785 Shares 4372 views

Sia bagni di ghiaccio per aiutare gli atleti?

Gli atleti che svolgono al più alto livello, sono fiduciosi che, dopo una partita difficile muscoli affaticati per aiutare nella ricostruzione del bagno di ghiaccio. Accettando stazioni campione olimpico, vincitore del giocatore di tennis del Grande Slam Endi Marrey. Anche prima che fosse in grado di salire fino alla cima della classifica ATP, dopo ogni partita si è esibito la stessa sequenza di azioni: una doccia calda – snack leggero – bere acqua – massaggi – un bagno di ghiaccio per 8 minuti.


La temperatura ottimale dell'acqua

Naturalmente, la vasca per il primo mondo racchetta è riempita con acqua sopra 0 gradi Celsius. Ottimali fluido temperatura 8-10 gradi il britannico detto. Inoltre collocato nei cubetti di ghiaccio di acqua. Tale metodo di immersione è considerata delicata. Endi Marrey – non è l'unico atleta professionista praticare ripristino tramite l'immersione del corpo in acqua ghiacciata. Così fa l'atleta-semiborka Jessica Ennis-Hill. Solo che invece di una bambina bagno utilizza un cassonetto vuoto (in posizione verticale è più facile da rimuovere lo stress e infiammazione dei piedi).

Puoi parlare circa l'efficacia e l'utilità di questo metodo?

Se si guardano i titoli di atleti famosi, probabilmente non avrete dubbi sul fatto che il metodo di ripristino hanno scelto l'unica corretta. Solo ora, gli scienziati non riescono ancora a dare una risposta definitiva circa l'uso di procedure di recupero di ghiaccio. Per ragioni oggettive, in questa zona c'è troppo poca ricerca. Nel frattempo, il mondo dello sport è stato diviso in due campi opposti: i sostenitori ei nemici implacabili di bagni di ghiaccio.

Dal punto di vista dei sostenitori del metodo

I fautori di questo metodo sottolineano i benefici di basse temperature. Così, molti di noi sono abituati ad applicare il ghiaccio al sito di lesione o lesioni per rallentare il flusso di sangue e prevenire la formazione di un livido o gonfiore. Inoltre, questa semplice procedura contiene in realtà un effetto analgesico di luce. Non è un segreto che il corpo di un atleta, dopo un inizio faticoso vivendo enorme sovraccarico. Oltre alla gravità del muscolo, gli atleti spesso si microdamages, che possono poi innescare un più serio infortunio. bagno di ghiaccio aiuta a rallentare il flusso di sangue e di eliminare l'infiammazione dei muscoli. Naturalmente, non è sempre necessario per completare l'immersione. Ad esempio, i corridori o giocatori di calcio più probabilità di soffrire di piede.

Dal punto di vista di avversari

Se la persona media accidentalmente tirato la gamba, ghiaccio assicura sollievo per gli atleti professionisti di recupero fresco può provocare lesioni. Quali sono gli argomenti principali avversari di bagni di ghiaccio? Infatti, oltre a combattere l'infiammazione, rallentando il flusso sanguigno provoca una diminuzione della sintesi proteica. Ciò significa che Jessica Ennis-Hill deve lavorare di più in palestra. Questo dovrebbe essere ricordato da culturisti, dilettanti che nominano loro procedure di restauro. In caso contrario, il sollevamento pesi allenamento non porterà il risultato corretto. Dopo l'infiammazione dopo la scuola in palestra in questo caso da soli sono in grado di sostituire il recupero.

Studio l'uso di farmaci anti-infiammatori

Nonostante il fatto che l'infiammazione provoca dolore e disagio nel corpo, in alcuni casi, non c'è bisogno di bloccare questo processo. Questo è in parte gli studi che sono stati coinvolti in farmaci anti-infiammatori dimostrato (ad esempio ibuprofene). Nella maggior parte dei casi, la riduzione dell'infiammazione dare l'atleta un sollievo a breve termine e la libertà dal disagio nei muscoli. Tuttavia, il processo di recupero è notevolmente ritardato. Vale la pena notare che gli studi sugli effetti di farmaci anti-infiammatori nella riduzione processi atleti si è tenuto un sacco. Un breve elenco dei più rappresentativi di loro.

A seconda delle diverse fasce di età

Per le persone oltre i 65 anni di corso farmaci anti-infiammatori per 12 settimane, visti i risultati tangibili. I ricercatori hanno diviso i partecipanti alla sperimentazione in due gruppi, uno dei quali riceve un placebo. Gli amanti di educazione fisica, che ha preso dopo la pratica vera medicina, hanno notato un leggero aumento di volume muscolare. Cosa ne pensi, come molti in questo gruppo di età non che vogliono sostituire l'agente anti-infiammatorio nel bagno di ghiaccio? Purtroppo, giovani atleti la cui figura fisico è al suo apice, esposizione utilizzando droghe sintetiche rallentare il processo di recupero.

A seconda del carico

Secondo gli scienziati, per alleviare il dolore e il disagio nei muscoli, senza ricorrere a farmaci, potrebbero gli atleti che si allenano a livello amatoriale e non hanno carichi permanenti. Il bagno di ghiaccio in questo caso può essere paragonabile a comprimere ghiaccio imposto dopo lesione o stiramento. Di tanto in tanto il processo di recupero può essere efficace. Ma, come già sappiamo, gli atleti le cui ore di formazione al giorno, il bagno di ghiaccio è non avere l'effetto desiderato.

Bagno di ghiaccio come un modo speciale per il recupero

Ricercatore Jonathan Peak raccomanda atleti professionisti a ripensare le loro strategie di recupero. Fellow Queensland University of Technology e dei suoi colleghi per due settimane prendendo in biomarcatori atleti sangue e la biopsia dei muscoli della coscia. Tutti gli atleti sono stati divisi in due gruppi, uno dei quali come recupero dopo gli allenamenti ha preso un bagno di ghiaccio e l'altro un periodo di riposo. analisi definitiva in entrambi i gruppi di atleti trovato differenze apprezzabili indicatori. Ciò significa che la capacità di acqua ghiacciata per rimuovere l'infiammazione e viene messa in discussione a tutti.

A questo proposito, il professor Peak raccomanda atleti professionisti a riconsiderare l'approccio alle procedure di restauro. Probabilmente, bagni di ghiaccio sono adatti solo come misura di emergenza, il che riduce il dolore.