745 Shares 2239 views

Quali sono i sintomi di colesterolo alto? Sintomi e segni di colesterolo alto

Colesterolo – grasso come sostanza natura, che si localizza nel guscio di ogni cellula del corpo. La maggior parte è prodotta nel fegato (80%), l'importo resto ne viene fornita con il cibo.


Il ruolo del colesterolo

Il livello normale di questo composto è importante per ottimizzare le prestazioni di molti organi e benessere.

Oltre al fatto che il colesterolo è una parte delle membrane cellulari, esegue una serie delle seguenti funzioni:

  • Esso fornisce la resistenza alla membrana cellulare;
  • Esso regola la permeabilità delle membrane cellulari attivando gli enzimi corrispondenti;
  • coinvolto nel metabolismo delle vitamine liposolubili e di altri processi metabolici;
  • è un composto che interferisce con la sintesi di ormoni surrenali e androgeni;
  • contenuta in membrane a fibre nervose mielinizzate;
  • partecipa alla formazione della vitamina D;
  • Protegge i globuli rossi dagli effetti negativi delle tossine emolitiche;
  • Partecipa alla formazione della bile e acidi biliari nel fegato, che sono responsabili per l'assorbimento dei grassi alimentari nell'intestino;
  • Essa colpisce il funzionamento dei recettori della serotonina, responsabili di buon umore e una sensazione di soddisfazione.

tasso quantitativa e qualitativa del colesterolo

Totale colesterolo aumenta, se il livello è superiore a 5 mmol / l. Se una persona rilevato diabete accompagnamento o malattie cardiache, il componente attivo non deve superare 4,5 mmol / l.

Va notato che dovrebbe tener conto non solo colesterolo nel sangue quantitativa, ma anche indicatori di qualità – il rapporto tra le varie frazioni. Così, bassa densità di colesterolo aumentato se il suo contenuto è superiore a 100-130 mg / dl. Anche prendere in considerazione la quantità di colesterolo HDL e dei trigliceridi.

Va detto che le lipoproteine a bassa densità si chiama "cattivo" perché portano in tutto il corpo la maggior parte del colesterolo. Quando ciò si verifica i processi di ossidazione che sono accompagnati da sintesi di anticorpi e formazione di composti instabili che sono in grado di penetrare le pareti delle arterie e causare al processo infiammatorio.

lipoproteine ad alta densità sono considerati "buona", perché il take colesterolo dal vaso sanguigno e ritornare al fegato, e anche prevenire processi di ossidazione.

Le cause di ipercolesterolemia

L'eziologia della concentrazione colesterolo può trovarsi fattore ereditario. Questa forma della malattia è definita come un primario o di famiglia. Quando ha rilevato il colesterolo alto nei bambini. La malattia è causata dal fatto che il bambino riceve dai genitori gene difettoso responsabile della sintesi dei lipidi, in modo da diagnosticare la concentrazione patologica di composti grassi, come nel suo corpo.

Va notato che molto spesso aumento di colesterolo nei bambini non viene rilevata, perché tutto passa senza sintomi clinici. Il problema diventa rilevante in età adulta.

forme secondarie di malattie sviluppano sotto l'influenza di alcuni fattori, che agiscono come catalizzatori o fattori di rischio:

  • disturbi del fegato;
  • stress e tensione nervosa;
  • dopo l'età di 55 anni;
  • piano (colesterolo totale è aumentato più comune negli uomini);
  • il fumo;
  • fattori nutrizionali – il consumo eccessivo di cibi grassi e ad alto contenuto calorico;
  • inattività fisica.

Patologia, accompagnato da ipercolesterolemia. Il meccanismo del suo sviluppo

Il più delle volte, il colesterolo alto osservato in malattie del fegato, diabete mellito, ipotiroidismo. sindrome nefrosica è anche caratterizzato da elevata concentrazione del composto.

Va notato che alcuni somministrazione sistemica di farmaci, la presenza di ipertensione e sovrappeso anche provocare ipercolesterolemia.

Se parliamo il meccanismo di questa malattia, si dovrebbe sapere che l'accumulo di colesterolo nelle membrane delle cellule è una difesa naturale contro la loro disidratazione. Ecco perché ipercolesterolemia mostra la reazione scopo di non far passare acqua attraverso la membrana delle cellule, assicurando il loro normale funzionamento. Così, in cellule enucleati acidi grassi consentono il trasferimento di mancanza di acqua.

Se si effettua un prelievo, è possibile chiamare un altro importante fattore eziologico per il colesterolo alto – la disidratazione delle cellule e l'organismo nel suo complesso.

Come identificare ipercolesterolemia?

Per la corretta diagnosi da solo i sintomi di colesterolo alto sono il criterio inaffidabili. Si consiglia di passare un esame completo e superare una serie di test.

La diagnosi è di solito sono i seguenti:

  • storia medica e completare la sua analisi prendendo in considerazione i reclami del paziente;
  • istituzione della possibilità di ipercolesterolemia familiare o di altri problemi di salute connessi;
  • ispezione di svolgere auscultazione, e la misurazione della pressione sanguigna;
  • analisi delle urine e sangue per evitare le patologie di natura infiammatoria;
  • analisi del sangue biochimica con determinazione della concentrazione di creatinina, glucosio e acido urico;
  • lipidogram che permette di identificare elevati livelli di lipoproteine;
  • saggi immunologici;
  • ulteriori test genetici più vicini parenti per identificare il difetto genetico.

Al momento della diagnosi, è importante chiarire le caratteristiche della dieta del paziente, il suo stile di vita, le cattive abitudini. È inoltre necessario determinare il momento in cui l'ultima visita medica è stata effettuata, la natura delle denunce e le caratteristiche del loro verificarsi.

Quali sono i sintomi di colesterolo alto?

Immediatamente si deve notare che il colesterolo alto di per sé non è clinicamente manifesta. Il paziente ha un certo fascino, quando ci sono patologie rilevanti associati a disturbi lipidici.

I principali sintomi di colesterolo alto includono:

  • il paziente ha dolore toracico, infarto o attacco cardiaco può verificarsi, che è associato con una lesione dei vasi coronarici;
  • se una quantità eccessiva di colesterolo rilevata negli uomini, può impotenza simultaneamente manifesto o disfunzione erettile, che è associato con occlusione delle arterie con colesterolo appropriato;
  • arteriosclerosi e ictus cerebrale – un sintomo di colesterolo alto pericolo di vita;
  • se ipercolesterolemia sfondo colpisce parete vascolare periferica, si può sviluppare la malattia gamba obliterante e trombosi venosa con lo sviluppo di tromboflebite;
  • segni indiretti di colesterolo alto può essere considerato un dolore alle estremità inferiori, disturbi della memoria e sensazioni spiacevoli nel cuore.

sintomi ipercolesterolemia

Inoltre denunce che indicano i vasi sanguigni della lesione, i segni esterni di colesterolo elevato possono verificarsi nei pazienti. Tra questi possono essere menzionati l'aspetto della cornea arco lipidica. Questo sintomo indica, come regola generale, sullo sviluppo di iperlipidemia familiare, e viene rilevato in pazienti la cui età è inferiore ai 50 anni.

Un'altra importante manifestazione di colesterolo alto sono xanthelasma. Queste formazioni hanno noduli forma off-giallo, che si trovano sotto lo strato superiore delle palpebre epitelio. A volte sono di piccole dimensioni, può passare inosservato, per cui è spesso rilevati solo da specialisti. In ipercolesterolemia è caratterizzata anche dalla comparsa di noduli xantomi – colesterolo, che si trovano al di sopra dei tendini.

Va notato che i sintomi descritti appaiono solo nella progressione del processo patologico in cui la malattia è difficile da scorrere, caratterizzati da differenti lesioni associate e livelli di colesterolo, che cresce a cifre significative.

Colesterolo e gravidanza

Nel corpo femminile durante la gestazione radicalmente ristrutturata al fine di assicurare il normale sviluppo del bambino. Nel periodo attivo cambia il metabolismo dei lipidi. Così, colesterolo elevato durante la gravidanza può essere considerato la norma, perché in questo momento il corpo della futura madre ha bisogno di più di questo composto per passare la sintesi ottimale di ormoni steroidei.

Va notato che tale ipercolesterolemia fisiologica deve avere certi limiti e non superare il tasso di più di 2 volte. Inoltre, interessante è il fatto che il colesterolo alto durante la gravidanza ha diversi parametri, a seconda dell'età della donna. Pertanto, se una gravidanza non più di 19 anni, è 3,08-5,18 moli / l. Se lei è di 40 o più, il colesterolo è 6.94. In entrambi i casi, questi dati sono la norma.

La più alta concentrazione di grassi nel sangue di donne incinte osservato nel terzo trimestre. Dopo la nascita, il livello di colesterolo ritorna alla normalità entro 4-6 settimane.

Il trattamento farmacologico dell'ipercolesterolemia

Quando diagnosticati con livelli elevati di colesterolo e manifestazioni cliniche associate con il disordine del metabolismo dei grassi, si consiglia di adottare le seguenti gruppi di prodotti:

  • Le statine. Essi bloccare la sintesi di enzimi che sono coinvolti nella formazione del colesterolo, sono i farmaci più popolari ipercolesterolemia. A seconda della natura della malattia ei dati di risposta singoli mezzi atti a ridurre la concentrazione di colesterolo di circa il 60%. Inoltre, riducono la quantità di trigliceridi e aumentare HDL. La droga "Mevacor" "cerivastatina" più prescritto e "Lescol".
  • acido fibra – ridurre la quantità di trigliceridi e HDL, promuovere l'ossidazione degli acidi grassi nel fegato. Questo gruppo comprende i fondi "Atromed-C", "Trikora" e "Lopid".
  • agenti farmacologici che sono in grado di legarsi con acidi biliari e riducono la sintesi del colesterolo nel fegato (farmaci "colistina" "Questran").

Additivi che riducono la quantità di colesterolo

Farmacoterapia è condotta in corso grave o complicata di ipercolesterolemia. Alle sue forme più lievi, si applica quanto segue:

  • La vitamina E – un potente antiossidante che previene la formazione di placche di colesterolo e riduce il rischio di eventi cardiovascolari;
  • Gli acidi grassi omega-3 – in una grande quantità sono contenuti in olio di pesce, olio di enotera, semi di lino e lo stupro; abbassano il livello di trigliceridi e prevenire la trombosi, per proteggere contro l'infiammazione, che è una buona prevenzione di aterosclerosi;
  • acido nicotinico in dosi elevate che mobilita gli acidi grassi in tutti i tessuti, riduce il livello di trigliceridi e LDL aumenta la quantità di colesterolo HDL del 30%;
  • acido folico e vitamina B12 – con la loro mancanza di livelli di omocisteina ridotta, che aumenta significativamente il rischio di cambiamenti aterosclerotiche nei vasi e malattia coronarica.

Va notato che l'assunzione di alcuni farmaci non eliminano la necessità di uno stile di vita sano. sintomi di colesterolo alto si svilupperanno quando mangiare, guardare il vostro peso, muoversi di più, non fumare e regolarmente sottoposti a esami preventivi.

Dieta per ipercolesterolemia

Lo scopo è dietetico effetto anti-sclerotico e ritiro dal corpo di colesterolo in eccesso da un corrispondente insieme di prodotti.

Quali principi dovrebbero essere seguite?

E 'sicuro di ridurre la quantità di grassi, eliminare gli alimenti ad alto contenuto di colesterolo dalla dieta, limitare il consumo di grassi saturi acidi e aumentare la quantità di polinsaturi. Consigliano meno sale, più fibra vegetale, è utile sostituire i grassi animali con verdura.

Tra i prodotti utili possono essere menzionati pesce, carni magre, noci e soia, cereali e crusca, e tè verde, che non è solo antiossidante, ma anche una bevanda che migliora il metabolismo lipidico.

L'impatto positivo è l'uso di aglio crudo tritato. Egli è in grado di fluidificare il sangue per prevenire la formazione di coaguli sanguigni e per ridurre la concentrazione di colesterolo per la presenza nella sua composizione di alliin.

Quando rilevato elevati di colesterolo, sintomi, trattamenti e la presenza di patologie che accompagnano dipende dalla specifica eziologia dei disturbi. Va inoltre preso in considerazione la nomina di terapia, che dovrebbe essere completo e finalizzato alla normalizzazione del metabolismo lipidico.