203 Shares 9797 views

Rivelazione – una profezia che si è avverato

La rivelazione – questo è l'ultimo libro della Bibbia. Il suo autore è stato uno dei discepoli di Gesù Cristo – l'apostolo Giovanni. Lo ha scritto in circa 90 anni dalla nascita di Cristo, mentre in esilio sull'isola di Patmos.


Divulgazione dei misteri di Dio

A volte, questo libro si chiama l'Apocalisse, perché suona come che si traduce dalla parola greca "Rivelazione". Sarebbe un errore pensare che la rivelazione di Dio è contenuta solo in questo ultimo libro della Bibbia. Tutta la Bibbia è l'iniziazione ai misteri del proposito di Dio. Il secondo libro – è il completamento, una sintesi di tutte le verità divine, "piantato" nel primo libro della Bibbia – Genesi, e costantemente in via di sviluppo nei successivi capitoli del Vecchio, e in particolare il Nuovo Testamento.

Profezia della Scrittura

La rivelazione – è anche un libro di profezie. Visioni che l'autore ha ricevuto da Cristo, per lo più, sono lungimiranti. Anche se agli occhi di Dio esiste al di fuori del tempo, tutti questi eventi si sono verificati e visualizza il veggente. Pertanto, la storia è utilizzando verbi di tempo passato. Questo è importante se si legge la Rivelazione non è fuori di curiosità alle previsioni, e di essere parte della Chiesa di Cristo, che è stato finalmente sconfitto Satana, e qui è stato il magnifico Nuova Gerusalemme. I credenti possono gratitudine esclamare: "Lodate il Signore! Tutti sono venuti a passare. "

Sintesi della Rivelazione di San Ioanna Bogoslova

L'ultimo libro della Bibbia ci dice, è nato nella terra dell'Anticristo (l'incarnazione di Satana), è venuto per la seconda volta il Signore Gesù Cristo, come ci fu una battaglia tra loro e il nemico di Dio fu gettato nello stagno di fuoco. Rivelazione racconta di come ci fosse un giorno del giudizio e del giudizio a tutte le persone, e in che modo la Chiesa è diventata la nuova Gerusalemme, libero dal dolore, il peccato e la morte.

le sette chiese

La prima visione di Giovanni era il Figlio dell'uomo (Iisus Hristos) in mezzo ai sette candelabri d'oro, che simboleggiano le sette chiese. Attraverso le parole di Giovanni Dio parla a ciascuno di essi, che descrive la sua essenza e dandole una promessa. Questi sette sono una chiesa in diversi periodi della sua esistenza. In primo luogo, Efeso – è la fase iniziale, il secondo – a Smirne – caratterizza la chiesa cristiana durante il periodo di persecuzione, il terzo, Pergamo, corrisponde al momento in cui la congregazione di Dio si è fatto troppo banale. Quarto – Tiatira – rappresenta la chiesa, partendo dalle cose di Dio, trasformato in l'apparato amministrativo. Gli studiosi della Bibbia dicono che corrisponde al sistema religioso cattolico romano medievale. Mentre la quinta chiesa di Sardi ricorda la Riforma Martina Lyutera. Congregazione a Philadelphia simboleggia il ritorno alla verità che tutti i redenti dal sangue di Cristo – i membri della sua Chiesa universale. Settimo, Laodicea, è il momento in cui i credenti "estinte" nel suo zelo, sono stati: "non fredda e non calda." Da una Chiesa malata di Cristo, egli è pronto ad esso "per vomitare dalla bocca" (Ap 3,16).

Chi ha intorno al trono

Con il quarto capitolo della Rivelazione (Apocalisse) parla di ciò che ha visto in cielo il trono con lui seduto su l'Agnello (Gesù Cristo), circondato da 24 anziani e le quattro animali, per adorarLo. Gli anziani rappresentano angeli e animali – creature sulla terra viventi. Chiunque prende la forma di un leone, simbolo di animali selvatici, come un vitello – bestiame. Uno che ha un "volto umano", è l'umanità, e come un'aquila – regno degli uccelli. Non ci sono rettili e animali che vivono in acqua, perché nel Regno di Dio, anche loro non saranno. Redentore degno di sciogliere i sette sigilli con sigillato fino al momento della chiocciola.

Sette sigilli e le sette trombe

Prima stampa: Cavallo bianco con il cavaliere simboleggia vangelo. Il secondo sigillo – cavallo rosso con cavaliere rappresenta innumerevoli guerre. Il terzo – un cavallo nero, e il suo cavaliere predire la carestia, il quarto – un cavallo pallido con il suo cavaliere rappresentano la diffusione della morte. Il quinto sigillo – Martyrs è un grido di vendetta, il sesto – la rabbia, il dolore, la cautela vivente. E, infine, il settimo sigillo si apre il silenzio e la lode poi ad alta voce del Signore e il compimento del Suo scopo. Sette angelo suonò nei sette trombe, un giudizio sulla terra, l'acqua, luminari sugli esseri umani. La settima tromba annuncia il regno eterno di Cristo, il giudizio dei morti, la ricompensa del profeta.

grande dramma

Il 12 capitolo dell'Apocalisse mostra gli eventi destinati ad accadere dopo. L'apostolo vede moglie, vestita di sole, che soffriva di parto, persegue un drago rosso. La donna – il prototipo della Chiesa, il bambino – Cristo, il drago – Satana. Modella rapito verso Dio. È una guerra tra il diavolo e l'arcangelo Michele. il nemico di Dio gettata a terra. Il drago insegue la donna e l'altro "del suo seme".

tre raccolta

Poi la veggente racconta di due bestie sono emerse dal mare (l'Anticristo) e la terra (il Falso Profeta). Questo è un tentativo di sedurre i vivi diavolo sulla terra. persone ingannate prendere il numero della bestia – 666 continua a dire circa il tre raccolta simbolica, simboleggia 144.000 salì a Dio i giusti prima della grande tribolazione, il Vangelo vnyavshih giusti durante la tribolazione e l'ammirazione per quella a Dio. Il terzo raccolto – un pagano abbandonato nella "ira premuto di Dio". Viene fornito una visione di angeli che portano il Vangelo al popolo, ha annunciato la caduta di Babilonia (il simbolo del peccato), mettendo in guardia coloro che adorano la bestia e ha ricevuto il suo sigillo.

Fine dei vecchi tempi

Queste visioni come segue versando sette ciotola d'ira sul impenitenti Terra. Satana inganna i peccatori vanno a combattere con Cristo. Viene Armageddon – la battaglia finale, dopo di che il "serpente antico" è gettato nell'abisso e rinchiuso lì per un migliaio di anni. Poi John mostra, come eletti di santi per mille anni a giudicare la terra con Cristo. Allora Satana viene rilasciato per sedurre le nazioni che si verifica ultima ribellione non sottomettersi a Dio le persone, il processo dei vivi e dei morti e la distruzione finale di Satana e dei suoi seguaci nel lago di fuoco.

Il piano di Dio a buon fine

Nuovo Cielo e Nuova Terra sono mostrati negli ultimi due capitoli di Rivelazione. L'interpretazione di questa parte del libro risale l'idea che il regno di Dio – la Gerusalemme celeste – arrivo sulla Terra, e non viceversa. La città santa, la natura intrisa di Dio, diventa un habitat di Dio e il suo popolo redento. Qui scorre il fiume d'acqua di vita, e cresce l'albero della vita, la cosa che un tempo era trascurata Adamo ed Eva, e, pertanto, sono stati alienati da lui.