522 Shares 8556 views

La capacità di astrarre – un'abilità felice di pensare in modo astratto

La differenza principale tra l'uomo come un essere pensante dai rappresentanti del resto del mondo vivente sul nostro pianeta, è la capacità di pensare in categorie astratte.

Che cosa è il pensiero astratto?

L'attività mentale di qualsiasi animale è limitata ai concetti e gli obiettivi specifici è quello di cercare di ottenere la quantità necessaria di cibo e partorire. Le persone per la maggior parte sono più complicate.

storia conosciuta del famoso stilista che ha iniziato la sua conferenza con la frase di immaginare che il corpo umano ha una forma sferica. Parte dello shock il pubblico lasciò la sala, ed è vana. Il resto del materiale è stato molto interessante e ha mostrato un esempio della necessità di competenze astratte. Questo vale non solo a cucire i costumi e abiti, e quasi ogni tipo di attività umana.

Nel processo, ci sono problemi che sono talvolta così numerosi che il compito sembra impossibile. La complessità si moltiplicano, cominciano a crescere in reticolato, e già non è chiaro da dove cominciare. In questa situazione, il metodo più efficace di risoluzione sequenziale di molti problemi è l'analisi, vale a dire, lo smembramento di attività comuni in una serie di quelli più semplici.

identificare il principale

In questo algoritmo, però, non finisce qui. Ciascuno dei componenti del complesso problema complesso deve essere risolto, che deve essere ricercata in astratto. Temporaneamente di ignorare tutte le circostanze, non legate a un problema strettamente delineato, o ignorare. Questa capacità permette alla mente umana per fare scoperte scientifiche, creare opere d'arte immortali e per risolvere le più complesse sfide tecniche.

Distinguere il grano dal loglio, significativo dal insignificanti, la cosa principale non necessaria e dovrebbe essere in grado scienziato e ingegnere e poeta. Ma qual è la situazione nella vita di tutti i giorni della gente comune? La capacità di astrarre, che è distratto da tutto il secondario, è molto importante per ogni persona. Secondo il poeta, il nostro pianeta è scarsamente attrezzata per piacere. Per tutto il tempo alcune circostanze interferiscono con il lavoro, poi riposare. Per ottenere le condizioni ideali e in modo che l'altro è estremamente difficile, se non impossibile. Solo una cosa – di ignorare. Ciò significa che, in caso di circostanze avverse che impediscono dal vivo, ed è impossibile per eliminarli, essi dovrebbero essere ignorati.

Allo stesso tempo, ovviamente, l'effetto del rumore dovrebbe essere minimizzato in tutti i modi possibili. Ad esempio, per eliminare il rumore, non abbastanza per semplicemente non prestare attenzione ad esso (si può non tutti). Ma è possibile collegare le orecchie con un batuffolo di cotone.

La cura per la paura

La capacità di abstract – non è solo un mezzo per risolvere i molti problemi difficili, ma anche il modo corretto di affrontare la paura. Ad esempio, se una persona ha paura delle altezze, ma spesso costretto a volare di nuovo, dovrebbe allontanarsi da emozioni spiacevoli. Ce n'è abbastanza per capire che durante il volo dipende la sicurezza del passeggero. Lei è responsabile per il pilota, e quindi appartiene a preoccuparsi. Ancora avere denti argomento statistico bordo che guidano una macchina molto più rischioso.

Inoltre, le persone a volte devono superare la paura è molto più potente di quelli che si verificano in alcuni passeggeri aerei. Soldato conosciuto regola è che la morte non ha bisogno di avere paura. Fino a quando la persona è viva, non lo è, ma non appena si tratta, sarà nessuno da temere. Questo è un ottimo esempio della capacità di fare un passo indietro dal pericolo non è, naturalmente, ma dal timore di panico che interrompe il pensiero.

Nelle scuole, i college e le università possono ottenere un sacco di conoscenze utili. Per sapere dove e come imparare ad ignorare, non ci sono informazioni complete. Ci sono persone che hanno questo talento è per sua natura, ma la maggior parte di questo capisce la saggezza della loro propria, insieme con l'acquisizione di esperienze di vita.