307 Shares 9698 views

Chernobyl veterani monumenti in diverse città del mondo

Su 26 aprile 1986 l'anno – una data che per sempre entrato nella storia dell'umanità come un giorno di uno dei più grandi disastri causati dall'uomo. Le sue conseguenze si fanno ancora sentire non solo sul territorio adiacente alla centrale nucleare di Chernobyl, ma anche in Europa orientale. La natura vittima, avviare la ricostruzione dopo decenni, centinaia di vite umane, migliaia di coloro che hanno lasciato le loro case, e almeno quelli la cui salute è grave ed irreversibile affibbiato a causa delle radiazioni.


In ricordo di questa tragedia film realizzati e spettacoli televisivi, ha scritto un libro, composto molte poesie e canzoni, eretto monumenti alle vittime di Chernobyl. A Chernobyl, più di 600 mila persone hanno partecipato in caso di emergenza. A proposito di monumenti e sarà discusso in questo articolo.

informazioni storiche

A poco più di trent'anni fa, ci fu uno dei più grandi fallimenti nella storia dell'uso del nucleare, la notte del 26 aprile. A causa della crescita incontrollata della quarta potenza lanciata in funzione meno di tre anni fa, il generatore dopo la mezzanotte, si è verificato un'esplosione. Nonostante le misure di tempo adottate per ridurre la quantità di radiazione (vale la pena notare che per un breve periodo di tempo, ha aiutato), l'importo rilasciato nell'aria sostanze radioattive crescono solo, ma per parlare della loro diminuzione potrebbe essere solo due settimane dopo l'incidente stesso. E 'complicata la situazione e che l'aria risuonava materia espulsa attraverso grandi distanze.

Effetti delle radiazioni inquinamento è stato allungato nel tempo. Subito dopo l'incidente, 31 persone sono morte, 600 mila persone che intervengono nella liquidazione del sinistro hanno ricevuto alte dosi di radiazioni, 404 mila persone sono state costrette ad abbandonare i loro beni, case, appartamenti e spostare il più lontano dalle zone pericolose. Colpire il suolo, che sono stati utilizzati in agricoltura, molti acri sono diventate inadatte per la coltivazione di colture utili a loro.

In questo caso, dopo i lavori per la costruzione del "sarcofago" per il quarto blocco della stazione dopo soli sei mesi dopo l'incidente, il nucleare di Chernobyl cominciò gradualmente a riprendere il suo lavoro. Ma dieci anni dopo è stato rimosso dalla prima unità. Nel 2000, finalmente cessato di operare una centrale nucleare di Chernobyl.

26 aprile – il giorno della memoria delle vittime di incidenti e catastrofi di radiazione. In questi giorni, la gente di tutto il mondo vengono a monumenti e accese centinaia di candele.

Memorial Chernobyl partecipanti di gloria della liquidazione delle conseguenze di Chernobyl a Donetsk

Chernobyl Memorial Fame è stata fondata a Donetsk nel 2006, il 26 aprile. Questo è uno dei più famosi e il più grande monumento a vittime di Chernobyl, che è stato istituito venti anni dopo l'incidente nella memoria di migliaia di persone di Donetsk, che hanno preso parte la liquidazione delle conseguenze. È una campana che rappresenta una chiamata da ricordare per sempre su quanto accaduto e per prevenire simili disastri in futuro. Su un lato del monumento è allineato con l'icona a mosaico, che si chiama "Chernobyl salvato."

Monumento alle vittime di Chernobyl a Bryansk

Come il suo compagno di Donetsk, Bryansk monumento è stato eretto in occasione dell'anniversario dell'incidente verificatosi nella centrale elettrica nel 2006. In precedenza, le autorità locali hanno annunciato un concorso, vinto dallo scultore Aleksandr Romashevsky, il cui progetto è stato realizzato. Monumento Chornobyls paternità Romaszewski rappresenta un enorme globo terrestre simile, da un lato, che è di circa in atto CNPP posizione a bocca aperta crepa profonda (la retroilluminazione durante la notte, e versò crepa freddo della luce fioca).

Sul sito stesso, ogni anno il 26 aprile, il giorno della memoria venire abitanti della città. Qui, accendere candele, che sono disposti intorno al monumento. E in altri giorni in tutto il memoriale sono molte persone in tutto il monumento è rotto una piccola piazza, dove i locali amano passare il tempo.

Monumento a Rostov

Questo memoriale, dedicato alla eroismo dei liquidatori, è considerato il più grande in Russia. La figura centrale della vecchia composizione era un liquidatore di bronzo di due metri, eruzione attraverso il fuoco. Le attuali Chernobylets aumento di cinque metri. Nella foto in passi uomo di bronzo oltre il fuoco che emana dalla terra sotto i suoi piedi. Molte persone trovano questo fatto simbolico, considerando il pianeta che brucia sotto i piedi simbolo della catastrofe, che è riuscita a evitare le umanità grazie alla dedizione di coloro che sono stati coinvolti in attività per eliminare le conseguenze dell'esplosione.

Monumento nella regione di Minsk

Monumento alle vittime di Chernobyl aperto vicino Minsk tempi relativamente recenti – nel mese di aprile 2011, alla vigilia del venticinquesimo anniversario del disastro di Chernobyl. Questo memoriale può essere chiamato veramente nazionale. E 'stato costruito sul denaro raccolto, compreso il denaro delle unità militari, che al momento è stato coinvolto in seguito alla esplosione alla centrale nucleare di Chernobyl. Inoltre, direttamente a Minsk ha aperto una lapide commemorativa e un segno memoriale.

Il mondo intero sarà sempre ricordare la tragedia alla centrale nucleare di Chernobyl. Il 26 aprile, il giorno del ricordo delle vittime di incidenti p adiatsionnyh persone vengono al memoriale ai liquidatori per ringraziare per salvare vite umane.