698 Shares 6527 views

politica di reinsediamento Stolypin: lo scopo e risultati

il regno dell'era Romanov del dato al mondo molte persone eccezionali che hanno creato un grande passato storico del popolo russo. Petr Stolypin Arkadevich – una delle figure politiche centrali nei secoli XIX-XX. La politica di immigrazione, è un eco dei suoi sforzi di riforma, ha contribuito allo sviluppo della Siberia. E 'grazie Petru Arkadevichu territorio russo si estende ben al di là degli Urali, e la Siberia e l'Estremo Oriente è più grandi centri industriali del paese.


riformatore della personalità

Peter Arkadevich apparteneva ad una nobile famiglia aristocratica. Nella sua famiglia ci sono stati molti militari eccezionali che hanno preso parte ai combattimenti importanti XVII, XVIII secolo. Attraverso l'educazione e una posizione alta nella società, Stolypin fu nominato maresciallo della nobiltà, e poi, dopo un paio di decenni, la carica di Ministro degli Affari Interni della dell'Impero russo.

Il suo scopo è anche contribuito alla rivoluzione del 1905. Nel trambusto di discordia e malcontento Peter Abramovich agito con saggezza e decisione. Le sue proposte sono state spirito innovativo necessario nei tempi difficili.

Purtroppo, un fulmine in rapido sviluppo di carriera della politica straordinaria della Russia imperiale fu tagliato corto altrettanto rapidamente. Nel 1911, è stato ucciso. Ma, come un patrimonio inestimabile lasciato alle generazioni future il potenziale industriale della regione siberiana ed Estremo Oriente, favorire lo sviluppo di cui ha dato la sua politica di immigrazione.

Peaceful "rivoluzione" Stolypin

Al fine di capire quali fossero gli obiettivi della politica di reinsediamento, e obiettivamente valutare i risultati, è necessario esaminare gli sforzi di riforma di Peter Abramovich. Poiché il reinserimento dei contadini in Siberia è parte integrante della riforma agraria Stolypin, che è anche chiamato un contadino.

Nella letteratura storica, molti chiamavano una "rivoluzione pacifica", come la decisione era stata presa radicali – cambiamenti radicali in agricoltura e l'ordine dei contadini della vita. Ma il malcontento delle masse, non hanno causato come persone hanno avuto la possibilità di scegliere il proprio futuro – andare per lo sviluppo della Siberia, o rimanere nella parte europea della Russia.

Cause di riforme Peasant Stolypin

I risultati della Rivoluzione del 1905 hanno messo in chiaro – la via pubblica della vita contadina fatto il suo tempo:

  • La crescita industriale è stato inibito,
  • La Russia è rimasto un potere agraria,
  • Il malcontento della gente è cresciuto.

Richiesto cambiamenti e lo sviluppo del potenziale economico del paese fondamentali. L'obiettivo principale della politica di reinsediamento era proprio lo sviluppo di nuove regioni.

All'inizio del XX secolo l'efficienza delle terre pubbliche è stato criticato perché i contadini non volevano investire un sacco di lavoro nel paese, che potrebbe essere in qualsiasi momento hanno tolto e consegnato ad un'altra comunità. E 'stato necessario allo sviluppo della proprietà privata e la proprietà privata.

La politica di immigrazione aveva un obiettivo:

1. Sviluppare la proprietà privata e ridurre il malcontento dei contadini.

2. reinsediare masse scontenti più lontano dalla capitale.

3. Per imparare le nuove terre della Siberia e dell'Estremo Oriente.

4. Creare le condizioni per lo sviluppo industriale del paese.

Legacy S. Yu. Vitte

E 'importante notare che la necessità di una riforma anche capire S. Yu. Vitte. Nelle sue opere ha studiato tutti i problemi di politica interna dell'impero russo e in dettaglio dipinse i modi per migliorare la loro. La lista comprendeva anche la modernizzazione dell'agricoltura aree – vale a dire, la necessità di un suo rapido sviluppo (grazie alla tecnologia e non il lavoro manuale) e la creazione di un mercato del prodotto competitivo.

Nel preparare le riforme Stolypin utilizzato l'esperienza di Witte. Possiamo dire che Stolypin attuato le riforme, preparati, ma non completata Witte in connessione con le sue dimissioni. Tuttavia, non si può minimizzare l'importanza di Stolypin, come era lui in grado di convincere lo zar Nicola II nella necessità di cambiamento e ha dato un contributo fondamentale per l'organizzazione del processo del loro utilizzo pratico.

Significato riforma contadina

L'essenza della politica di reinsediamento è completamente interconnesso con il valore della riforma contadina. Nel 1905, maturato in una volta 2 problemi:

1. economico.

2. sociale.

In primo luogo espresso nella mancanza di cibo e di ridurre il potenziale agricolo del paese. azienda agricola comune non ha fornito un adeguato livello di produzione. Il mercato non è stato l'incentivo leva principale – la concorrenza.

Il secondo – nella scarsità di terra coltivabile. Sviluppo del territorio dell'Impero non ha permesso agli agricoltori di ottenere un terreno per uso personale. Dopo la decisione di appezzamenti di proprietà private sono di solito organizzazioni a base comunitaria erano dietro le più grandi figure. Qui sorge la necessità della riforma contadini, il cui nucleo era la politica di immigrazione.

I risultati di una "rivoluzione" pacifica

Il risultato della riforma agraria è stata la riorganizzazione della comunità e la creazione di uno strato di proprietari terrieri. Questo ha permesso l'impero russo per 10 anni per entrare nei mercati di vendita globali. Dalla Siberia solo esportato un numero record di olio e grano. Russia era sulla sua posizione di leader nelle esportazioni.

Nel settore agricolo, c'era una rivoluzione industriale. Per un tempo determinato, molte fabbriche per la lavorazione del petrolio e frumento sono stati costruiti, così come i prodotti correlati.

sviluppo della concorrenza ha costretto Mosca e San Pietroburgo affari si preoccupa per la qualità dei prodotti, l'approccio responsabile verso l'organizzazione del tempo libero dei lavoratori.

Insediamento della Siberia e dell'Estremo Oriente e poi di essere utile da un punto di vista politico. zona non sviluppata potrebbe essere catturato dai paesi vicini.

politica di reinsediamento Stolypin

40 anni prima che le innovazioni riformisti Peter Abramovich, la Siberia ha cercato di risolvere con l'invio di detenuti organizzati al suo campeggio. Tuttavia, dal segmento svantaggiati della popolazione, esausta per la vita del campo, lo sviluppo del territorio in quanto tale, non si è verificato. Nessuno voleva indugiare nei villaggi malati.

Anche nel 1889 è stato legalmente facilitato il processo di reinsediamento in Siberia, ma l'effetto desiderato non viene portato.

A questo proposito, Stolypin è deciso di offrire i contadini laboriosi volontari per andare a imparare e sviluppare terreni liberi, ovviamente, sulla base di redditizio per loro. Al fine di offrire era allettante, abbiamo deciso di spostare i cittadini ed è stato pagato nel paese.

Non tutto è stato facile, molti sono tornati. Ma grazie ad un particolare intraprendenti contadini nei villaggi della Siberia, qualche anno più tardi non c'era l'elettricità di quanto non può vantare di trame in precedenza non sviluppati della Russia europea. Molte famiglie di sfollati hanno ricevuto lo status di commercianti, che indica la loro vita decente in un posto nuovo.

Modo duro a terra libera

Pochi ricordano, rispondendo alla domanda "Quali sono stati i risultati della politica di reinsediamento?", A proposito di un altro importante risultato. La crescita del flusso di popolazione, aumentando il numero di forza lavoro, così come lo sviluppo del settore ha permesso in un tempo relativamente breve per completare la costruzione della ferrovia siberiana.

Quella strada era il "gold-way" in Siberia. E non solo perché il trasporto di estratto in oro draghe su di esso. Arricchimento della popolazione a causa delle vendite di grano, la farina, il burro e la carne è diventata possibile grazie alla linea ferroviaria. Inoltre, la presenza di w / un messaggio attratto nuovi immigrati.

assimilazione degli immigrati

In tutto, circa il 16% della popolazione non ha preso radici in Siberia e restituito alla parte europea della Russia. Durante gli anni di riforma – dal 1905 al 1914 – circa 3,5 milioni di persone hanno lasciato per esplorare nuovi territori, e solo 500 mila tornato ..

Indigeni popoli della Siberia non erano contenti dei loro nuovi vicini, visto spesso scontri tra la popolazione ei nuovi arrivati. Nel corso del tempo, gli eschimesi, Khanty, Mansi e di altre nazioni comprendere i vantaggi della cooperazione con i coloni, perché Hanno insegnato loro a leggere e scrivere, ha permesso di lavorare nelle imprese, godere dei benefici della civiltà, compresa la medicina.

Se all'inizio del reinsediamento erano alfabetizzati circa il 18% degli abitanti della Siberia, poi qualche anno dopo il loro numero ha raggiunto al 80%. Nelle città, abbiamo creato gli istituti di istruzione di scuola, secondaria e superiore.

Direzione di aree popolate

Il clima della Siberia è molto diverso dal solito, non tutti i proprietari conoscono le regole dell'agricoltura in climi secchi. I coloni hanno avuto un momento difficile. Tuttavia, la presa in consegna l'esperienza dei paesi nordici e le popolazioni indigene del Nord, le persone erano in grado di registrare il tempo di andare a Mosca e San Pietroburgo il livello di produzione rispetto al secondo erano estremamente insoddisfatti. Nicola II ha proposto di vietare la vendita di merci provenienti dalla Siberia, ma perché il suo territorio faceva parte dell'Impero, non è stato introdotto tali restrizioni.

  • Nel 1915 su terreni di reinsediamento sono state costruite diverse decine di mulini. segale siberiano e la farina sono stati in forte domanda nel mercato europeo.
  • Bestiame sta sviluppando rapidamente. Questo ha portato alla produzione di burro, latte e altri prodotti caseari. Olio siberiano venduti all'estero, nonché il risarcimento ottenuto tecnica all'estero.
  • E 'impossibile citare in Siberia, non ricordo il miniere d'oro. La regione investitori interessati dopo il suo sviluppo. Un sacco di aziende per l'estrazione di oro e metalli esiste sul denaro straniero, che ha dato l'avvio allo sviluppo di nuove miniere e draghe. Molti immigrati non ottengono i benefici desiderati, sono andati nella foresta per tentare la fortuna, i minatori di lavoro.

I risultati della politica di reinsediamento Stolypin

Obiettivi e risultati della politica di reinsediamento degli storici Peter Abramovich interpretati in modo ambiguo. Qualcuno pensa che il lavoro sullo sviluppo di nuovi territori era fallito. Dopo il suo culmine, essi non hanno raggiunto – non hanno trovato la felicità persone restituiti alla parte europea del paese impoverito, la densità della popolazione della Siberia e dell'Estremo Oriente è rimasto basso. Tuttavia, pochi prendono in considerazione il potenziale industriale che le riforme hanno assegnato questo territorio.

Pertanto, per rispondere alla domanda "Quali sono stati gli obiettivi ei risultati della politica di reinsediamento Stolypin" si distingue dai risultati della riforma contadina. Dopo popolato agli inizi del 20 ° secolo ai giorni nostri la Siberia è una grande regione industriale. Questo fatto non può essere il più importante indicatore dell'efficacia condotto Petrom Arkadevichem pacifici cambiamenti rivoluzionari, tra cui il reinsediamento degli abitanti della parte europea della Russia.