341 Shares 5070 views

costante di Boltzmann svolge un ruolo importante nella meccanica statistica

Lyudvig Boltsman – il creatore della teoria molecolare cinetica dei gas perfetti. Nato nel 1844 a Vienna. Boltzmann è un pioniere e un pioniere nella scienza. Il suo lavoro e di ricerca erano spesso incomprensibili e rifiutati dalla società. Tuttavia, con l'ulteriore sviluppo della fisica delle sue opere sono state riconosciute e successivamente pubblicato.


Interessi scientifici dello scienziato coprono ambiti fondamentali come la fisica e la matematica. Dal 1867 ha lavorato come insegnante in un certo numero di istituti di istruzione superiore. Nei suoi studi, ha trovato che la pressione del gas è causato da battimenti caotici molecole sulla parete del vaso in cui si trovano, mentre la temperatura dipende dalla velocità delle particelle (molecole), in altre parole, la loro energia cinetica. Pertanto, la maggiore velocità per spostare le particelle, maggiore è la temperatura. costante di Boltzmann prende il nome dal famoso scienziato austriaco. E 'stato lui che ha fatto un prezioso contributo allo sviluppo della fisica statistica.

Il significato fisico della costante

Costante di Boltzmann definisce la relazione tra tali grandezze fisiche quali temperatura e l'energia. In meccanica statistica svolge un importante ruolo chiave. È la costante di Boltzmann k = 1,3806505 (24) * 10 -23 J / K. I numeri tra parentesi indicano il margine di errore rispetto ai valori delle ultime cifre. Vale la pena notare che la costante di Boltzmann può anche essere derivato da altre costanti fisiche. Tuttavia, questi calcoli sono abbastanza complesse e di difficile attuazione. Essi richiedono una profonda conoscenza non solo nel campo della fisica, ma anche di matematica superiore.

La relazione tra temperatura assoluta ed energia

Stefan-Boltzmann costante permette di collegare le caratteristiche micro e macro, cioè il rapporto tra la velocità di movimento molecolare alla temperatura. La formula che descrive questo rapporto è la seguente: 3 / 2mv 2 = kT.

In un gas omogeneo nel recipiente ad una certa temperatura T, l'energia che è necessaria per ciascuno dei gradi di libertà pari al rapporto kT / 2. Conoscendo la temperatura alla quale le molecole sono, e il loro peso, si può calcolare la velocità rms senza difficoltà. Tuttavia, questa formula non è adatto per gas biatomici.

Il rapporto tra Lyudviga Boltsmana (entropia – probabilità)

entropia termodinamica del sistema può essere definito come il logaritmo della probabilità termodinamica. Questa relazione può essere chiamato un risultato importante e la scoperta del grande fisico austriaco, che ha fatto alla fine della sua carriera. La vita dello scienziato e non ha ricevuto il riconoscimento negli ambienti scientifici, ma quattro anni dopo la sua morte, questa scoperta è stata ufficialmente riconosciuta.

Qualche parola in conclusione

Costante di Boltzmann, non solo è il nucleo della fisica statistica e teoria cinetica molecolare, ma aveva anche una certa influenza sulla ulteriore sviluppo delle teorie fisiche. Ciò vale, ad esempio, questa sezione come meccanica quantistica.