135 Shares 6712 views

poesie per bambini su zucca

Quale posto nella vita umana sono i versi? semplice risposta a questa domanda è impossibile, ma che sono benefici per lo sviluppo del pensiero creativo di persone, è un fatto indiscutibile. Dopo versi che descrivono cose diverse permette di guardare gli oggetti ordinari di gioia e vedere la loro bellezza nascosta che ha affascinato il poeta.


È particolarmente importante leggere e insegnare la poesia ai bambini che hanno appena iniziato a formare la loro visione del mondo. Quindi è necessario mostrare i bambini quanto è bello questo mondo nel suo splendore unico. Negli occhi dei bambini tutti gli oggetti che li circondano look fantastico, che è il motivo per cui i versi scelti dai genitori, dovrebbero essere dolce e contenere un massimo di emozioni positive. In grande richiesta tra le piccole filastrocche sono linee sui diversi di frutta e verdura, tale forma di esposizione permette di memorizzare informazioni fornite è facile e semplice.

ortaggio meraviglioso

versi che descrivono le verdure possono fare un buon servizio non solo agli adulti, come membro in via di sviluppo per i bambini, ma anche come un modo per infondere l'amore per un particolare prodotto. Pertanto, molto spesso tutte le madri e le nonne raccontano le loro poesie fidgets, che in forma affettuosa si concentra sulle proprietà benefiche del cibo delizioso dal giardino. In grande richiesta tra espedienti creativi come i genitori sono poesie sulla zucca. Ad esempio:

"Quello che ha un sapore migliore al mondo?" – Ho chiesto ai ragazzi.

"Che c'è, caramelle, i bambini?"

"No!" – mi dicono.

"Beh, e se la risposta?".

E ho sentito in risposta che:

"Cosa Delicious nel mondo – è la cena della nonna!

"Che cosa è circa la cena, che sostituisce la caramella?" –

Ancora una volta, dico loro.

"Questa è una deliziosa zuppa di zucca, delicatamente sciogliere in bocca,

noi satura, ci dà la forza e la bellezza!".

Ecco la risposta che ho dato i bambini correvano in fretta per la cena,

Dove già in attesa del loro deliziosa zuppa di zucca che ha un sapore milioni di caramelle!

Tale una bella poesia sulla zucca non solo raccontare l'ascoltatore quanto sia utile questo meraviglioso ortaggio, ma anche contribuire a svezzare il bambino da dolci. Pertanto, la necessità di leggere queste informazioni i loro figli.

La scelta giusta – la chiave del successo

Molti genitori e nonni spesso fanno gli stessi errori nella selezione di lettura creativa ai loro figli. Il fatto è che a volte una poesia su una zucca o di altre verdure sono selezionati non per età. Ma è molto importante, dal momento che il piccolo è il bambino, il più piccolo e più comprensibile deve essere poesie. Non dovrebbero essere oscuri e parole lunghe, distraendo dal soggetto, ma solo poche righe con un significato.

Ad esempio:

coniglio grigio mangia tykovku,

Per crescere il più velocemente possibile!

Mangiarti, Masha, pappa,

Sarete tutto bello e forte!

Questo tipo di brevi poesie circa la zucca, che specifica i nomi dei figli, sono convenienti perché possono essere sostituiti al posto dell'altro. Così, ottenendo esattamente le poesie che sono molto appassionato di ragazzi e ragazze.

piccoli poeti

Per lo sviluppo delle capacità mentali nei bambini più piccoli potranno applicare la tecnica di versi poetici co-inventare. Ad esempio, offrono briciole aggiungere una poesia su una zucca per i bambini insieme a voi, dire una parola, e lasciare che il bambino cerca di trovare una rima ad esso. Naturalmente, in un primo momento sembrerà difficile, ma con il tempo diventerà un divertente gioco divertente.

E 'necessario motivare un figlio di quel modo da poter scrivere un libro piccolo, che sarà una poesia sulla zucca. E 'chiaro che, all'età di 3-5 anni i bambini non sono ancora in grado di scrivere e dovranno fare i genitori, ma soprattutto dovranno sviluppare il pensiero creativo e il ragionamento. Quando il libro è pronto, è necessario dare il suo bambino alla pittura, e poi mettere sullo scaffale nel luogo più importante per figlio o figlia potrebbe essere orgogliosi dei loro successi.