408 Shares 9357 views

Il tema della scienza economica, la metodologia e le fasi di sviluppo

Definire il tema della scienza economica nel corso della sua formazione e lo sviluppo non era immediatamente evidente. Per descrivere questo concetto in poche parole è impossibile. No breve definizione non rivela l'essenza afferrato da fenomeni scienza economica.


Il tema della scienza economica è determinata da diversi ricercatori in modi diversi. È possibile specificare tali definizioni come "attività legate allo scambio e le transazioni monetarie", "vita lavorativa quotidiana, durante il quale i mezzi di sussistenza estratti ed il loro uso", "il comportamento delle persone nella produzione, distribuzione, scambio e consumo di beni di carattere materiali" e pr.

La difficoltà di determinare l'oggetto di questa scienza si spiega con il fatto che le relazioni economiche sono estremamente complicati e intrecciati più volte, ogni volta con la conseguente qualitativamente nuovi tipi di relazioni. Essi comprendono milioni di persone, aziende, industrie, prodotti, servizi e prezzi.

Il tema della scienza economica nella comprensione dei ricercatori occidentali ridotto allo studio dei fenomeni e la descrizione dei fatti di natura economica: i mercati monetari, rapporti di credito, disoccupazione, inflazione, domanda, offerta, profitto, ecc In questo contesto, si studia il rapporto tra questi fenomeni e la loro reciproca interdipendenza.

Attualmente, più si richiama l'attenzione allo studio dei valori umani, che derivano dal processo di cosiddetto autoregolazione naturale della vita, le leggi di interazione umana con la natura e il mezzo materiale. Questo porta al fatto che l'oggetto della scienza economica comincia essere interpretati con alcune modifiche.

Per quanto riguarda l'uomo della sua vita non ha ancora trovato una fonte di inesauribile risorsa che è possibile utilizzare per garantire la propria sopravvivenza, è altamente dipendente da ciò che la natura fornisce. I limiti delle risorse naturali della società mette compito direzioni scelta, così come il modo di utilizzare le risorse che sono a sua disposizione, in presenza di un certo periodo. Metodi per la soluzione di questi problemi sono oggetto di economia.

Metodologia della scienza economica – la scienza dei suoi metodi. Allo stato attuale della scienza economica ha una vasta gamma di metodi utilizzati per la comprensione delle realtà economiche. Questi metodi sono formate fin dai tempi antichi, a cominciare da Aristotele e Eraclito, ha gettato le basi della concezione dialettica del mondo. Questo principio è ancora ampiamente usato scienza economica nella sua ricerca.

Inoltre, utilizza metodi quali lo studio di economia dei processi nei fenomeni di relazione e il loro sviluppo, come sintesi e di analisi, deduzione e induzione, di causa ed effetto, e la delineazione del l'essenza dei fenomeni stessi, il movimento del pensiero dal al concreto, e molti altri.

Tuttavia, l'economia ha i metodi e gli studi che sono causati dagli obiettivi specifici degli oggetti di sviluppi scientifici specifici. Il principale principio di economia è lo studio dei fatti, e non dato a priori dogmi. Per fare questo, si utilizza uno specifico studio delle tecniche, la classificazione dei fatti rappresentativi ed affidabili, la loro sintesi e di analisi, fatti pulizia da accidentali e inessenziale. Sulla base di questa conclusione, le leggi economiche e modelli.

Fasi di economia dello sviluppo in generale, può essere ridotto a quattro periodi:

  1. sviluppo pre-scientifico (fino al 18 ° secolo)
  2. L'origine di economia (1750-1870 biennio).
  3. Scoperta e lo sviluppo dei principi di base di economia (1870-1930 biennio).
  4. ricerca teorica moderna e lo sviluppo (dal 1930).

Le principali fasi di sviluppo del pensiero economico – è il mercantilismo, l'economia classica politica (i fisiocratici, Scuola di mercato), l'economia politica marxista e la linea di Economia (neoclassicismo e neokeynsianty).