276 Shares 5161 views

Su un lampo cartelle dell'unità diventano scorciatoie: cosa fare? Su un flash drive, tutte le cartelle diventano scorciatoie

Flash Drives, essendo uno dei dispositivi più comuni che sono esposti agli attacchi di virus molto più spesso rispetto a qualsiasi altro. Principalmente dovuto al fatto che il dispositivo è portatile, che significa che può essere usato per infettare il numero massimo di computer, anche quelli che non sono collegati alla rete globale. Dopo qualche tempo di funzionamento, l'utente può notare che tutte le cartelle sul flash drive è diventata l'etichetta. Come recuperare i dati e di sbarazzarsi del virus, leggere l'articolo.


in modo non corretto

Spesso, dopo l'inizio del problema dovrebbe essere il primo consiglio di persone e formatta l'USB-drive. Naturalmente, il problema va via per un po ', ma tutti i dati vengono persi. Anche con questo approccio, nessuno può dare la garanzia che dopo qualche tempo l'evento non si ripeterà. Devo dire che i dati degli utenti non scompariranno. Il virus semplicemente li nascose, e collegamenti a vostro inizio cercando di applicare come contenuto iniziale.

Non cercare nulla aperto, se su un flash drive, tutte le cartelle diventano scorciatoie. Malware di solito creare un link al loro lancio. Allo stesso tempo, nel codice di script può essere aggiunto per infettare il computer.

Ma non sottovalutare gli autori di virus, credendo ingenuamente che se un flash drive, tutte le cartelle diventano scorciatoie, ma nessuna attività su di loro, poi il PC è completamente protetto. il malware probabilmente si è copiato nella memoria interna anche durante l'inizializzazione del dispositivo subito dopo che è collegata.

Per escludere questa possibilità può essere disattivato solo l'esecuzione automatica da tutte le unità e l'ultima versione del antivirus.

Inizia il recupero

Che cosa succede se in un lampo cartelle dell'unità diventano scorciatoie? In primo luogo, è necessario rimuovere il software dannoso. Per scoprire dove il virus viene copiato, fare clic destro su qualsiasi icona sul disco. Nel menu che appare, fare clic sulla linea "Opzioni". Nel campo "Oggetto" della finestra che si apre imparare. Ha registrato il percorso per il file binario da eliminare. Con il suo aiuto, ed eseguire il virus.

Il malware può essere posizionato in una directory che viene utilizzato sul disco non è stato, in questo caso, è auspicabile per pulire l'intera cartella. Se una cartella sul flash drive è diventato un marchio, in aggiunta al dispositivo USB-pena di controllare due directory:

  • C: Users nomeutente AppData Roaming.
  • C: Documents and Impostazione del nome utente Impostazioni locali Dati Applicazioni.

Trovando in essi i file con l'estensione "exe", assicuratevi di eseguire una completa scansione del computer utility anti-virus.

Perché software anti-virus non sempre aiutano

A volte, il malware non può essere rimosso a mano, infatti, installato un software antivirus sta diventando impotente. Il fatto che molti dei "vermi" può infettare programma di protezione.

"In un lampo cartelle dell'unità diventano scorciatoie. Come faccio a rimuovere un virus?" – la domanda degli utenti. In realtà, nessuna azione complicati non devono effettuare, se non per trascorrere un po 'di tempo, la creazione di un disco di avvio speciale.

CD

Se le cartelle flash drive diventano scorciatoie per creare un disco di avvio e la rimozione di software dannoso è meglio usare una caratteristica speciale della società di Dr.Web chiamato LiveDisk. È possibile scaricarlo sul sito ufficiale dello sviluppatore. Per i prodotti uso domestico è assolutamente gratuito.

Dopo aver scaricato LiveDisk necessario installare software aggiuntivo UltraISO. Dopo aver installato l'applicazione per integrare la loro funzionalità in un conduttore. Questo semplifica il processo di masterizzazione.

Basta fare doppio clic sull'icona con l'immagine di Antivirus. Dopo di che iniziare immediatamente UltraISO. È sufficiente fare clic sul pulsante "Record" e inserire il disco nel lettore.

Avviabile drive USB-flash

Non è sempre possibile trovare un disco vuoto, a volte semplicemente non DVD-ROM di registrazione, quando il computer è sottoposto a un attacco di virus, e in un lampo cartelle dell'unità diventano scorciatoie. Cosa fare in questo caso? È sufficiente creare un avviabile USB-drive. E per rendere molto più facile che per masterizzare un CD.

  • Scarica LiveDisk Dr.Web, creato appositamente per dispositivi USB. Ricorda che questi strumenti, al fine di evitare i rischi devono essere ottenuti solo sul sito dello sviluppatore.
  • Aprire il file chiamato "drwebliveusb.exe". Se al momento dello stivale ci sono errori, aprire il menu contestuale cliccando col tasto destro e selezionare "Esegui come amministratore" opzione.
  • Inserire l'unità flash nella porta USB.
  • Nella finestra principale, selezionare il dispositivo che verrà utilizzato come uno scarpone.
  • Mettere un segno di spunta accanto alla scritta "Format". Ora è sufficiente fare clic sul pulsante "Crea".

Durante il sistema di file di registrazione di tutti i dati verranno cancellati dall'unità. Conservarli in anticipo.

Preparazione del computer

Se le cartelle flash drive diventano scorciatoie, procedura di recupero deve essere continuata l'impostazione del BIOS. Per accedere al programma di configurazione, premere il tasto "CANC", in cui sullo schermo appare il primo messaggio. La chiave potrebbe essere diverso. Per scoprire di sicuro esattamente come eseguire l'utility di configurazione dovrebbe leggere il manuale fornito con la scheda madre. Lo si può trovare sul sito del produttore.

Entrando nel BIOS, passare alla scheda "Avvio" o "Acconti". Dovrebbe passare impostazioni memorizzate nella linea "First Boot Device", il "USB" o "DVD-ROM", a seconda del dispositivo utilizzato.

Per uscire e salvare tutte le impostazioni, selezionare l'opzione "Esci e Salva".

ispezione

Se le cartelle flash drive diventano scorciatoie, Windows 7, con ogni probabilità, già infetto, il che significa che il problema non sarà in grado di sbarazzarsi di un lungo periodo di tempo, non eseguire la scansione completamente il sistema. Per fare questo, fare clic sul primo punto predefinito schermo LiveDisk. Se dopo questo antivirus è instabile o non parte, è necessario riavviare il computer, opzione preferita modalità provvisoria.

Dopo qualche tempo, lo schermo visualizzerà il desktop che assomiglia a un ambiente Windows. Allo stesso tempo, viene caricato Control Center. In caso di guasto che si avvii automaticamente, fare clic per visualizzare il ragno – si trova sul sito di menu "Start". Quindi fare clic sulla scritta "Centro di controllo"

Trova il pulsante "Strumenti", che si trova nella parte superiore della finestra, e fare clic su di esso. Nel pannello che si apre, selezionare "Impostazioni". Nei primi impostazioni della scheda, decidere quali verranno applicate le azioni per oggetti che rappresentano una minaccia per il computer. qui è necessario impostare "Elimina" un valore in ciascuna riga. Non preoccupatevi per la sicurezza dei dati. Se una cartella sul flash drive è diventato un marchio, è solo nascosta, ma non infetto, rispettivamente, e non verrà rimosso.

Alla parte inferiore della "Scanner" scheda Ci sono due campi. La prima definisce quella che sarà la dimensione massima dei file che vengono analizzati Antivirus. E 'meglio scrivere "0", cioè, di rimuovere le restrizioni. Il secondo indica il numero di volte che ciascun oggetto viene scansionato. Si consiglia di inserire il valore "5". È obbligatorio mettere un segno di spunta nelle iscrizioni "archivi di scansione". Senza di essa, la rimozione dei virus non può verificarsi, se su Flash etichette di cartella in acciaio.

Chiudere la finestra Preferenze e selezionare la scheda "Scanner", che si trova nella finestra "Control Center". Fare clic sul pulsante "Scansione personalizzata". All'utente viene chiesto di selezionare i dispositivi che necessitano di scansione. Vale la pena notare tutte le bandiere disponibili nel sistema. Dopo di che, fare clic sul pulsante "Scan".

Controllo può richiedere molto tempo a seconda della quantità di dati sui tassi disco e dati. Quando questo processo è completato, è quello di cliccare on line "Exit". Dopo il riavvio di nuovo, restituire i valori originali delle impostazioni del BIOS.

attributi

Se le cartelle flash drive diventano scorciatoie, controllare anti-virus software di sistema – solo la prima fase del recupero. Dopo la scansione, si deve anche restituire i dati. Come accennato in precedenza, non sono stati modificati o eliminati, ma non compaiono nella finestra Esplora. La modifica degli attributi, si può ancora vedere i loro documenti. E eseguire questa operazione in diversi modi.

modalità manuale

Se un flash drive, tutte le cartelle diventano scorciatoie per recuperare gli attributi, attenersi alla seguente procedura:

  • Aprire il menu "Start" e cliccare sull'etichetta "Esegui".
  • Passare il cursore nella casella di input e digitare "cmd", quindi fare clic sull'etichetta "OK".
  • Lo schermo mostrerà una finestra del prompt dei comandi. In primo luogo, andare alla radice del USB-drive digitando "cd / d X: ". Quindi premere il tasto "ENTER". La lettera "X" deve essere sostituito con quello utilizzato nel sistema per accedere all'unità flash.
  • Il comando successivo da eseguire – "attrib -s -h / d / s".
  • Dopo aver completato correttamente tutti i passaggi, si arriva a vedere il conduttore di tutti i file e le cartelle mancanti.

Process Automation

Se le cartelle flash drive diventano scorciatoie, è possibile ripristinare gli attributi per facilitare la procedura.

  • Avviare il programma "Blocco note". Si trova nel menu "standard" su "Start". Si può semplicemente digitare la parola "blocco note" nella casella di campo di ricerca "Esegui".
  • La combinazione copia editor di testo "attrib -s -h / d / s" (senza le virgolette).
  • Fare clic sulla parola "File", che si trova nella parte superiore del programma, e fare clic sulla linea "Salva".
  • Specificare un nome che verrà assegnato al documento, ad esempio: "imya.bat". Come si può vedere, dopo il punto ha estensione, caratterizzato dallo standard. Assicurarsi di utilizzare la parola "bat", altrimenti il risultato non viene raggiunto.
  • Spostare un documento creato in un notebook, su un USB-drive. Ora è sufficiente eseguire il file come un programma normale. Può essere come rimuovere e lasciare in caso di re-infezione.

Molti utenti si trovano ad affrontare una situazione in cui non è la prima volta in un lampo cartelle dell'unità diventano scorciatoie. E se il problema si ripresenta regolarmente? La risposta è ovvia: installare il software antivirus e tenerlo database di firme aggiornate. Inoltre, non utilizzare un dispositivo palmare di lavorare per computer di qualcun altro – un'alta probabilità che il malware viene da fuori.