689 Shares 7533 views

Quando fa il post? Il digiuno prima di Pasqua

Quaresima – purificazione della mente, corpo e anima i fronzoli e le emozioni negative. Questo instancabile lavoro su di sé, la liberazione dal peccato. Il tempo per la riconciliazione e la misericordia. Soppressione di orgoglio, vanità, rabbia, invidia. autocontrollo fisico e spirituale, che è stato progettato per preparare una persona al pentimento.


Quando la posizione finale, la necessità di preghiere quotidiane, buone azioni, buona attitudine. Dopo di lui, la persona decide se essere pietà nel suo cuore. Una scelta informata della spiritualità – è lo scopo principale del cristianesimo.

Qual è il digiuno

La Carta chiesa spiega che la posizione ortodossa – per chierici e monaci. Se un laico e non hanno la forza di sopportare la possibilità di tutto questo, è necessario fare riferimento al sacerdote. Egli è, a seconda della salute e la condizione economica di una persona avrebbe fatto l'indulgenza o limiterà le preghiere.

Il digiuno – è di astenersi dal prendere cibi digiuno. Esso non può essere avviato a volontà. Tutte le posizioni di più giorni e di un giorno sono limitati alle date memorabili. Pertanto, lo statuto è scritto, quando finisce e comincia il post.

Solo un lungo periodo di quattro anni di astinenza dai cibi digiuno. Sacerdoti raccomandano ai laici solo per mantenere se stesso dagli eccessi durante il digiuno, e non per portare il corpo ad una condizione di malattia grave restrizioni nei prodotti alimentari.

Lo scopo principale del post – pulizia del corpo fisico e spirituale allo spirito di sottomissione. Si può permettersi indulgenza negli alimenti a causa di malattie. Il digiuno non dovrebbe essere dannoso per la salute. Ma la preghiera quotidiana, l'umiltà e la gentilezza nei rapporti devono continuare per tutto il periodo fino al momento in cui il messaggio arriva al termine. Alla fine di astinenza Christian decide di essere il suo più ben educati o no.

La storia del post

La storia della nascita di digiuno iniziata nei giorni degli apostoli. Essi sono i testimoni viventi della via del Salvatore. Gli Apostoli testimoniano che prima del suo battesimo, Gesù trascorse 40 giorni nel deserto. La solitudine, la mancanza di cibo sano, la meditazione e la preghiera – che gli aspetti fondamentali della nascita di digiuno.

Si deve sapere che il Salvatore è stato esposto a tentazioni di Satana durante la sua permanenza nel deserto. Ha superato la prova, rinunciando a pane e potere.

Nel desiderio di diventare come il Salvatore, ed è stato formato il digiuno di quaranta giorni. Successivamente, è stato programmato per la Pasqua – la vacanza più leggero nel cristianesimo. Passione di Cristo la sua tragedia e la successiva gloria celeste hanno dato un significato speciale per tutta la Quaresima. Il digiuno prima di Pasqua E 'chiamato Grande. Esso comprende non solo restrizioni nei prodotti alimentari, ma anche nei piaceri mondani.

E 'giusto per iniziare e finire rapidamente, prega per evitare la tentazione. Concentrarsi sui punti di forza e le capacità di combattimento spirituale loro.

Il digiuno prima di Pasqua

Nel corso del tempo, sono stati aggiunti del Consiglio Ecumenico Quaresima diversi memoriali.

  • Sabato di Lazzaro – in onore della miracolosa resurrezione di Lazzaro.
  • Entrata in Gerusalemme o Domenica delle Palme – un ingresso solenne nella capitale.
  • Settimana Santa – la corte, la sofferenza, il martirio di Cristo.

Pertanto, Quaresima dura 48 giorni. Comincia cade il giorno dopo il grasso Domenica. vacanze di Pasqua – un giorno in cui il digiuno termina. Ogni anno, cade in date diverse. Questo è dovuto al fatto che il calcolo dei giorni di festa o un post è determinato dal calendario astronomico.

Ad esempio, la Quaresima inizia nel 2016 dal 14 marzo. Numero 2015 – è il 23 febbraio (inizio della Quaresima) e il 12 aprile (vacanze di Pasqua).

Come pregare durante la Quaresima

Il digiuno – è responsabile per le anime del tempo. Limitare il cibo può portare ansia, irritabilità. E questo è inaccettabile in ogni messaggio. Pertanto, grande attenzione deve essere rivolta alle relazioni con i propri cari. Evitare di litigi e di cattivo umore. Non serve a nulla in astinenza dal cibo, se una persona è arrabbiata o sdraiata. Pertanto, è importante buoni rapporti con le persone e le opere di carità.

Tenere la tua anima dal male per aiutare le preghiere quotidiane. È possibile partecipare a funzioni religiose. Clero raccomanda di limitare qualche preghiera, ma per leggerli su una base quotidiana, con l'amore di Dio.

Se è possibile, quindi aggiungere akathists lettura, salterio, canoni con moderazione. Se lo si desidera, aggiungere a loro le opere di Serafima Sarovskogo, Ioanna Zlatousta, Avgustina Blazhennogo.

Questo non può essere mangiato nel post prima di Pasqua

Chiesa fornisce eccezioni durante la Quaresima. Esso non può ottemperare a tutto o parte del malato, viaggiare, figli minori, donne in gravidanza e in allattamento.

Il digiuno non è destinato a provocare danni alla salute. Pertanto, se v'è una preoccupazione, li si dovrebbe discutere con il padre, un medico. È necessario preparare gradualmente per il posto, passo dopo passo, limitandosi al cibo.

Vietato durante l'intero pubblicare propria merce di origine animale (carne, uova, latte, formaggio, panna, burro). pasticcini inaccettabili, dolci, fast food.

  • rifiuto completo di cibo si svolge il primo giorno, il Giovedi Santo, Venerdì Santo.
  • pesce consentito nel Annunciazione e la Domenica delle Palme. Uova di pesce – il Sabato di Lazzaro.
  • Lunedi, Mercoledì, Venerdì – xerophagy.
  • Martedì, Giovedi – caldo tollerato, cibo cucinato a 1 volta al giorno (senza olio).
  • Sabato, Domenica – un caldo, cibi cotti, 2 volte al giorno con il burro e gli ingredienti (tranne il Sabato Santo).

Quando la fine della Quaresima, non dovrebbe andare per un pasto di festa. Questo può portare a gravi problemi di salute. E 'necessario aumentare gradualmente la dieta per 2-3 settimane.

alimentari consentiti nel post

Va ricordato che, al fine di porre la gravità del digiuno – una condizione facoltativa. E 'meglio dedicare questa volta per la forte crescita spirituale. Se la salute lo permette, è possibile aderire a tutte le restrizioni sui prodotti alimentari durante la Quaresima.

Kashi preparato in acqua, senza l'aggiunta di olio. Frutta e verdura sono autorizzati a porre in alcun modo – bollite, al forno, al vapore. Noci, miele, legumi, frutta secca, erbe, gelatina, tè, marmellata. Ammissibile durante il digiuno bere alcolici fino a 2 bicchieri per mantenere il corpo – non di più.

Quando parte il palo, la mattina della Pasqua, cercare di non abusare di carne, alcol, dolci. E 'meglio essere limitata a un uovo al giorno. Preferisco non fresco, e lotto di ieri. Carne aggiungere nella dieta il giorno 3 dopo il post, prima di mangiare il pesce.

Restrizioni durante la Quaresima

Il digiuno prima di Pasqua – il tempo per migliorare la sua anima. Questa rinuncia ai piaceri, eccessi in tutto. Tempo di riflessione, di preghiera, di solitudine, le buone azioni. È necessario consapevolmente prendere la Quaresima. Determinare le loro capacità fisiche e mentali, evitare gli estremi.

Si raccomanda di non esaurire il vostro corpo con il digiuno e la preghiera fervorosa. Si consiglia di non abbandonare completamente esso, dedicandosi solo piaceri.

A poco a poco trattenere le emozioni, sottomettere la carne. Evitare di rabbia e irritazione. Cercate di evitare gli ospiti (per quanto possibile). Sono proibiti durante la Quaresima relazioni intime tra i coniugi. Cercare di analizzare il vostro rapporto, effettuare le regolazioni per migliorare la loro. Per chiedere perdono e di perdonare i colpevoli.

Se questo è il primo post nella vita, è necessario cercare l'aiuto di un sacerdote. Egli consiglierà dove cominciare, come lavorare le opere di misericordia e di superare l'orgoglio, come partecipare alla liturgia, che cosa le preghiere da leggere a casa.

La scorsa settimana prima di Pasqua

Settimana Santa – l'ultima settimana prima di Pasqua. In esso ogni giorno ha chiamato grande. Questa settimana – gli ultimi giorni della vita terrena del Salvatore. La sua angoscia, la sofferenza, il pensiero.

Nessuna meraviglia che la frase "portare la croce" significa non solo la possibilità fisica o debolezza. Questa consapevolezza del modo in cui, la sua comprensione e accettazione. Non tutti sono in grado di presentare alla volontà di Dio, molti stanno cercando di sfuggire ai loro problemi o per loro passare ad altre persone.

Per ogni uomo preparato per il suo viaggio. Pertanto, i fondamenti del cristianesimo è quello di evitare l'invidia, l'orgoglio, la rabbia, l'ipocrisia, la vendetta, la vanità. L'adozione del modo in cui, d'accordo con lui sono l'umiltà, il pentimento.

Nell'ultima settimana prima di Pasqua, devono compiere il digiuno intensificata, la preghiera. E ripulire il pasticcio in casa. Pulizia generale contribuirà a pulire la stanza dalla negatività accumulata. L'acqua lavare via l'energia negativa. La purezza di casa, il corpo, l'anima, indicherà l'approccio della luce della Pasqua.

significato Quaresima

Degno di portare la sua croce, la sua sofferenza – una delle possibilità per migliorare l'uomo spirituale. Un'altra possibilità – per aiutare gli altri. per la loro malattia spesso prove di perdita di persona non vede la debolezza degli altri. Mancanza di volontà di aiutare, il rifiuto della misericordia sono seguiti con indifferenza. Pertanto, è spesso nelle vostre preghiere a Dio suonerà le richieste di base per la pazienza, umiltà, le forze di fedeltà a portare la sua croce.

La scorsa settimana prima di Pasqua – è un'opportunità sapendo che il Salvatore subito, qualche fardello spirituale per il popolo governato. Pertanto, la Quaresima nel suo insieme – non è restrizioni gourmet e la soppressione delle sue manifestazioni negative. L'ozio e chiacchiere rifiutano le richieste di questo periodo di ortodossia. Post chiamata per la virtù, uno speciale stato di mente e spirito. Senso della Quaresima si avvicina a Dio, con la sua grazia.