452 Shares 8145 views

La poesia "Ferrovia": un'analisi. "Ferrovia", Nekrasov

In questo articolo vedremo una poesia scritta Nikolaem Alekseevichem nel 1864, condurrà la sua analisi. "Ferrovia" (Nekrasov) – un lavoro che è poetica, non solo a causa dei dipinti di luminosità prodotta, paesaggi delizie. È quindi dovuto principalmente al fatto che la poesia è una misura interna di una struttura su cui tutti valutati in questo lavoro.


Paesaggio nella poesia

Paesaggio raffigurato nella poesia – è un tipo speciale di poesia. L'autore si riferisce ad un tempo – autunno, e con essa l'uso della frase "air vigorosa" – un'offerta sfacciato, che sembra cadere la connessione con la tradizione di descrivere questo periodo dell'anno in poesia russa. Natura, chiamando a dormire e non dormire vale molto. Stanco di un popolo contadino vuole rilassarsi, per sfuggire in libertà. Ma al fine di trovare la felicità nella verità, solo dormire.

Campo di applicazione della poetica

Non si perde in questa sfera di poesia, al contrario, si espande. Il mondo circostante è raffigurato liricamente, anche oggetti inusuali tradizione: cumuli di muschio e ceppi, di ghiaccio "come la fusione di zucchero." La poesia di Nekrasov si aprirà in natura. Non solo all'interno della vettura, ma anche al di fuori di essa che ingeriamo guarigione dell'aria che rinvigorisce "forza stanco." Vicino al bosco, si può dormire, se "soffice letto" – vengono trasmessi legame con la natura è quasi fisica, non Tiutchev, senso più alto, e nel modo più diretto, immediato, ma a suo alto. Non prozairuet Nekrasov poesia, al contrario, tutte le poeticizes prosa. Dice che tutti conoscono "cara Rus" – come se da assorbire in se stessi.

composizione del prodotto

Stiamo continuando la nostra analisi. "Ferrovia" (Nekrasov) è diviso in più parti. La prima imposta la descrizione della natura della percezione della sua importanza. Nell'introduzione e segnale acustico motivi di canzoni popolari. Qui – "fiume ghiacciato", "cara Rus". Le persone che vi dirà di te stesso un po 'più tardi, già qui presentati. Attraverso il poeta, e in essa si esprime.

parti unità

Va osservato l'unità interna prima e seconda parte del lavoro. Questo non è un contrasto, come si potrebbe pensare. E questo è un altro quadro della poetica. Un sogno meraviglioso, visto Vanya – libera convenzione, dando la possibilità di osservare molte cose che non si possono trovare nella vita quotidiana. Questo motivo è stato spesso usato nella letteratura russa e Nekrasov. Ricordiamo, per esempio, e Chernyshevskii Radishcheva. A sonno di Z non è più essere solo un motivo convenzionale. Si tratta di un fenomeno sorprendente, che è insolito e facilmente combinato con l'impressionismo poetico immagini realistiche. Questo sogno non è descritto per l'identificazione di uno stato di incoscienza, ma non cessa di essere esso stesso un fenomeno subconscio. Quello che sta accadendo, dobbiamo essere solo un sogno, o meglio, in un clima di dormiveglia insolita. Il narratore di qualcosa dice sempre, e il ragazzo vede qualcosa disturbato la sua immaginazione infantile, e molto di più di quello che è stato detto di lui. Interlocutore Wani dice che le ossa, e ci sono, come in una favola romantica prendono vita; Si racconta la dura vita di alcune persone, e hanno cantato il ragazzo una canzone terribile. Rinsavire, risvegliato Vanja non riesce a capire dove la realtà e dove il sogno.

Il motivo del sonno nel prodotto

Continuiamo la nostra analisi. "Ferrovia" (Nekrasov) – un lavoro in cui non incluso coincidenza motivo il sonno. Dream Boy era stato preparato già in parte entra lo scenario della notte di luna. Elemento della sua descrizione appare anche nella seconda parte. "Shining luna" solo accadere di nuovo, anticipando il sonno.

Il poeta Nekrasov non, tuttavia, pittori Nekrasov aggiungete il prodotto l'inchiostro in eccesso, in quanto cerca di mettere a fuoco, quasi ipnotico, le sue poesie.

Insieme al ragazzo ci immergiamo nell'atmosfera di assopimento, sonnolenza. La storia è costruita non solo come una storia sulla verità della vita, ma anche come una favola, di fronte al Van.

Da questa fantastica scala e naturalezza già le prime immagini del prodotto: un enorme lavoro, lui da solo "non è sulla spalla," è il re del mondo, che non è la misericordia, e il nome di essa – la fame.

ballata del sonno

Non c'è più un sogno. Una volta che il treno, su strada, addormentato ragazzo, ed è per questo l'unica volta nella interrompe la storia, collegandolo al ritmo della strada, che vorrebbe dormire, poi il sonno inizia Vanin, che è descritto come una ballata. Morto, digrignando i denti, strana canzone, la luna – sono tipici degli accessori poetica ballata. Ci si raccoglie nella prima strofa, e quindi aumentano la sensazione di sonno, come l'analisi del lavoro "Ferrovia" (Nekrasov). Sottolinea la ballata come se dichiarando alta tradizione romantica, nella quale sarà la storia di persone che si trasformano in una canzone.

due persone

Continuiamo la nostra analisi. "Ferrovia" (Nekrasov) – un lavoro che mostra due persone, e, di conseguenza, dato due atteggiamenti diversi ad esso. C'è indignazione, ma allo stesso tempo la tenerezza. Le persone descritte nella natura morale e poetica, e nella passività pedissequa che provoca l'autore amara ironia.

L'analisi della poesia "Ferrovia" (Nekrasov) suggerisce che il fenomeno un'immagine sogno del popolo – un insolitamente larga scala e tragica. Con la storia dei bielorussi sua descrizione, diventa come una secca spassionata, in cui si trova la premessa di una nuova esplosione di pathos lirico. Sketch finisce parole che lui non viene raddrizzato la schiena, silenziosa e meccanicamente martello vanga terreno ghiacciato. Questo lavoro si chiama "nobile". Ma ciò che può a prima vista sembrare un incoerenza logica, annegando in un flusso di entusiasmo lavoro del popolo, si dice che l'autore va un lungo cammino in questo pensiero ispiratore e poco di denunciare le persone.

Analisi del versetto "Ferrovia" Nekrasov mostra così che nella prima parte del lavoro descrive la realtà, nel secondo – un sogno, ma c'è anche qualcosa che li accomuna: la poesia della natura, percepita in un eroismo nazionale di poesia e la sofferenza. Nella terza parte della realtà di nuovo. Risveglio transizione inaspettatamente taglienti. Oh, non lo dice. Abbiamo appena svegliati suoni, fischio, "vzvizgnuvshim". Disturbi del sonno, ma la sua poesia è conservato.

Questo conclude la nostra analisi della poesia "Ferrovia" (Nekrasov). Abbiamo identificato solo i punti principali. Meditate il prodotto da soli, e sarete sicuramente trovare altre caratteristiche interessanti di questa poesia, e sarà in grado di condurre le proprie analisi. "Ferrovia" (Nekrasov), 6 classe di scuola – questa è la prima introduzione al prodotto. In questo momento, non ha ancora studiato in dettaglio la biografia dell'autore, alcune delle caratteristiche artistiche della poesia. Ma nel corso del tempo, cominciamo a capire meglio questa creazione, condurre la sua analisi. "Ferrovia" (Nekrasov) – Classe 7 di scuola – un esame dettagliato, a livello del piano di studi. Ma dopo un certo numero di anni, rivelando una collezione di Nikolai, abbiamo un nuovo modo di leggere le sue battute.