754 Shares 6194 views

Kafir – è un nemico o non per gli islamisti?

O kafir kafir – un termine islamica, si intende riferirsi ad una persona che commette kufr. A sua volta, il kufr è una mancanza di fede in Dio, negando l'esistenza del Profeta Muhammad, il Giudizio Universale, Paradiso e Inferno.


Kufr: dettagli

È a causa di questo kufr persone acquisiscono lo stato degli infedeli. Tutti nell'Islam ci sono esattamente 55 i peccati. Solo alcuni di essi sono considerati kufr. Quindi, se una persona si rivolse a una fortuna, questo è il caso.

Tutti Kufri sono divisi in più parti:

  1. Dzhuhudi – implica la fede in un solo Dio (Allah), ma la negazione di tutte le sue parole.
  2. Inkar, o le convinzioni in una particolare religione, t. E. La negazione di Allah.
  3. Nifaki – si trovano sulla fede in Dio.
  4. Inada – quando ha negato la fede nelle parole. Nel cuore della fede in Allah esiste.

La fede nell'Islam – sono la parte più importante della religione. Pertanto, una persona che professa l'Islam, dovrebbe con tutto il cuore, e le parole di mostrarlo. In caso contrario – l'introduzione agli infedeli.

tipi di infedeli

Kafir – chi è questo? Il nemico per i musulmani? Non tutti gli infedeli sono considerati nemici. Oggi i musulmani si dividono tutti questi credenti in diversi tipi:

  • Al-dhimmi – il non credente, che segue tutte le leggi della Sharia e essere sicuri di pagare una tassa sulla vita.
  • Al mustaman – kafir, che protegge un musulmano.
  • Al muahid – le persone che vivono in un paese infedele che è in pace con gli stati islamici.
  • Al-Harbi – kafir nemico, che è in guerra con i musulmani.

Kafir – questo non è sempre il nemico. I musulmani si riferiscono a loro in modi diversi. Ma tutti sono sicuri che queste persone dopo la morte è attesa per il buio, il fuoco e molta sofferenza.

Posizionare gli infedeli nell'Islam

Al-dhimmi – infedeli è che storicamente è apparso nei paesi musulmani. Nel 7 ° secolo a causa di entrare nel califfato arabo di altre terre nel paese ci sono persone di altre religioni. Il più delle volte erano ebrei o cristiani. Che sono sotto controllo, ha introdotto una tassa per loro. Solo i bambini, vecchi e donne a questo tributo da pagare. Tuttavia, essi sono stati tenuti a rispettare la Sharia. Pertanto, musulmani riferisce tranquillamente a tali miscredenti. Oggi, al-dhimmi molto poco. Dopo tutto, i loro figli, nipoti, pronipoti per lungo tempo parlano la lingua locale, sono musulmani.

Nonostante il fatto che al-muahid e al-mustaman – non è il nemico dei musulmani, alcuni dei quali sono impostati per questi infedeli ostili. Spesso danneggiati. A volte può anche arrivare a l'omicidio. Anche se Allah nel Libro sacro chiede a tutti i musulmani per trattare gli infedeli con pazienza. Ma ci sono scuole e correnti islamiche, che altrimenti, a loro modo di spiegare le sue parole e le richieste, mentre la pratica della violenza contro i non-credenti.

Un po 'di fatti storici

Infedeli – queste sono persone che sono esistiti dal tempo della fondazione dell'Islam. Raramente andavano d'accordo con i musulmani. Così ci Jihad, che ha portato a credere nel potere di Allah. Ma anche tra gli infedeli sono coloro che convinse i musulmani a un'altra fede.

Un po 'più tardi, i miscredenti, i musulmani catturati erano tenuti a rendere omaggio. La parola "kafir" – è anche un insulto a tutti coloro che credono in Allah. Soprattutto nel Medioevo. Anche oggi molti musulmani, la parola facile esasperante.

È necessario solo un po 'di conoscenza per capire che cosa è kafir. Il significato di questo è abbastanza semplice. Questo è un uomo che non crede che Dio esiste.