783 Shares 8733 views

Chi ha scritto "Oblomov"? La storia del romanzo "Oblomov"

Qualsiasi persona che afferma di avere familiarità con i nomi di alfabetizzazione Lva Tolstogo, Ivan Turgenev, Fedora Dostoevskogo e certamente può citare come esempio, i nomi di alcune delle più famose opere di questi autori. Ma chi ha scritto "Oblomov"? Chi era lo scrittore? E perché è l'eroe della sua popolarità divenne così simbolico?


I bambini ei giovani del futuro scrittore

Ivan Alekseevich Goncharov (che ha scritto "Oblomov") è nato a Simbirsk, ora è conosciuto come Ulyanovsk, nel 1812. Era il figlio di un ricco mercante. Ma Papà Ivan è morto sette anni dopo la nascita di un bambino, il giovane Ivan è stato portato padrino, Nikolai Tregubova aristocratico mentalità liberale. Ha scoperto Goncharova più ampi orizzonti culturali e della vita mondana. Ivan Goncharov ha studiato inizialmente nella scuola commerciale nel 1822, ha continuato la formazione per otto anni. Come ha poi ricordato uno scrittore, è stato negli anni più miserabili della sua vita. Ivan non poteva tollerare la bassa qualità dell'istruzione e rigorosi metodi di disciplina. La sua unica consolazione al momento è stato auto-educazione.

L'istruzione superiore e l'edizione d'esordio

E poi all'Università di Mosca, in un clima di libertà intellettuale e vivace dibattito, lo spirito Goncharova fiorì. Ivan durante l'allenamento conoscenza con alcune delle menti più importanti della sua età, ma non entra in nessuno dei gruppi di studenti, che erano pieni di fede negli ideali della filosofia romantica tedesca.

Goncharov è rimasta indifferente alle idee di cambiamento politico e sociale, che sta guadagnando popolarità in quel momento. Essa diventa la lettura e la traduzione della sua occupazione principale. Nel 1832, due capitoli dalle opere di Eugene Sue, che si è trasferito Ivan sono stati pubblicati. E 'stata la sua edizione di debutto.

Laurea e l'inizio della vita adulta

Dopo la laurea nel 1834 Goncharov servito per quasi trent'anni come un funzionario del governo. In primo luogo, è tornato a casa per accedere alla carica di governatore di Simbirsk, e un anno dopo si trasferisce a San Pietroburgo e ha iniziato a lavorare come traduttrice presso il Ministero delle Finanze.

A differenza di rivali letterarie come Turgenev o Tolstoj, Ivan Goncharov è stato costretto a guadagnarsi da vivere, e non solo fare affidamento sulla scrittura. Ivan, naturalmente, è diventato un membro del circolo letterario, fondata in casa Maikova anche scritto poesie. Ma presto tutto cessato di indulgere in poesia. Molte delle poesie sono stati inclusi romanzo "Storia Ordinario" di Goncharov come funziona Adueva. Un segno sicuro che l'autore ha smesso di prenderli sul serio.

carriera letteraria che ha scritto "Oblomov". Foto dalle opere dell'autore

La prima in prosa Goncharova cominciato a comparire in "bucaneve". E 'un romanzo satirico "Dashing Bolesta", in cui ha messo in ridicolo sentimentalismo romantico. Poi è arrivato il dramma secolare con un tocco di commedia, e l'opera più significativa del tempo era un saggio dal titolo "Ivan Savich Podzhabrin". Inizia così una carriera letteraria è stato colui che ha scritto "Oblomov".

Nonostante il fatto che Ivan ha cominciato a scrivere per un lungo periodo di tempo, il suo primo lavoro serio diventa "storia normale". Lei racconta lo scontro tra il decadente nobiltà russa e la nuova classe mercantile. Il critico più influente del momento , Vissarion Belinsky ha descritto il romanzo come un attacco contro un romanticismo obsoleto.

Il prodotto più popolare, o un secondo romanzo di Ivan

E in che anno è stato scritto "Oblomov"? Ivan Alekseevich Goncharov ha iniziato il suo secondo romanzo nel tardo 1840, ma il processo è stato lento per molte ragioni. Nel 1850 ha preso la quinta posizione di censore fece un viaggio in Inghilterra, Africa e Giappone come segretario Admiral Putiatina.

Solo un breve racconto o di un saggio dal titolo "Il sogno di Oblomov. L'episodio del romanzo incompiuto" è stato pubblicato nel 1849, che è stata successivamente incorporata come un "Sogno di Oblomov" nel lavoro finito di Ivan.

E il romanzo "Oblomov" la prima volta nel "Note della Patria" rivista nel 1859. Si è dedicato alla crisi della protagonista di mezza età. Una caratteristica distintiva di Ili Ilicha è un atteggiamento pigro per la vita. L'autore ha ritratto il suo personaggio con simpatia, anche se era la personificazione della nobiltà.

I principali problemi nel lavoro di Ivan

Che sono principalmente interessati ad un semplice lettore? Questo, soprattutto, ciò che il prodotto, non solo quello che l'ha scritto. "Oblomov" – è un romanzo, che descrive il destino del padrone di casa Ili Ilicha, e sulla base di questa storia l'autore nel suo lavoro affronta molte questioni importanti di fronte alla società russa nel XIX secolo. Questa inutilità di molti proprietari terrieri e nobili nella società, il complesso rapporto tra membri di diverse classi sociali, come Oblomov e il suo servo Zakhar.

Il protagonista – un giovane e bel signore, ma sembra che egli non è in grado di prendere decisioni importanti, o iniziare qualche azione significativa. Per tutta l'intera opera, raramente lascia la sua stanza o un letto. Inoltre, durante le prime cinquanta pagine su Ile Ilichu molto elegantemente riesce a non lasciarla.

Significato prodotto noto

Ivan Alekseevich Goncharov (che ha scritto "Oblomov" romanzo) probabilmente mai immaginato che il suo lavoro sarebbe diventato così popolare, che imporrebbe un'impronta significativa sulla cultura russa. Inoltre, il lavoro di Goncharova aggiungere nuove parole in lingua russa. Il nome del personaggio principale sarà spesso utilizzato per descrivere la persona che presenta le caratteristiche di una personalità pigro e apatico simile al carattere del romanzo.

Il prodotto ha causato l'unanime riconoscimento non solo dei lettori, ma anche da parte della critica. C'era chi ha scritto: Oblomov – è l'ultima persona della fila "uomini superflui" dopo Onegin, Pecorin, e Rudin in una Russia feudale in decomposizione. Nikolay Dobrolyubov ha osservato che nel romanzo tradotto in avanti e sottoposto ad un'analisi approfondita delle questioni molto importanti dell'epoca. Un tipo speciale di pigrizia che conduce all'auto-distruzione dell'individuo.

Gli ultimi anni della vita del famoso scrittore e critico

Questi sono problemi globali potrebbero essere affrontati nel suo lavoro, quello che ha scritto "Oblomov". Tuttavia, Ivan non era uno scrittore prolifico. Ha pubblicato solo tre del suo romanzo. Dieci anni dopo la pubblicazione del romanzo "Oblomov" va un altro pezzo chiamato "Broken", che ha anche un grande successo con i lettori.

Goncharov progetta e il quarto romanzo, ma il sogno non si realizzò mai. Invece, egli diventa un critico e fa numerose rassegne teatrali e letterari. Entro la fine della sua vita ha scritto Ivan memoria straordinaria, in cui accusava i suoi rivali di plagio letterario della sua opera. E 'morto a San Pietroburgo 24 settembre 1891 da una polmonite.

Così passò la vita di un notevole scrittore e critico Ivana Alekseevicha Goncharova – colui che ha scritto il romanzo "Oblomov". Picture è ormai noto a tutti scolaretto. Un prodotto non è solo popolare, ma anche uno dei preferiti tra il pubblico in generale.