393 Shares 1762 views

Chi era degli eroi zio delle fiabe di Pushkin?

La famosa fiaba Aleksandra Sergeevicha Pushkina dello zar Saltan comprende menzione di personaggi interessanti, come lo zio di 33 eroi. Cerchiamo di discutere alcune radici storiche della comparsa del suo nome.


vicissitudini della formazione delle parole

Per iniziare ricordare come lo zio chiamato eroi. La risposta è, grazie agli sforzi del grande poeta, è familiare a tutti i lettori – dalle piccole alle grandi. Sì, il suo nome Chernomor. Tuttavia, pochi pensavano circa la vera origine di questo semplice, nome apparentemente corretta. L'associazione più semplice, ovviamente, il Mar Nero. Infatti, i 33 eroi e zio Chernomor alzò nel racconto del mare. Quello che sono stati associati con il mare in nero? La risposta alla superficie.

Ma … se un po 'più in profondità la storia della nazione russa, così come la conoscenza di Pushkin chiedere su questi profondo, poi ci sono dettagli molto particolari, che vorrei smettere.

peste

Così, il nome della costa del Mar Nero, come veniva chiamato guerrieri zio risalenti a un fenomeno importante e catastrofica della realtà russa, come un'epidemia di peste bubbonica, l'onorevole Visita la nostra patria di nuovo nel 1352. Che è stato chiamato in Russia, come sappiamo dalle cronache, la peste nera.

conflitto

Tuttavia, in considerazione tutte le sequenza incredibilmente divertente, basata sulla fiaba che apparve nel nome, tra l'altro, c'è posto apparentemente ironica penna grande creatore. 33 eroi e zio Chernomor è un contrasto interessante, in quanto la presenza di incursione chiaramente eroico all'ultimo carattere, almeno in questa storia rivela una contraddizione con il suo prototipo. Dopo Chernomor in opere folcloristiche verniciato chiaramente negativo. Conosciuto è la sua incarnazione come un malvagio stregone ruba personaggi fiabeschi delle donne. Ecco, questo è il nostro primo accenno di un gruppo di sottotesti prodigio russo laboratorio letterario.

Le origini del nome

Ma torniamo alla peste bubbonica. Rispondendo a una domanda su come il nome dello zio eroi, dovremmo ricordare il percorso storico di questo nome nel folklore. Così la peste è stato importato dalla Cina verso l'Italia, la Grande Via della Seta. Falciatura prima popolazione di questo paese orgoglioso, andò al suo percorso nero per la Germania, che copre quasi tutto il territorio europeo. Anche andato in Svezia, dove ha modo sicuro raggiunto Novgorod, Pskov e corse attraverso il territorio del nostro vasto mulini.

E ora la storia del sale. Durante l'assedio di Kaffa – quello che oggi si chiama Teodosia – la nostra risposta è stata utilizzata cavallo di Troia. Dietro le mura della fortezza con l'aiuto di una catapulta è stato abbandonato il cadavere del defunto da questo stesso peste bubbonica. Difendere al momento Genovesi, naturalmente, ha contratto una malattia terribile. Di conseguenza, i sopravvissuti hanno dovuto lasciare la fortezza, ma "lo zio Chernomor", è rimasto nel folklore come simbolo di arma utilizzato con successo per vincere la prossima conquista del flusso della storia.

Infine si può notare un'altra allusione interessante che è stato utilizzato da Puskin. Quindi, "in scaglie come il calore del dolore" è un'allusione evidente alla febbre, si verifica in pazienti con peste, e scala bene – non che altro, come bubboni o piaghe che si verificano sul corpo infettati da questa terribile malattia.

In generale, tutto il prodotto del glorioso zar Saltan può essere considerato dal punto di vista delle molte allusioni interessanti utilizzati maestro insuperato della metafora. Ottenere almeno un accenno della penisola di Crimea (isola Buyan) e imperversato su di lui la guerra per la proprietà del territorio nel lontano XIV secolo. Ma questa è un'altra storia. E possiamo ammirare solo da essere chiamato zio eroi semplici nella favola di Puskin, si può tirare l'intero elefante storica.