545 Shares 1347 views

Biografia e l'opera di Marlene Hutsieva. lista dei film

Quest'uomo – un attore di talento, il regista e filigrana, e uno scrittore brillante. Negli ultimi sei decenni, prende un film in esclusiva con la sua solita sottigliezza e gioielli. Grande regista Marlena Hutsieva Sappiamo tutti gli spettatori che sono appassionati di cinema sovietico. Egli è ancora impegnata nel loro mestiere e renderlo grande. Ma Marlene Hutsiev 90 anni. Per molti rimane un mistero dove trae forza e ispirazione a farlo negli anni successivi. Il regista incredibilmente enorme quantità di gioielli, riconoscimenti e premi, e tutto ciò che ha ottenuto con un duro lavoro. Per lui, l'unica passione nella vita – i film, e questa arte, si dedica senza riserve. Ciò che distingue Marlena Hutsieva da altri registi? Considerate questa domanda in modo più dettagliato.


I fatti dalla biografia

Hutsiev Marlene Martynovich – nativo di Tbilisi, è nato il 4 ottobre del 1925. Suo padre – un comunista convinto – è stato ucciso negli anni di repressione, la madre di un professionista impegnato nella recitazione. Il ragazzo dopo la scuola ha voluto diventare uno studente dell'Accademia delle Arti, ma non riuscì a resistere alla selezione competitiva.

Un anno prima della guerra, il suo lavoro come assistente prendere l'artista, unita riprese in studio di Mosca.

Anni di studio presso il teatro universitario

Dopo la guerra, il maestro ha deciso di entrare nell'Istituto film al regista. La strada che dalla casa non era vicino alla capitale russa, e quando il giovane entrò nel teatro dell'università, gli fu detto che il set è finito. Tuttavia, i membri della commissione d'esame erano favorevoli a lui e ha permesso un esame delle eccezioni. Ecco un regalo per il destino di Marlene Hutsiev.

esperienza di lavoro

Anni di studio spazzati in silenzio, e dopo la laurea il direttore di recente per circa due anni era in uno stato di disoccupato.

Nel 1953, la fortuna sorride Hutsiev, e fu invitato a lavorare come assistente al doppiaggio sul Studio Centrale per i bambini e film per ragazzi, dove hanno girato il famoso "Jumble".

Nel 1955, il direttore eminente Boris Barnet offre Marlene Martynovich diventare suo collega in riprese di "Liang".

Nei prossimi tre anni, il maestro ha lavorato come direttore presso lo studio cinematografico di Odessa. Nel periodo 1959-1965, ci vuole aiuto regista presso lo Studio Centrale di bambini e film per ragazzi. Dopo che aveva dorostaet al direttore di "Mosfilm".

Dal 1968, guidato da Marlene Martynovich creativo associazione DH "Ekran". In questa veste, ha lavorato per quattro anni.

C'è stato un tempo in cui Hutsiev si è mostrato come attore. E 'stato coinvolto nel film: "Intervention", "Shine, shine, la mia stella", "Nel giorno della festa".

Notevole per il suo lavoro in teatro "contemporanea", dove ha creato la messa in scena di "Il caso a Vichy" (Arthur Miller).

Directed diventa famoso

Vera fama è venuto a Hutsiev dopo aver orchestrato nel 1956 con il suo primo film "Primavera in via Zarechnaya".

La trama del rapporto tra un insegnante e una semplice in acciaio-maker è stato un successo clamoroso con il pubblico. L'immagine non viene imposto ideali e pompa, tutto è semplice e confidenziale. Tre anni dopo, lo schermo diventa un altro film maestro degno di nota – "Due Fedor". Ancora una volta, il maestro non idealizzare l'eroe, lui vuole solo mostrare il suo personaggio in una vita dominata dal potere del abitudine, e da che le relazioni umane sono sempre più aperta e semplice.

In generale, per 60 dei Critics' Marlene Hutsiev era una figura colorata. Nella maggior parte delle sue produzioni scivola l'autenticità e la veridicità, è stato in grado di massimizzare rivelare i caratteri dei protagonisti.

Il lavoro successivo dal maestro

Nel 1966, in televisione sovietico scherma un'altra bobina del film, che è diretto il Marlen Hutsiev – "pioggia Luglio" Maestro ha messo davanti al pubblico l'eterna domanda: "Che cosa succede a noi" Il personaggio principale, in cui la coscienza sta ridefinendo valori, cercando di trovare una risposta. Deve pensare a molte cose di nuovo. In condizioni moderne film più che mai.

Nel 1969, il regista inizia le riprese di altri dipinti di attualità – "Era il mese di maggio." Questa storia l'intreccio di concetti quali la memoria e l'oblio, è un film sul passato e il futuro, sulla guerra e la pace. La sua foto di Marlene Martynovich ha reso omaggio alla memoria di coloro che depose sull'altare della Vittoria fino all'ultimo e ha salvato il paese.

Nel 1983 ha pubblicato un altro film Marlena Hutsieva – "Epilogo". Questo modello può essere paragonato ad un gioco per due attori, in cui v'è una combinazione non banale di eroi: suo padre al nagryanuvshaya età per visitare, e un figlio di mezza età in legge. Ultimo sta cercando di stabilire un contatto con le loro famiglie, in assenza di sua moglie.

filosofica film "Infinity" è stato girato nel 1991. Questa è una storia sulla ricerca del senso della vita, è spesso protagonista si trasforma in ricordi del passato. In questo difficile per la percezione del cinema film diretto visualizzatore di immagini particolarmente delicata presentata speranza senza la quale la vita perde ogni significato.

Ciò che è importante nel maestro filmato

Ciò che viene insegnato film Marlena Hutsieva, il cui elenco comprende più di venti opere di regia? Naturalmente lui vuole che lo spettatore pensò mentre si guarda i suoi quadri, come ogni fotogramma – un accordo multi-sfaccettato, in cui uno strumento, senza il supporto di altri, può fare una canzone noiosa. I protagonisti dei suoi film sono in costante ricerca del senso della vita, che stanno vivendo l'angoscia mentale e di angoscia.

Opere Marlene Martynovich molte volte rappresentato il cinema sovietico sui mercati esteri e sono stati premiati con vari premi. Ma, soprattutto, si sono guadagnati l'amore del pubblico per essere in loro sudditi più naturali e mostra solo il punto di relazioni tra le persone.

Per più di due decenni, il regista dà master class per gli studenti del regista facoltà di VGIK. Oggi, molti dei suoi studenti stanno lavorando nel cinema e in televisione.

Nonostante la sua età avanzata, il maestro è occupata nella sua professione. Attualmente, continua il lavoro a lungo termine sul suo nuovo film – "Nevechernyaya". Questa è la storia di come si sono incontrati due geni – Cechov e Tolstoj. Girare il film non è facile, ma il maestro con la sua solita deliberazione prevede di portare il caso fino alla fine.