598 Shares 6054 views

Il tifo – una malattia di guerre e rivoluzioni

Epidemia di tifo – è una malattia contagiosa che porta ciclico. Relapse, che può avvenire in pochi decenni dopo l'infezione, la malattia si chiama Brill. recidiva di malattia è innescata dall'attivazione di un agente patogeno persistenti nel sangue.


Infettato da tifo solo dalla persona malata, e portando l'infezione sono i pidocchi come la testa e armadi. Il microrganismo che causa la malattia, chiamata R. prowazeki. Questo parassita intracellulare viene risolto con il sangue del paziente nel pidocchi esofago. Di per sé, il morso di pidocchi non può provocare patogeno tifo trovato nelle feci dell'insetto. Pettinatura morde l'uomo si entra nel Rickettsia sangue, che causa la malattia.

Il più delle volte, il tifo osservato durante le guerre, disastri naturali e altri sconvolgimenti sociali. Cioè, nel momento in cui la gente ha perso l'opportunità di osservare le regole igieniche di base. Inoltre, la diffusione della malattia contribuisce a vivere nei quarti vicini, in condizioni inadatte.

Il periodo di incubazione dopo l'infezione dura da 5 a 25 giorni. La caratterizzazione sintomi di febbre macchiato di solito cominciano ad apparire grave. Una temperatura persona si alza, si sente un forte mal di testa, soffre di insonnia. malattia picco si verifica in circa tre giorni, momento in cui la temperatura corporea è molto elevata (39-40 ° C) e detenuti senza cadere, per 7-10 giorni. Inoltre, v'è iperemia della persona, sui tessuti del palato molle ci sono macchie rosse sulle ali del naso e le labbra appaiono spesso herpes labiale. I pazienti all'inizio del periodo febbrile, di regola, sono eccitati, possono sperimentare delirio, tremore, la lingua.

Dopo 4 o 6 giorni dopo l'insorgenza della malattia appare più caratteristico sintomo della malattia – eruzioni cutanee roseolous-petecchiale. Di solito appare come macchie di colore rosa-rosso ed è localizzata ai lati del corpo, così come a livello delle articolazioni delle mani e dei piedi. Dopo 5 giorni, l'eruzione inizia a svanire e nel giro di una settimana, di regola, scompare. Spesso, durante l'eruzione marcato peggioramento dello stato di salute del paziente.

Il tifo nei bambini si verifica, di solito è più facile che in adulti, e il recupero è più veloce. Questi sintomi caratteristici come tachicardia, stordimento, irrequietezza osservati solo negli adolescenti.

Complicazioni il tifo può dare, se la malattia non viene trattata o il trattamento iniziato troppo tardi. Tipicamente, questa è la malattia causata dall'attivazione del secondario microflora – polmonite, encefalite, miocardite e così via.

La diagnosi si basa su un medico fa ispezione visiva, studiare la storia epidemiologica (rilevamento pidocchi permanenza del paziente in condizioni avverse, ecc). Inoltre, prove di laboratorio sono effettuate per identificare l'agente causale.

Il trattamento di tifo si svolge in un ambiente ospedaliero. I pazienti sono stati somministrati antibiotici, nonché i mezzi per mantenere il normale funzionamento del sistema cardiovascolare. Quando irritabilità, insonnia prescritto farmaci anti-ansia.

E 'importante che il paziente è stato tenuto sotto controllo. Il fatto che i pazienti deliranti possono saltare fuori dal letto, fare un tentativo di fuggire dalla stanza, o addirittura saltare fuori dalla finestra. Molto spesso tali situazioni si verificano durante la notte, quindi è importante che durante le infermiere turno di notte monitorare attentamente i pazienti.

La prognosi per il trattamento di tifo spesso favorevoli. la morte del paziente può avvenire non dalla malattia stessa, ma dalle complicazioni che può provocare.

Misure preventive contro la diffusione del tifo è un isolamento tempestiva dei casi e lotta di massa contro i pidocchi.