposti calore focalizzazione. Questo passaggio è molto conveniente, quindi LED SMD sono più costose di quelle tradizionali. Si ritiene che il costo per lumen generato dal LED 100 volte superiore alla stessa unità prodotta con una lampada alogena.

Le caratteristiche positive di questi sistemi includono calore ridotto, elevata purezza di colore, assenza di infrarosso e radiazione ultravioletta sufficiente resistenza, durata e sicurezza. Oggi liruyuschey paese di tutti, dove i prodotti SMD-LED, è il Giappone.

Quando si lavora con questi elementi sono generalmente considerate le seguenti caratteristiche:

– luce, che può essere bianco (caldo o freddo), blu, verde, giallo o rosso. luce bianca SMD LED sono ottenuti in molti modi, incluso il metodo RGB, quando diversi colori sono mescolati da una lente o da un altro sistema ottico;

– il paese di origine del chip (in genere, Taiwan);

– flusso luminoso (lumen);

– richiesto tensione;

– il numero di cristalli (chips);

– l'intensità di corrente necessaria;

– angolo di illuminazione (da 45 a 140 gradi);

– presenza o assenza di un substrato, che è spesso un costo aggiuntivo.

SMD-LED sono ampiamente utilizzati per l'illuminazione in diversi settori. I loro progettisti amano per l'alta qualità della luce e sicurezza elettrica, i dipendenti di servizi di pubblica utilità – a basso consumo energetico e ad alta resistenza agli atti vandalici. L'unica eccezione alla applicazione di queste tecnologie oggi è la presenza di grandi aree, in modo che non vengono utilizzati nella produzione. striscia di LED può essere visto oggi nelle case, bar e uffici, compresi quelli nelle aree con un ambiente umido, perché ci sono alcuni tipi di diodi non hanno paura dell'acqua.

La durata di questi dispositivi è abbastanza grande (fino a 50 000 ore per i modelli di fascia alta), in modo che possiamo dire, SMD-LED – è il miglior strumento per l'illuminazione in futuro.