381 Shares 6708 views

Gregory Melikhov – caratteristici della tragedia dell'eroe. immagine Gregory Melikhova nel romanzo "Il Placido Don"

Mikhail Sholokhov conosceva e amava la sua piccola casa e potrebbe descriverlo. Con questo entrò nella letteratura russa. Prima è arrivata la "Don storie". Essa ha attirato l'attenzione degli allora maestri (nessuno di loro presentare al lettore non sa) e disse: "Bellissimo! Complimenti! "Poi dimenticare … E all'improvviso vide la luce il primo volume dell'opera, che quasi non ha messo l'autore alla pari con Homer, Goethe e Tolstoj. Nel romanzo epico "Il Placido Don" Mihail Aleksandrovich autenticamente riflette il destino di una grande nazione, la ricerca infinita della verità negli anni caotici della guerra civile e la rivoluzione cruenta.


Tranquillo flussi di Don nel destino dello scrittore

Immagine Gregory Melikhova affascinato tutto il pubblico dei lettori. Giovani talenti di crescere e svilupparsi. Ma le circostanze hanno contribuito al fatto che lo scrittore era la coscienza della nazione e del popolo. Sholokhov cosacco la natura non gli ha permesso di scoppiare in preferiti governanti, ma non gli ha permesso di diventare nella letteratura russa della persona che era diventato.

Molti anni dopo la seconda guerra mondiale e la pubblicazione di "Human Destiny" Mikhail Sholokhov nel suo diario fa strano, a prima vista, la voce: "Tutti loro come il mio uomo. Così ho mentito? Non lo so. Ma so che ha lasciato qualcosa di non detto. "

personaggio preferito

Fin dalle prime pagine di "Quiet scorre il Don", lo scrittore disegna un fiume vario e vasto della vita del villaggio cosacco del Don. E Gregory Melikhov solo uno dei tanti personaggi interessanti in questo libro e anche non il più importante come sembra in un primo momento. Il suo atteggiamento mentale è primitivo, come la spada del nonno. Non ha nulla a diventare il centro di un grande tele d'arte, tranne il carattere intenzionale, esplosiva. Ma il lettore fin dalle prime pagine dello scrittore si sente l'amore per questo personaggio e inizia a seguire al suo destino. Quello che ci attrae e Gregorio con gli anni più adolescenza? Forse la loro biologia, sangue.

Anche i lettori di sesso maschile sono indifferenti ad essa, come le donne nella vita reale, che amava più della vita stessa Gregory. E ha vissuto come Don. La sua forza maschile interiore coinvolge tutta la sua orbita. Nel nostro tempo, queste persone sono chiamate personalità carismatiche.

Ma nel mondo ci sono altre forze che richiedono riflessione e di analisi. Tuttavia, nel villaggio continuano a vivere senza sapere nulla, pensando che essi sono schermati dal mondo con le loro virtù morali coraggiosi: mangiare il proprio pane, servire la patria in quanto puniti antenati (!). Tutti gli abitanti del villaggio, compreso tra e Grigoriyu Melihovu, sembra che una vita più equo e sostenibile non esiste. A volte combattono tra di loro, perché le donne in generale, non sapendo che sono le donne che scelgono, preferendo forte biologia. Ed è giusto così – in modo ordinato da madre natura stessa per la razza umana, e compreso il cosacco non prosciugato sulla terra.

guerra

Ma la civiltà ha generato un sacco di ingiustizia, e uno di loro – la falsa idea, vestita di parola vera. Tranquillo flussi Don flussi veritiero. E il destino di Gregory Melikhova nato sulle sue sponde, non ha promesso nulla, da quello che sarebbe il sangue freddo.

Veshenskaia Tatar cascina e non San Pietroburgo fondata e non alimentare troppo. Ma l'idea che la vita stessa è quasi concesso ogni cosacco personalmente non Dio, ma il padre e la madre, e in qualche modo il centro, si mise a dura, ma la vita giusta parola cosacchi "guerra". Facciamo qualcosa di simile e all'altra estremità dell'Europa. Due grandi gruppi di persone hanno camminato in modo ordinato e civile in guerra tra di loro per riempire la terra con il sangue. E ha spinto le loro false idee, vestiti di parole d'amore per la Patria.

Guerra senza abbellimenti

Sholokhov raffigura la guerra così com'è, mostrando come essa paralizza l'anima umana. Le case erano triste giovane madre e moglie, ed i cosacchi con i picchi sono andati in guerra. Gregory Checker prima assaggiato la carne umana, e lui in un attimo è diventato una persona diversa. Ho ascoltato la sua morte tedesco che non capiva una parola in russo, ma capire ciò che si compie il male universale – essenza dell'immagine e somiglianza di Dio paralizzato.

rivoluzione

Anche in questo caso, non è in paese, non nella fattoria Tatar, e molto, molto lontano dalle rive del Don inizia spostamenti tettonici nelle profondità della società, da cui le onde raggiungono fino ai cosacchi duro lavoro. Il personaggio principale del romanzo è tornato a casa. Ha un sacco di problemi personali. Egli era satura di sangue, e non è più disposto a versare. Ma la vita Grigoriya Melihova, i suoi interessi di personalità di coloro che possiedono un pezzo di pane per le mani del suo cibo non viene estratto da decenni. E portare nell'ambiente cosacca, alcune persone false idee, vestiti di vere parole di uguaglianza, di fraternità e di giustizia.

Gregory Melikhov coinvolto nella lotta, che è estraneo a lui per definizione. Chi ha cominciato il litigio, in cui il russo odiava russa? Il personaggio principale non è dato questo problema. Il suo destino è nella vita, come un filo d'erba. Gregory Melikhov sorpreso ad ascoltare ogni della sua giovinezza, che ha iniziato a parlare strane parole e guardarlo con sospetto.

E don scorre lentamente e maestosamente. Il destino Grigoriya Melihova unico episodio per lui. Nuove persone verranno a sue rive, arriva una nuova vita. A proposito di rivoluzione scrittore dice quasi nulla, anche se tutti parlano, e più e più volte. Ma nulla è ricordato di quello che hanno detto. Don immagine mette in ombra tutto. E la rivoluzione è anche un episodio sulle sue rive.

La tragedia Grigoriya Melihova

Semplicemente e chiaramente iniziato protagonista della vita Romana Sholohova. Amava ed era amato. Vagamente ho creduto in Dio, senza entrare nei dettagli. E in futuro, ha vissuto come semplice e chiaro come un bambino. Non è un piccolo passo Gregory Melikhov lasciato nulla di intrinsecamente o da quella verità, che ha assorbito con l'acqua, che ha attirato dal Don. E anche la sua spada non scavare nel corpo umano di gioia, anche se ha dovuto massacrare abilità innate. La tragedia era proprio quello Gregorio era un atomo di società, che può essere una volontà estranea, o raggruppati nelle loro parti componenti, o combinare con altri atomi. Non capiva e voleva assicurarsi che rimanga libera, come il maestoso Don. Nelle ultime pagine del romanzo lo vediamo sollevato, per essere felici barlume di speranza nel suo cuore. punto romanzo dubbia. se il protagonista troverà ciò sogni?

Fine del modo di vivere Cossack

L'artista non può capire nulla di ciò che sta accadendo intorno a lui, ma deve sentire la vita. E Mikhail Sholokhov sentiva. spostamenti tettonici nella storia del mondo gli hanno distrutto modo cosacco cara della vita, pervertito l'anima cosacca, trasformandoli in "atomi" senza cervello, che divenne adatto per la costruzione di niente e nessuno, ma non dai cosacchi.

politiche didattiche nelle 2, 3, e 4 volumi del romanzo sono numerosi, ma, nel descrivere il percorso Grigoriya Melihova artista involontariamente restituito alla verità della vita. E false idee si ritirarono in secondo piano, e dissolti in una nebbia di prospettive secolari. Le note trionfanti della parte finale del romanzo affoga il desiderio del lettore di un modo passato di vita che con la potenza artistica incredibili disegnato dallo scrittore in 1 volume di "Quiet scorre il Don".

In primo luogo come base

His Sholohov romana inizia descrivendo l'aspetto del bambino, che ha fondato la gara Melikhovo, e si conclude con la descrizione del bambino, che dovrebbe estendere questo tipo. "Quiet flussi Don" può essere chiamata una grande opera della letteratura russa. Questo lavoro non solo è contrario a tutto ciò che è stato poi scritto da Sholokhov, ma è un riflesso dello stelo del popolo cosacco, che dà speranza a chi scrive che l'esistenza dei cosacchi nel mondo non è finita. Due guerre e una rivoluzione – è solo un episodio della vita delle persone che vengono a conoscenza dei cosacchi del Don. Si sveglia ancora fino e rivelare al mondo la sua splendida anima Melikhovo.

la vita familiare Cossack immortale

Il protagonista del romanzo di Sholokhov entrò in atteggiamento di base del popolo russo. Gregory Melikhov (la sua immagine) ha cessato di essere un personaggio domestico nel 30-zioni del XX secolo. Non possiamo dire che lo scrittore ha dato un eroe caratteristiche tipiche del cosacco. Proprio tipico Grigorii Melihove poco. E una bellezza speciale in lui. E 'bello in suo potere, forza vitale, che è in grado di superare tutte le superficiale, che viene a riva di un tranquillo libera Don.

Questa è l'immagine di speranza e fede in un significato più alto dell'esistenza umana, che è sempre alla base di tutto. Stranamente sprofondato nell'oblio quelle idee che divoravano Veshenskaia, cancellati dalla terra Tatar cascina, e il romanzo "Il Placido Don", il destino di Gregory Melikhova è rimasto nella nostra mente. Questo dimostra l'immortalità di sangue cosacco e lignaggio.