430 Shares 5365 views

Tipi di strategie nel business. Tipi e le strategie di sviluppo delle imprese

Una componente chiave di qualsiasi processo di gestione – strategia. In questo quadro si è visto come un lungo periodo in direzione molto dettagliate in merito allo sviluppo della società (in particolare, la strategia riguarda la portata, le forme e gli strumenti della sua attività, i rapporti interni tra tutti i partecipanti del sistema, la posizione della società in relazione con l'ambiente).


Per maggiore chiarezza, dovrebbe distinguere tra concetti come obiettivi e la strategia dell'organizzazione: la prima riflette le aspirazioni del punto finale, mentre il secondo – e come raggiungerlo in un ambiente dinamico e competitivo.

In termini generali, la strategia – in programma corso generale della società di azioni da seguire che dovrebbe comportare nel lungo periodo per gli obiettivi desiderati.

Quello che si trova ad affrontare la leadership nel processo di definizione di una strategia efficace?

Nella prima fase è necessario trovare le risposte alle tre domande principali circa la posizione dell'organizzazione sul mercato, vale a dire:

  1. Che tipo di attività dovrebbe smettere?
  2. Quale dovrebbe essere data più attenzione?
  3. Quali aziende dovrebbero guardare.

Serie di strategie per M. Porter

Il professor individua tre aree principali di sviluppo della strategia di comportamento della società sul mercato:

1. Leadership a ridurre al minimo i costi di produzione. Questo tipo è caratterizzato dal fatto che l'azienda riduce i costi di produzione, la vendita di prodotti al minimo, con conseguente acquisire una maggiore quota di mercato rispetto ai suoi concorrenti.

caratteristiche delle aziende che utilizzano questo tipo di strategia:

  • l'elevato livello di produzione, fornitura;
  • lo sviluppo tecnologico e progettazione ingegneristica di base;
  • ampio sistema di distribuzione del prodotto;
  • di marketing scadente.

2. specializzazione della produzione. Caratterizzato dalla omogeneità del processo e del prodotto, l'uso di attrezzature speciali e personale specializzato. Effetto – i consumatori acquistano i prodotti dell'azienda, anche ad un prezzo superiore.

caratteristiche tipiche delle imprese a questa realizzazione le seguenti strategie:

  • vasto potenziale di ricerca e sviluppo;
  • progettisti altamente qualificati;
  • controllo di qualità dei prodotti;
  • sistema di marketing efficace.

3. Impegnarsi a un segmento di mercato distinto. L'azienda si concentra non su tutto il mercato, ma solo per un certo gruppo di consumatori. In questa situazione, può essere effettuata sia sopra politica specializzazione, o minimizzare, o entrambi, di entrambi. La particolarità di questo tipo di strategia – concentrarsi sulle esigenze dei non solo il mercato e il target di consumatori.

I tipi di strategie competitive di cui sopra consentono di risolvere il problema principale per la maggior parte delle aziende: per ottenere un vantaggio rispetto ai concorrenti diretti. Aiutano anche nel determinare esattamente come questo può essere fatto.

I tipi di strategie di sviluppo del business

Coloro che si determina nella pratica, sono chiamati di base. In essi vi sono quattro diversi approcci per quanto riguarda la crescita della società, associati a un cambiamento nello stato di base di uno (o più) elementi contemporaneamente, come la posizione di mercato della società nel settore, prodotto, industria, tecnologia. Ciascuno di questi componenti può essere in uno dei due stati: la corrente o fondamentalmente nuovo.

Tipi di strategie del primo gruppo – la strategia di crescita concentrato (legati ai cambiamenti di un mercato del prodotto, o entrambi contemporaneamente). A seguito di questo corso, le aziende stanno cercando di migliorare il prodotto fabbricato o provare a fare uno nuovo, pur rimanendo nella vecchia industria.

Per quanto riguarda l'aspetto del mercato, non v'è le organizzazioni sono alla ricerca di opportunità per il miglioramento della situazione attuale del mercato.

la prima strategia di gruppo

Qui è diviso in tre tipi:

  1. Strategia per rafforzare le posizioni sul mercato (l'azienda si sta concentrando sul marketing, implementazione integrazione orizzontale – il controllo rispetto alla concorrenza).
  2. La strategia di sviluppo del mercato (la ricerca di nuovi mercati per il prodotto trasformato).
  3. La strategia di sviluppo del prodotto precedentemente realizzato (il passaggio alla produzione di un nuovo prodotto fondamentalmente sotto il vecchio canale di alimentazione).

Il secondo gruppo di strategie

Landmark – l'espansione della società attraverso l'adesione di nuove strutture. Tipi di strategie di questo gruppo sono indicati come strategia di business di crescita integrata. Le aziende ricorrono a loro in una situazione dove il business abbastanza stabile, ed è impossibile seguire il primo gruppo sopra descritto. In questo caso, la crescita integrata non impedisce gli obiettivi aziendali a lungo termine. Esso può essere realizzato con l'acquisizione della proprietà, così come l'espansione della parte interna.

La strategia di crescita integrata

Essi comprendono i seguenti tipi di politiche:

  1. integrazione verticale indietro (la crescita della società attraverso l'introduzione o il rafforzamento del controllo di tutti i fornitori, la creazione di un certo numero di società controllate per la fornitura già esistente).
  2. Forward forte integrazione verticale (crescita dell'organizzazione attraverso l'introduzione o il rafforzamento di monitoraggio esistenti sui loro corpi cedute sistemi di distribuzione, vendita). Questo tipo è efficace nel caso di una significativa espansione dei servizi di mediazione o la mancanza di intermediari top-notch.

Il terzo gruppo

Questa strategia di crescita diversificata. Sono utilizzati, se la società non può più continuare a sviluppare il suo mercato, con il suo prodotto e all'interno del settore.

Tipi di strategie in questo gruppo sono i seguenti:

  1. diversificazione Centrato (trovare e utilizzare capacità aggiuntiva per la produzione di prodotti innovativi, insieme con l'esistenza delle posizioni centrali della vecchia attività).
  2. diversificazione orizzontale (società di ricerca opportunità di crescita significativa nei mercati esistenti attraverso nuovi prodotti, una tecnica diversa è richiesto per la cui fabbricazione). Qui, l'organizzazione dovrebbe concentrarsi principalmente sulla produzione di prodotti tecnologicamente indipendenti che potrebbero utilizzare la capacità esistente della società, ad esempio, nel campo della fornitura. A causa del fatto che il nuovo prodotto è rivolto al segmento bersaglio del vecchio (core), sono le caratteristiche qualitative dovrebbero agire concomitanti prodotti già lavorati. Una condizione importante – una valutazione preliminare della propria competenza dell'organizzazione in relazione alla produzione di un nuovo prodotto.
  3. diversificazione Conglomerato (espansione della società attraverso la produzione di prodotti innovativi nell'ambito del sistema di distribuzione non sviluppata). Si ritiene che questo è uno dei più complessi in termini di attuazione delle strategie di sviluppo a causa del fatto che la sua positiva attuazione dipende da molti fattori: la competenza del personale, la stagionalità del mercato, la formazione dei dirigenti, la disponibilità di capitale necessario, e altri.

Tipi di strategie di gestione a livello aziendale

L'organizzazione su larga scala con il tipo di struttura divisionale di solito ha tre livelli dei principali decisioni strategiche:

  • imprese;
  • aziendale;
  • funzionale.

In altre parole, questo tipo di strategie comporta efficiente attuazione che può essere ottenuto solo quando la loro stretta interazione. Ogni strato separato forma un certo ambiente politica per successiva (piano strategico fase inferiore è direttamente dipendente dalle limitazioni delle strategie superiori).

Tre livelli dei principali decisioni strategiche

La prima strategia (aziendale, portafoglio) descrive la direzione generale di crescita della società, lo sviluppo delle sue attività nei vincoli dal lato dell'offerta. Esso mostra il modo per raggiungere un equilibrio di beni e servizi attraverso una gestione competente dei diversi tipi di imprese. Le decisioni strategiche a questo livello sono riconosciuti Given abbastanza complessi che riguardano l'organizzazione nel suo complesso.

La strategia aziendale include le seguenti aree:

  • allocazione delle risorse sulla base dell'analisi del portafoglio tra le rispettive unità di business;
  • diversificazione della produzione come un modo per ridurre i potenziali rischi economici e conseguire sinergie;
  • il cambiamento della struttura societaria;
  • fusione, acquisizione e l'ingresso nella struttura di integrazione come PPG;
  • universalizzazione delle unità di messa a fuoco strategiche.

Le decisioni importanti fatte a questo livello, – la realizzazione di prodotti finanziari o rami d'azienda esclusivamente su base finanziaria.

Tipi di strategie aziendali per il livello di gestione presenta anche una strategia di business (business), che fornisce a lungo termine il vantaggio competitivo del gruppo economico. Si incarna, di regola, nei piani di business e riflette i fatti dell'impresa di competere in un mercato specifico prodotto (segmento target, i prezzi e il marketing della politica, vantaggi competitivi, e altri.). A questo proposito, è anche accennato, elenca i tipi di strategie competitive. Per le organizzazioni che sono impegnate in un'attività, la strategia aziendale identico al business.

strategie funzionali sono sviluppati e servizi funzionali, sulla base delle funzioni aziendali sopra considerate (finanziarie, industriali, alimentari, strategia di marketing , e altri.). Il loro obiettivo – al servizio della distribuzione delle risorse (dipartimento), comportamento di ricerca del corso delle unità funzionali nella strategia globale. Un esempio all'interno del reparto marketing – concentrandosi sulla ricerca di modi per aumentare i volumi di vendita rispetto al periodo precedente.

strategie innovative: il trattamento, i tipi

Si tratta di un modello di comportamento delle imprese in determinate condizioni di mercato. Questa strategia – uno degli strumenti di gestione dell'organizzazione. Sulla base degli aspetti comportamentali e contenuti, i seguenti tipi di strategie di innovazione:

– attiva:

a) leadership tecnologica (sviluppo di un nuovo tipo di prodotto e la tecnologia, gli investimenti in R & S, modalità di gestione avanzate, anche in situazioni ad alto rischio);

b) seguire il leader (l'uso delle tecnologie sviluppate da altre aziende);

c) verso l'alto (sulla base della organizzazione della produzione acquistata dal leader o licenza di sviluppo);

g) la dipendenza (imitazione di un nuovo prodotto).

– passiva.

Strategie innovative possono anche essere classificati secondo la scala:

  • destinate a una nicchia;
  • mirato ad un mercato specifico;
  • volto a diversi mercati;

Sul contenuto dei seguenti tipi di strategie di innovazione:

  • tecnologia;
  • processi informativi;
  • modello di gestione;
  • cambiamenti sociali.

Il punto di partenza – la missione (formulazione dell'idea, a causa della quale l'azienda è stata creata). Su questa base messo a punto la strategia complessiva della società.

Tutti i tipi di strategie innovative hanno il seguente passo iniziale di cui sopra:

  • la valutazione della corrente dell'ambiente esterno della società;
  • caratteristiche dell'ambiente interno (, scientifico tecnico capacità innovativa e al.).

Tipo di strategie di marketing

Essi possono essere classificati secondo le seguenti linee guida:

1. Per quanto riguarda la portata del mercato:

  • strategia di conquista (sviluppo di nuovi prodotti, motivazioni dei consumatori, lo sviluppo di nuove aree di prodotti vecchi, di consumo);
  • strategia di espansione (aumento del volume di produzione, la conquista di nuovi segmenti di mercato);
  • monopolizzazione del segmento (gruppi di clienti di ricerca di riferimento, dove non c'è concorrenza, la creazione di un nuovo prodotto per loro, la motivazione dei consumatori in questo settore);
  • mantenimento della sua quota di mercato in tutti i segmenti di destinazione (il pieno sviluppo della gamma del tipo appropriato di merci).

2. Come fattore fondamentale, che assicura la domanda, i seguenti tipi di strategie di marketing:

  • prodotti di elevata domanda (enfasi sulla produzione della maggioranza richiesta di beni di consumo, senza riferimento al gruppo di appartenenza);
  • prodotti di alta qualità (accento sulla massima possibile tra le offerte sul mercato della qualità del prodotto del prodotto);
  • livello dei prezzi (politica dei prezzi per quanto riguarda il prodotto, che è disponibile per la maggior parte);
  • Innovazione (creazione di un prodotto non avere analoghi);
  • la fidelizzazione dei clienti (punto di riferimento – la piena soddisfazione delle esigenze dei clienti esistenti);
  • servizio post-vendita (enfasi sulla post-vendita-service);
  • ulteriore vantaggio in denaro (sistema del credito di sconti, bonus, pagamento a rate).

3. Secondo il grado di sviluppo della politica di marketing sono le seguenti strategie:

  • adattamento alla domanda (ricerche di mercato, la definizione della domanda dei consumatori, la creazione di un prodotto che soddisfa le esigenze);
  • creazione della domanda (la formazione delle idee dei beni, il suo sviluppo, la promozione delle esigenze dei clienti del prodotto creato).

4. In risposta al mercato attuale per trattare i seguenti tipi di strategie di business (marketing):

  • adattarsi ai cambiamenti in corso (può monitorare lo stato attuale del mercato e la rapida risposta al suo cambiamento);
  • meteorologiche (trasformazione anticipo sulla base della preparazione della previsione).

5. In risposta alle dinamiche della strategia di marketing diviso la situazione del mercato in questo modo:

  • adeguamento della produzione (riduzione o aumento basato su cambiamenti nella domanda dei consumatori in uscita);
  • cambio gamma (miglioramento del prodotto e le sue varianti, modifica, la creazione di sostituti);
  • variazione di prezzo (adattamento delle politiche di prezzo);
  • cambiano i canali di vendita (uso di diversi tipi di vendite).

6. In relazione al prodotto si assume per specificare i seguenti tipi di strategie aziendali (marketing):

  • innovazione (la creazione di un nuovo prodotto, l'impegno della società per la leadership nel mercato rilevante);
  • "Il secondo posto" (seguire il leader);
  • miglioramento dei prodotti della concorrenza (modifica o revisione dei benefici di prodotti competitivi per il suo complemento).

la strategia del personale: definizione, tipologie

È quello di sviluppare la leadership della priorità e la più efficace linea d'azione per contribuire a realizzare obiettivi a lungo termine come la creazione di altamente qualificato, affiatato, personale responsabile, a condizione che gli obiettivi strategici esistenti della società e delle sue possibilità.

E ha deciso di assegnare i seguenti tipi di strategie di reclutamento:

  • l'imprenditorialità;
  • crescita dinamica;
  • la redditività;
  • liquidazione;
  • ciclo.

Secondo la maggior parte delle aziende leader, la strategia delle risorse umane – parte del economico complessivo, così come una conseguenza di pianificazione a lungo termine delle operazioni.

Riassumendo, vale la pena ricordare che i principali tipi di strategie competitive – un leader nel campo della messa a fuoco di costo e di differenziazione.