692 Shares 6465 views

Rivne centrale nucleare – una delle più sicure centrali nucleari in Ucraina

1971 – anno di inizio della preparazione della documentazione di progetto per la prima centrale nucleare nella parte occidentale dell'Ucraina. Nome originale – "NPP occidentale-ucraino", i cambiamenti nel processo di costruzione.


Nel 1980, la prima energia elettrica hanno lavorato a beneficio dei consumatori.

informazioni generali

La potenza massima che può generare Rovenskaya NPP è 2 Mill. 835.000. KW. La stazione produce più del dieci per cento dell'energia elettrica ucraina e venti tra le centrali nucleari ucraine.

Il numero totale di dipendenti che prendono parte al "Quartiere Separato" Rivne NPP", più di ottomila persone, di cui quasi quattromila hanno l'istruzione superiore speciale.

La stazione è conforme a tutti gli standard di sicurezza internazionali, confermata da ripetuti più severe ispezioni dell'AIEA e una rete globale di aziende che operano centrali nucleari – HLW.

Tra l'altro, questa è la prima centrale nucleare dell'Unione Sovietica, che ha avuto gli ispettori internazionali. delegazione Multinazionale ha sollevato il più alto grado di sicurezza e di flussi di lavoro.

posizione geografica

Rivne NPP è situato sulle rive del fiume Styr. Il territorio è caratterizzato da una bassa densità, la lontananza dalle grandi città, suoli fertili. Rivne centrale nucleare sulla mappa di Ucraina si trova nella Kuznetsovsk, così chiamata in onore della famosa spia Nikolai Kuznetsov. La stragrande maggioranza degli abitanti del villaggio sono collegati al Rivne NPP. Anche nelle braccia della città presa dalla immagine della pianta.

Blocchi di alimentazione

Rivne NPP gestisce quattro reattori nucleari – due VVER-440, costruito nel 1980 e 1981, la capacità di ciascuna di 440 MW, e due modernizzato, tecnicamente più avanzati VVER-1000 … Il terzo blocco di Rivne centrale nucleare ricevuto nel 1986.

L'ultima unità è stato messo in funzione solo nel 2004. Rivne centrale nucleare colpita da una moratoria sulla costruzione e messa in esercizio di impianti nucleari, adottata nel 1991 dalla Verkhovna Rada dell'Ucraina.

Solo nel 1994, dopo l'abolizione del divieto, l'opera fu continuata, ma si estendeva per quasi un decennio a causa di finanziamento instabile e modifiche alla documentazione tecnica sulle aggiunte di sicurezza.

Nel progetto originario prevedeva la costruzione di due unità con una capacità totale di due megawatt. Al momento, il progetto è congelato, ma in futuro la possibilità della sua realizzazione. Messa in risolverà molti dei problemi di alimentazione elettrica, sia in Ucraina e nei paesi limitrofi. Il costo approssimativo di un'unità di un miliardo di euro.

La ricerca e la sicurezza

centrale nucleare di Rivne non solo produce energia elettrica. Quasi dal primo giorno di apertura della stazione ha un laboratorio, studiando metodi di telerilevamento per il nocciolo del reattore. fisica avanzata coinvolti nello studio.

i ricercatori di forza hanno condotto lo sviluppo della documentazione, il monitoraggio delle condizioni tecniche di ciascuno dei reattori e l'impianto nel suo complesso, la modernizzazione e lo sviluppo di basi di dati.

Sedici posti nel territorio della centrale nucleare di tutto il giorno per misurare la luminosità della radiazione di fondo e delle emissioni. Moderni complessi meteo fissi velocità e direzione del vento, pressione, temperatura ambiente. I dati presentati sono disponibili sul sito ufficiale della stazione.

I principi di base che hanno guidato gli operai NPP, è quello di mantenere il massimo livello di dotazioni di sicurezza. sistema di permessi rigido funziona alla stazione. Il livello di sicurezza è conforme ai migliori standard internazionali.