722 Shares 2112 views

L'alta pressione sanguigna durante la gravidanza: rischi per la madre e il bambino.

Durante questa bella e allo stesso tempo periodo di responsabile nella vita di una donna, come la gravidanza, è necessario molto attenti a tutti i fattori che possono influenzare negativamente la salute della gestante e del bambino. Uno di questi fattori includono alta pressione sanguigna durante la gravidanza, perché durante l'intero periodo di gestazione della donna subire un doppio carico. Aumento della pressione nelle donne in gravidanza mostra un carico resistivo sulle pareti dei vasi sanguigni, e questa condizione è chiamata ipertensione.


Che cosa significa la pressione alta durante la gravidanza?

Durante la ventesima settimana di gravidanza, l'aumento della pressione indica la presenza di una condizione piuttosto grave – pre-eclampsia, che può quindi andare in emplaksiyu. È pericoloso perché caratterizzato da una quantità limitata di ossigeno e nutrizione feto.

In gravidanza normale pressione sanguigna non viene aumentata. Al contrario si può osservare caduta di pressione durante la gravidanza, in quanto questo processo è influenzato da cambiamenti ormonali. V'è una serie di fattori che provocano la pressione ridotta, e il suo aumento. L'alta pressione sanguigna durante la gravidanza è solo causata da uno squilibrio di questi fattori. Ogni donna in posizione è necessario conoscere la sua peculiare pressione normale, al fine di capire se si è sollevata. Ma, come regola, la diagnosi di "ipertensione" è sotto valori sovrappressione 140/90.

Come controllare la pressione arteriosa in gravidanza?

Così come ridurre la pressione nelle donne in gravidanza? Se una donna viene diagnosticata ad una pressione elevata, il medico può correggere utilizzando il tempo concesso in formulazioni. Al fine di identificare rapidamente l'alta pressione sanguigna durante la gravidanza e prescrivere farmaci anti-ipertensivi, la gestante deve essere spesso visita il ginecologo per misurare regolarmente la pressione arteriosa, peso e tempestiva rilevare proteine nelle urine. Una volta diagnosticata con alta pressione sanguigna, il suo tentativo di correggere i metodi non-droga, vale a dire, la nomina di una dieta, fisioterapia, speciale modalità il consumo di liquidi. Se tale terapia non produce risultati tangibili, il medico può decidere di inviare una donna incinta in ospedale.

L'ipertensione suggerisce un sintomo piuttosto pericoloso che racconta le cattive condizioni del feto nel grembo materno. Si può portare a gravi complicazioni in futuro. Anche un fenomeno negativo come mortalità perinatale, in parte a causa di questo fattore.

Spesso, la pressione alta può essere trovato nel terzo mese di gravidanza, e condurlo cause legate al cattivo stato di salute della donna incinta.

Da ipertensione provoca vasodilatazione nei tessuti e organi. Quando il corpo cerca di aumentare la pressione da soli a far fronte a questo fenomeno negativo. Con l'aumento della pressione la minaccia principale per una donna incinta è in un carico pesante sulla parete uterina, che può provocare aborto. Inoltre, l'alta pressione sanguigna durante la gravidanza può provocare una violazione fondamentale del tono vascolare che persiste dopo la nascita.

Al fine di garantire che la gravidanza non è complicato da un aumento della pressione e spiacevoli conseguenze a cui può portare, è necessario passare attraverso un'indagine dettagliata in fase di pianificazione. Inoltre, è necessario limitare l'uso di sale, mangiare a destra, e riempire le vitamine. E poi la gravidanza e la consegna si svolgerà senza complicazioni.