629 Shares 6435 views

"Sutra del Diamante" nel contesto della letteratura indiana antica

La parola "Sutra" è una parola sanscrita significa letteralmente "filo". Tale prodotto può essere un aforisma, regola, formula o una raccolta, che è collegato con l'aiuto di una certa idea o un argomento. In senso lato, si chiama il testo Sutra nel buddismo o l'induismo. Conosciuto Definizione sutra della letteratura indiana lo descrive come il lavoro succinta, coerente, completa e significativa con un pensiero chiaro, che porta ad una comprensione della conoscenza perfetta.


Per secoli, i sutra sono state tramandate oralmente da maestro ad allievo, e solo dopo un lungo periodo di tempo sono stati registrati sulle foglie di palma, e successivamente rilasciati libri. I sutra noti riguardano principalmente i trattati scientifici e filosofici dell'induismo, come "Yoga Sutra" Patanjali – un testo fondamentale di yoga classico, a pochi decenni fa, è diventato popolare nel mondo occidentale. Un gran numero di questi testi sono canonici Buddismo. Tradizionalmente, si ritiene che queste sono le parole del fondatore di questa religione o di suoi discepoli più vicini. A causa della mancanza di unità tra le tante scuole di insegnamento, non tutti i sutra del Buddha unanimemente riconosciuto come opere originali, che trasmettono le parole del Illuminato.

oh tdelnogo degno di nota "Vadzhrachchhedika Prajna Paramita", svolge un ruolo importante in questa direzione del Buddhismo Mahayana noto come. Conosciuto come il "Sutra del Diamante", è anche considerato come primo libro stampato al mondo. Questo monumento è stato creato dalle xilografie cinesi maestro Wan Chi e rappresenta un rotolo antico, risalente all'anno 868.

"Sutra del Diamante"

Si ritiene che "Vadzhrachchhedika Prajnàpàràmità" è stato scritto nel primo secolo dC. Ha trovato abbastanza presto diffusa nei paesi asiatici, dove praticavano il buddismo Mahayana. E 'incluso nel l'altro "Paramita Sutra Prajna". Il suo nome completo può essere tradotto come "perfetta saggezza che può anche diamante split" o "diamanti analizza la perfezione della saggezza."

La relativamente lungo sutra è diviso in 32 capitoli, e la sua recita dura circa 45 minuti. "Sutra del Diamante" è un dialogo, costruita sui temi degli studenti con esperienza di nome Subhuti e il Buddha risposte. È da notare che in questa conversazione citato effetto benefico del lavoro e la sua percezione delle generazioni future.

contenuto

Come molti testi canonici del buddismo, "Sutra del Diamante" inizia con le parole: "L'ho sentito dire." Illuminato, per completare il suo percorso quotidiano per le elemosine ai monaci, che riposa in un boschetto di Jeta, mentre il più anziano Subhuti appare e gli chiede una domanda. Inizia così il dialogo sulla natura della percezione, in cui il Buddha cerca essenzialmente di aiutare l'interrogante per sbarazzarsi di pregiudizi e idee limitate circa la natura di ispirazione. Sottolineando che le forme di pensiero e il concetto è definitiva illusorio, insegna che è impossibile ottenere un vero risveglio grazie alle costruzioni teoriche, e quindi devono essere eventualmente eliminata. Durante il sermone Buddha ribadisce che anche l'assimilazione di una quartina di questa dottrina è merito insuperabile e può portare a illuminazione.