481 Shares 5131 views

animali erbivori – una categoria speciale di fauna di tutto il mondo

Il mondo animale è una parte importante del contesto e dei processi che si verificano in esso. Partecipazione a sistemi biologici e le filiere – una necessità per i suoi membri. Molti animali favoriscono la riproduzione delle piante, ed essi, a loro volta, servono come cibo per la fauna. Questo è – l'unione che collega gli animali erbivori con altri abitanti della natura.


La fauna è diviso in un numero enorme di categorie – specie, sottospecie, gruppi e classi. Tra loro ci sono animali erbivori – quei rappresentanti della fauna che si nutrono esclusivamente di cibi di origine vegetale. Sono i consumatori di primo ordine come parte della catena alimentare.

Una caratteristica del sistema digestivo dei rappresentanti del mondo è la prevalenza di enzimi alimentari amilasi. Alcuni animali erbivori hanno un enzima che scompone la cellulosa. Questo permette loro di digerire più facilmente il cibo di origine vegetale.

Gli erbivori – l'antitesi di rappresentanti carnivori della fauna. In sostanza, queste categorie possono essere suddivisi in animali superiori. Più piccolo, organismi microscopici è difficile da attribuire ad uno o l'altro di essi, come è spesso poco chiaro anche che essi appartengono al mondo di flora e fauna. Essi servono come cibo per molti animali.

La divisione in gruppi in base al tipo di alimento è difficile e anche per diverse ragioni. Alcuni rappresentanti della fauna mondo possono cambiare le abitudini per quanto riguarda la dieta durante la loro vita. Inoltre, molti di loro sono onnivori. Ad esempio, alcuni nematodi conducono una vita parassitaria nel mondo animale, gli altri sono in un ambiente libero, e una piccola parte di loro si nutre di piante. Lo stesso vale per gli acari: una parte di loro è un parassita e vive a spese degli animali e della vita delle piante.

Tali casi sono tra la fauna sono un bel po '. Un esempio di un cambiamento di dieta per tutta la vita è una rana. In età adulta, si nutre di alimenti di origine animale, che è un erbivoro girino (mangia alghe). Per gli erbivori includere koala, canguri, bradipi, balene, alcuni parnopalyh, tutte proboscidati, imparidigitate e pipistrelli.

Ungulati (foresta, deserto, steppa) gli animali per la maggior parte appartengono a questa classe. Tutto quello che mangiano cibo vegetale, se il cibo e bevanda diversa origine, quindi in quantità molto piccole, non è paragonabile con il volume delle piante nella loro dieta. Per la protezione contro gli attacchi, molti ungulati sono previste le corna, la formazione di osso in testa. Rhinos hanno un corno, che si trova sul naso. animali erbivori saliva non produce ptialina. Esso è destinato principalmente per cibo umido.

Alimenti di origine vegetale è molto difficile da digerire. Questo processo ha lo scopo di facilitare la complessa struttura dello stomaco, che sono animali erbivori. In ruminanti rappresentanti di questa classe è costituito da una griglia, il rumine, abomaso e libri. Questo permette ai ricchi di digerire senza problemi fibra alimentare. Il processo si svolge in diverse fasi: dall'erba rumine mal masticato può essere nuovamente gettato in esofago e poi in bocca – un animale "rumina". Inumidito con saliva cibo accuratamente masticato in questo momento non affonda nel rumine e scorre lungo la scanalatura e cade attraverso la rete nel libro, e poi – nel caglio. Perché abomasum piccole porzioni espulse nell'intestino tenue, dove l'assorbimento dei nutrienti nel sangue.

animali erbivori hanno differenze nella struttura dei denti. Sono caratterizzati da denti con corona piatta e un ampio divario nelle mascelle. Molti di loro non hanno incisivi. Gli erbivori hanno un molto potenti muscoli masticatori, responsabili per la macinazione di alimenti vegetali duri.