479 Shares 6257 views

Idle – questo è ciò che i cristiani dovrebbero evitare

Questo tema sarà utile non solo per i credenti ortodossi, ma anche per coloro che vogliono cambiare la loro vita per il meglio. Parliamo di ciò che è chiacchiere, che male la gente ottiene da esso. Sapete perché a volte per comunicare con le persone non è solo, di cattivo umore o nessuna soddisfazione? chiacchiere – questa è la causa di molti problemi, sia mentale e materiale, fisica, morale.


Che cosa è questa parola?

Ortodossia è usato per servire nella lingua principale chiesa-slavo, il Vangelo, i Salmi anche leggerlo. Ecco perché è possibile ascoltare le parole sconosciute, come chiacchiere, per esempio. Vediamo cosa significa questa parola.

Idle – è pronunciare parole vuote non portano alcuna informazione utile, pettegolezzi, rivisitazione vita di qualcun altro, pettegolezzi, chiacchiere. Sembrerebbe che una sola parola, ma significa una serie completa di azioni, e negativo.

preti moderni dicono che per inattività può essere attribuita la trasmissione priva di senso in televisione (ad esempio, "Dom-2", "Comedy Club", "Smehopanorama" e così via). Alla radio, spesso è possibile sentire l'altoparlante, nelle parole di cui non informazioni utili. Per quanto riguarda le partite di calcio e altri giochi sportivi, dove il commentatore dice senza fine, non solo gli atleti, gli eventi sul campo di gioco, poi, purtroppo, si riferisce anche al minimo.

A proposito di Theodora

C'è una vera storia così, relative a Teodora. Quando morì, la strada e tutte le anime dei defunti di recente, ed è andato a Dio attraverso il calvario. Di cosa si tratta? Ordeal – una prova dell'anima, dove i demoni espongono ogni peccato. Sono 20 specie. Uno di loro, solo la prima prova è chiacchiere. che il peccato è quasi nessuno di noi.

In generale, questa caratteristica è silenzio, ideale per un cristiano. Ma c'è una sfumatura. Questo può essere semplice tratto, e unità di intenti, in modo da non peccare o male solo una parola vuota. E 'diversi obiettivi, motivazioni.

Torniamo alla beata Teodora. Quando era con gli angeli si avvicinarono alla prima prova, ho sentito il boato, le chiacchiere senza fine, agghiacciante, fastidioso udito. Demoni saltato prossimo, senza fine disse qualcosa, ridendo. Uno di loro si fermò davanti a Theodore, aprì il foglio e cominciò a leggere i suoi peccati legati ai vuoti risate, chiacchiere, cantando filastrocche e canzoni. È a causa di questa storia reale può essere inteso che tale chiacchiere.

Non parlare con i vicini!

Spesso è possibile camminare nel cortile, il cantiere per ascoltare le conversazioni delle donne e delle nonne, ragazze. Cosa dicono? Si di tutto, ma non si tratta di cose utili. Spesso, l'intero cantiere fino ad oggi con quello che sta succedendo in questa o quella persona. Ad esempio, problemi del tuo prossimo in famiglia. Questo era già conosciuta in tutto il cortile, e parlarne sono cose diverse, scrivendo la causa del problema. Qualcuno comincia addirittura a odiarlo, senza conoscere i fatti.

Dovete capire che i problemi di altre persone non dovrebbero toccare nessuno. Se avete un desiderio di aiutare qualcuno, non c'è bisogno di dire a nessuno su di esso. Ed è estremamente sbagliato a discutere con qualcuno, egli è veramente. Passare dai pettegolezzi. E 'meglio per aiutare il malato in silenzio piuttosto che parlare dei suoi affari con i vicini.

Spesso preti dicono una predica sul peccato di inattività, basandosi sulle parole di Gesù nel Vangelo: "Dalle tue parole sarai condannato". Che cosa si intende qui? il peccato di inattività è così mascherato che la persona non vede la linea tra "buoni" e "cattivi", lui non lo vede nelle sue parole. Sì, lui sa cosa giurare oscenità chiamata male qualcuno cattiva bugia troppo. Ma che chiacchiere – è un peccato, non l'indovino. Perciò i santi padri e funzionari della chiesa si insegna a diffidare delle conversazioni inutili.

La comunicazione con la famiglia

Ma per quanto riguarda la famiglia? Dopo tutto, è necessario comunicare. La Chiesa non proibisce conversazioni, discussioni. Ma è necessario sapere quando fermarsi. Confrontare due cose: "Come va la salute? Si può aiutare in casa? "E" Ciao, come stai?". Nel primo caso, la questione ha chiesto espressamente. Per la salute, per il supporto, per incoraggiare, a servire disinteressatamente. La seconda opzione, di regola, non sopporta il carico semantico. Fare questa domanda per pura cortesia. Ciò che di solito accade dopo la questione di come stai? discorsi vuoti di nulla.

Con gli indigeni, naturalmente, hai bisogno di parlare, per imparare come è andata la giornata, cosa c'è di nuovo, come ti senti, e così via. Idle – è un'occasione per le conversazioni vuote e pettegolezzi. Ma il solito dialogo sullo stato di salute, lo stato d'animo – non è un peccato. Perché il Signore stesso ha detto alla famiglia per comunicare tra loro, per sostenere il comfort di parola. Nel comunicare la vita di famiglia.

Come evitare?

E 'chiaro che chiacchiere – è un peccato. Come evitarlo? Certo che no impegnarsi in conversazioni con la gente, se non stiamo parlando di alcune cose importanti. Il Vangelo insegna che domande che la gente solo brevemente ed essenzialmente risposto.

È un peccato, al minimo Maestro lavoro? Se l'insegnante parla solo nel caso, raccontando i casi veritieri e istruttivi, allora non c'è peccato. Ma il lavoro non è un pio commentatore. Possiamo dire che la TV, la radio – un'occasione di peccato.

Purtroppo, quasi tutti i film – è chiacchiere. E 'raro sentire qualcosa di istruttivo e utile.

"Il silenzio – oro" – tutti ben noto saggio proverbio. Ed è venuto con un secondo fine. È necessario seguire al fine di non peccare.

confessione

E 'chiaro che chiacchiere nella Chiesa ortodossa è considerato come un peccato. Quindi, se avete peccato in qualsiasi parola inutile, dobbiamo confessare a un sacerdote, chiedere perdono al Signore. Quali sono esattamente le azioni in un tale peccato:

  • Ho avuto una lunga conversazione con un amico di nulla;
  • Abbiamo discusso con i vicini di uno degli inquilini della casa;
  • canzoncine di canto e le canzoni sono cattivi;
  • ridendo, discutendo l'assurdità dell'essere umano;
  • Essi criticano qualcuno dietro la schiena;
  • Essi lamentavano il cattivo tempo, un boss di poppa funzionari negligenti;
  • grosso modo con qualcuno.

Elenco può essere lungo. In realtà, i sacerdoti nel confessionale raccomandano a parlare brevemente dei peccati, e non danno la risposta: "Ho peccato, chiacchiere." Questa non è una confessione, ma alcuni relazione formale.

Sai, quando una persona davvero tutto bene? Quando lui non è più in silenzio, non piace parlare, gossip e pettegolezzi. In molti libri ortodossi hanno un sermone sulla inattività come i più diffusi vizi spirituali. Tutto dipende dalla persona, le sue azioni.