821 Shares 1038 views

La rosolia – La rosolia è una malattia …: sintomi, il trattamento, le conseguenze e la prevenzione

Una delle più comuni infezioni ad eziologia virale è la rosolia. Questa malattia di solito è lieve, raramente accompagnata da complicazioni. D'altra parte, l'infezione delle donne in gravidanza rappresenta una grave minaccia per la salute del suo bambino non ancora nato. In alcuni casi, la malattia provoca malformazioni nel feto e morte intrauterina.


Descrizione della malattia

Roseola – un'infezione ad eziologia virale, caratterizzata dalla comparsa di rash cutaneo e l'intossicazione lieve. la malattia per la prima volta ha ricevuto una descrizione completa di F. Hoffman nel 1740. Dopo soli 140 anni si è deciso all'unanimità di assegnare un gruppo di patologie nosologica separata.

Oggi, la prevalenza della malattia è diminuita in modo significativo. Questi risultati sono stati raggiunti grazie alla politica di vaccinazione. Nonostante questo, ogni anno è fissato a circa 100 mila nuovi casi di infezione. Ogni 3-4 anni l'incidenza si alza e poi va in declino.

Fonti di infezione e le modalità di trasmissione

Rosolia – la malattia ad eziologia virale. Il più delle volte, viene diagnosticata nei bambini. Nel ruolo di suo agente eziologico esegue virus a RNA genomico, che ha attività teratogena. Egli è comodo esistono solo nel corpo umano. muore rapidamente nell'ambiente sotto l'influenza della luce ultravioletta, a causa della mancanza di umidità o pressione modifiche. Alle basse temperature il virus vive per lungo tempo, e può mantenere la capacità di riprodursi.

La fonte di infezione è di solito una persona con gravi (raramente indossati) sintomi rosolia. Una settimana prima l'eruzione e una volta per cinque giorni dopo Rubivirus rilasciati nell'ambiente. In termini epidemiologici sono considerati come i bambini più pericolose con la variante congenita della malattia. In questo caso, l'agente patogeno si nell'ambiente con le feci, saliva o urina per alcuni mesi. Condizioni favorevoli per infezione sono gruppi organizzati (asilo, scuola). Pertanto, i pazienti sono isolati immediatamente al momento della conferma della diagnosi "Rosolia".

Poiché l'infezione è trasferito? In totale, ci sono due vie di trasmissione della malattia – aerea e transplacentare. Il meccanismo di sviluppo di questa malattia studiato nedoskonalno. virus della rosolia entra nel corpo umano attraverso le mucose delle vie respiratorie. Poi inizia la sua attività, stabilendosi sulle cellule dei nodi della pelle e linfatici. Il corpo reagisce alla introduzione degli agenti speciali della formazione di anticorpi. Durante la malattia del loro volume in circolazione è in costante aumento. Dopo il recupero, la persona è immune al virus per tutta la vita.

Qual è la rosolia?

Il periodo di incubazione è di circa 15 giorni. Dopo che periodo catarrale – 3 giorni. Nei giovani pazienti i sintomi di lesioni delle mucose delle vie respiratorie superiori si verificano raramente. Adulti di solito lamentano di fotofobia, forti mal di testa, naso che cola, tosse e mancanza di appetito. Il primo giorno della malattia nel 90% dei pazienti sullo sfondo compaiono eruzioni cutanee prurito. Sembrano piccole macchie rosa di forma regolare, che si erge al di sopra della superficie della pelle.

L'eruzione di rosolia compare inizialmente sul viso, dietro le orecchie e sul collo. Durante il giorno viene rapidamente diffondendo in altre parti del corpo. Va notato che sulle suole e palme eruzione non appare mai. Talvolta spot isolati rilevati sulla mucosa orale. Nel 30% dei casi, senza eruzioni cutanee, che complica notevolmente la diagnosi. Altri sintomi di questa malattia si può notare un leggero aumento della temperatura. Di tanto in tanto i pazienti lamentano dolori muscolari, il funzionamento gastrointestinale compromessa.

tipi rosolia

A seconda del percorso di infezione, di solito distinto due tipi di malattia:

  • rosolia acquisita. Questa forma della malattia è accompagnata da molteplici eruzioni cutanee su tutto il corpo, ma può avere quadro clinico atipico. Nel 30% dei casi non ci sono sintomi a tutti, il che rende difficile la diagnosi e contribuisce alla diffusione dell'epidemia. La malattia di solito è lieve, infetti vengono curati a casa. Il ricovero è indicato solo in caso di complicazioni.
  • rosolia congenita. Questa è una forma molto pericolosa della malattia. Nella maggior parte dei casi, è caratterizzata da un decorso complicato. Tra le probabili conseguenze di una violazione del sistema nervoso centrale si può notare il lavoro di ascolto e visione.

Considerando i fatti di cui sopra, è necessario fare un'osservazione importante. malattia rosolia viene diagnosticato negli adulti è estremamente raro. La stragrande maggioranza delle persone che devono affrontare questa malattia durante l'infanzia, e l'immunità conseguente dura tutta la vita. Attualmente, circa il 85% delle donne sono immuni al contagio con il tempo di insorgenza in età riproduttiva.

Visita medica del paziente

La conferma della diagnosi di solito non provoca difficoltà. Inizialmente, il medico esegue un esame fisico e richiama l'attenzione ai sintomi specifici (appena sopra, abbiamo già detto, sembra che la rosolia). La prossima fase del sondaggio è un test di laboratorio:

  • emocromo completo.
  • Stima della concentrazione di immunoglobuline.
  • Sierologia muco dalla cavità nasale.

E 'obbligatorio effettuare diagnosi differenziale di morbillo, infezioni da enterovirus, scarlattina.

Principi di base del trattamento

L'uomo ha la rosolia, non necessita di ricovero d'urgenza. preparazioni speciali contro questa malattia non è stato sviluppato, viene utilizzato solo un trattamento sintomatico. Il paziente è importante rispettare il riposo a letto, mangiare e bere più acqua. Nella maggior parte dei casi, quando un rash cutaneo rosolia rimane solo pochi giorni. Dopo il recupero, l'immunità conseguente dura per tutta la vita. A volte la malattia ritorna. Gli esperti spiegano questo fenomeno delle singole caratteristiche del sistema immunitario.

Solo in caso di complicazioni indicato trattamento in un ospedale. I pazienti assegnati terapia immunostimolante ( "interferone", "Viferon"). Per prevenire lo sviluppo di edema cerebrale, applicato emostatici, diuretici e corticosteroidi. I pazienti che ricevono convalescenza nootropics consigliate per migliorare le funzioni cognitive.

La rosolia è pericoloso?

Le complicanze di questa malattia è estremamente rara. Di solito, essi appaiono quando uniti da un'infezione batterica. Rosolia in questo caso è complicato da polmonite secondaria, mal di gola o otite. Nei pazienti adulti non sono esclusi dalla lesione del sistema nervoso centrale. La malattia pone la più grande minaccia per le donne durante la gestazione del bambino. Questo sarà discusso più avanti in questo articolo.

Gravidanza e rosolia

Le conseguenze di questa malattia durante la gestazione del bambino possono influenzare la sua salute. Il virus entra nel feto attraverso la placenta, che colpisce l'endocardio e capillari. Poi l'agente patogeno si diffonde a tutti gli organi del bambino, dove ha iniziato a moltiplicarsi rapidamente. Tra le complicanze più comuni di rosolia in donne in gravidanza secernere: morte fetale, feto nato morto e l'aborto spontaneo.

Se il bambino è ancora nato, e le seguenti patologie possono svilupparsi nel tempo:

  • difetti cardiaci;
  • rash cutaneo;
  • sottopeso ;
  • ittero;
  • miocardite;
  • encefalite;
  • ritardo mentale;
  • la distrofia.

Tali complicazioni portano alla morte prematura di un bambino nel 30% dei casi. Nel primo anno di vita viene ucciso circa il 70% dei bambini. manifestazioni individuali della malattia si manifestano solo in adolescenza. Questo autoimmune tiroidite, diabete e l'ormone della crescita carenza. Nel sangue di un bambino infetto rosolia agente patogeno può rimanere attivo per diversi anni. Trattamento specifico per questa malattia, la medicina moderna può offrire.

la prevenzione delle malattie

Attività generali di prevenzione sono inefficaci nel focolai di infezione. E 'praticamente impossibile determinare la presenza di virus nel corpo prima della comparsa dei sintomi. Tuttavia, la persona malata è isolata per 5-7 giorni dopo l'eruzione cutanea appare.

profilassi specifica implica una vaccinazione simultanea contro tre malattie: morbillo, rosolia, parotite. L'innesto è fatto in 6 anni per la seconda volta, e il primo – all'età di un anno. Tra le controindicazioni alla vaccinazione sono i seguenti:

  • neoplasie maligne;
  • la gravidanza;
  • reazione negativa al vaccino;
  • aggravamento di patologie ad eziologia infettiva.

La vaccinazione contro la rosolia può essere combinato con altri vaccini obbligatori (pertosse, epatite B, poliomielite, difterite e del tetano). Vari farmaci non possono essere miscelati nella stessa siringa. Inoltre, l'iniezione è opportuno mettere in luoghi diversi. L'unica eccezione è il complesso (morbillo-parotite-rosolia) vaccino. In 6 anni fa un sacco di bambini di nuovo. Questo favorisce lo sviluppo dell'immunità di richiamo dose di una volta per tre malattie. Una volta completato ci possono essere gonfiore della pelle e la sua po 'di rosso. Reazioni secondarie dell'organismo sono la linfa allargamento nodo, nausea, rinite, malessere. Come un adolescente, dopo l'innesto è possibile lo sviluppo di artralgia e polineurite, che finirà per passare da soli.