860 Shares 3598 views

Legale Definizione idealismo

Nella letteratura giuridica moderna, nichilismo giuridico sostiene l'antitesi di idealismo legale. Va notato che ha anche un certo numero di caratteristiche negative e le conseguenze che sono il risultato di ignoranza legale, l'arretratezza e il senso deformato della giustizia, in una certa misura, anche la scarsità di cultura politica e giuridica. l'idealismo legale è una relazione estremamente esagerata per i mezzi di natura legale, di rivalutazione opportunità e il ruolo della legge e la fiducia che una sola esistenza di leggi è in grado di risolvere tutti i problemi della società. In sostanza, è il secondo lato della stessa medaglia, e che il nichilismo. idealismo legale, il concetto di che a prima vista suggerisce un contrasto assoluto a quest'ultimo, infatti, alla fine si fonde con esso e forma un problema comune. E anche se a quanto pare questo lato della medaglia è meno visibile e meno resti sull'orecchio che causare una qualche forma di nichilismo, il fenomeno è considerato non meno distruttivo nelle sue ultime conseguenze.


cause di

  • carestie legale, coltivata nei decenni e nei secoli.
  • L'estrema grado di ignoranza legale.
  • senso sottosviluppati e deformata di giustizia nella società.
  • ignoranza legali cittadini.
  • La carenza di cultura politica e giuridica.

Spesso, tutti questi problemi, che è una diretta conseguenza della dell'idealismo legale, derivano da l'onnipotenza del potere statale per un lungo periodo della storia nazionale. Nel contesto russo, abbiamo solo una situazione in cui una lunga sottomissione all'autorità dei civili e dei diritti naturali (sotto forma di divieto di indossare una barba, costretto ad indossare abiti europei, conservazione a lungo termine dei rapporti feudali, decenni di paura totale del potere statale, e così via) ha portato alla percezione inadeguata il sistema legale di oggi.

Forme di dell'idealismo legale

  • atteggiamento del tutto irrealistico verso giuristi di legge. La percezione di questa legge come un'astrazione, completamente tagliato fuori dalla vita.
  • La fede cieca e perentoria dei cittadini in "buone leggi", che sono essi stessi in grado di cambiare rapidamente tutto per il meglio.
  • percezione letterale di diritti legali come l'unico mezzo che regola le relazioni sociali. Ignorando la realtà oggettiva, in cui non solo il diritto di regolare i rapporti sociali.
  • atteggiamento estremamente idealista verso norme di legge da parte dei legislatori. Ad esempio, l'idealismo legale porta a conseguenze negative, quando i parlamentari durante lo sviluppo e l'adozione di atti giuridici debolmente orientati nella realtà vitale delle persone e dei loro interessi, ritengono che l'adozione di una legge di per sé in grado di risolvere i problemi esistenti, quindi non in grado di fornire meccanismi di attuazione delle norme dell'atto giuridico.
  • Eccessivo affidamento sul lato formale della legge (ad esempio, durante i casi giudiziari).