281 Shares 1317 views

Vieni oa venire: come si scrive questa parola?

A loro credito, molti visitatori di siti web, sono interessati, non solo la vita privata delle star del cinema, ma anche il problema di alfabetizzazione. "Come scrivere" vieni "o" vieni "?" – è una domanda che spesso dagli utenti del web. Cerca di capire.


Per discutere?

Dal punto di vista della logica elementare, nessun problema su questo tema non. Entrambe queste parole – verbi in forma infinita (infinito), dal momento che la risposta alla domanda: "Cosa fare?" Infinito – è ciò che definisce il verbo nel dizionario. Così che cosa è più facile? Aprire un dizionario e controllare il: venire o arrivano?

Tutti i dizionari moderni sono unanimi: l'opzione migliore è quella di "venire". Ma per qualche motivo, non c'era dubbio, e che il verbo è stata controversa?

Torniamo ai classici. Il gioco A. S. Pushkina "The Stone Guest", edizione 1948 "Chiedi la statua di domani Anna Don di tornare più tardi la sera e diventare la porta a guardare." Cosa c'è? Stella della poesia russa non sapeva l'ortografia della parola "vieni" e noti per le loro meticolosità revisori sovietici non ha corretto il testo prima della stampa?

Leo Tolstoy: "Abbiamo bisogno di venire allo stato del bambino" (dalle riflessioni sulla religione). "Vede, io sono venuto, quindi, potrei venire" (da corrispondenza privata). Questi testi sono stati pubblicati anche negli anni sovietici. È un errore?

Ascoltiamo gli esperti

Nessun errore. Per molti anni nella scelta tra le parole "arrivano" o "come" non v'è presente ambiguità, e la seconda forma di realizzazione era ancora più preferito.

Riferendosi ai luminari della lingua russa, che vivono nel secolo scorso, può essere visto come segue. Nel dizionario Vladimira Dalya davvero non dilemma: entrare o arrivare? Come è scritto nella pubblicazione sono corrette entrambe. Nel Dizionario di Efraim e Ozhegova ortografia presentare solo il verbo "venire". Ushakov trovo la stessa versione come il nucleo, ma anche considerato accettabile per scrivere "venire" e "a venire." Per quanto riguarda le coniugazioni del verbo, poi, insieme con la moderna "Via, via," ha ammesso – contrassegnati "obsoleti" – e le opzioni "verranno, priydesh".

Tale incoerenza in ortografia può essere spiegata solo da una particolare varietà di forme di lingua russa e le tradizioni in essa esistenti. In relazione a questo e un gran numero di interessati al problema: come – a venire o venire? Di fronte a vecchi libri o altre fonti, con la possibilità di "venire", molti ancora considerano per essere vero.

Sly?

Alcune persone, a non lottare con la scrittura, ma offre semplicemente sostituire le parole controversi della loro sinonimi: vieni, vieni, vieni. Ma, naturalmente, una tale raccomandazione può essere considerato solo come un fumetto. Ogni parola ha un suo significato, e sostituirlo con un sinonimo può essere qualsiasi cosa fuori posto, o indigesto causa di una serie di rappresentazioni. Possiamo dire "venire a un consenso", ma non hanno mai utilizzato in questa situazione, il verbo "venire". In linea di principio, l'espressione "per uscire in una data," questa alternativa può essere utilizzato, e il significato di ciò che non fa male. Ma mi piacerebbe vedere la reazione della ragazza, la cui amante (soprattutto se non è il militare) hanno annunciato che le chiede di uscire in una data …

E se è così?

Non salvare la situazione, anche l'uso della più intima ai sensi del l'infinito "a venire." Come – è la perfetta forma del verbo, che punta a un risultato specifico dell'azione: riprendere conoscenza, venire a un arresto. E venire – una vista imperfetta, che non presuppone necessariamente il risultato. Venendo ad un arresto – non vuol dire essere lì, a venire alla coscienza – non necessariamente svegliarsi.

Forse non dovresti imbrogliare? Non è meglio solo per ricordare come si scrive? Vieni, secondo le regole accettate nel 1956 – l'unica versione attualmente in vigore,

Popolazione contro!

È interessante notare che, anche una risposta concreta a questa domanda non impedisce nuovi dubbi, e anche l'opposizione. Perché avere due opzioni – a venire o a venire – è stato selezionato per primo? Inoltre, v'è una simile omettendo il verbo – "andare", ma "Iti" o "iyti" in lingua russa non esiste le parole. C'è una "d", e in altre forme, vieni, vieni. Dove è la logica nella scelta della infinito "a venire"?

Molti prestare attenzione alla pronuncia della parola. Nel suono linguaggio colloquiale "th" è di solito perde, spesso sentito a tutti "a venire" – perché non fare questo o per iscritto?

I singoli utenti di Internet, senza capire la logica della scelta, anche in considerazione l'opzione "come" la tirannia tipica dei funzionari della formazione, accetta il presente Regolamento. Chissà, forse così. Questa versione è la più interessante, se si guarda al l'anno di entrata in vigore delle norme. 1956 d: paese è guidato Krusciov. Non solo è stato fatto in questi anni varie decisioni discrezionali?

E linguisti – per!

La scelta di forme di "go" è controversa, non solo per i dilettanti, ma anche per un certo numero di professionisti qualificati. Eppure, una parte dei filologi considera questa decisione è giustificata. Con riferimento alla Kozmu Prutkova ( "Ecco la radice!"), Uno specialista su internet offre semplicemente un'analisi dettagliata di queste parole. L'infinito "a venire" nelle sue varie forme (andando, andando, andato, ecc ..) Per assegnare la radice è molto difficile. Una parte significativa solo il totale "e" che può anche può essere considerato essere abbassato (è andato, andato), o andare nella "th" (andare, lasciare). Per la lingua slava Vecchio, che appartiene al verbo "andare", una situazione del genere non è raro. Analisi della parola "go" ci darà una radice "e" infisso "d", verbo suffisso "ti". Da questo punto di vista, l'opzione per "venire" abbastanza logico "se" – prefisso "d" – radice e lo stesso suffisso.

Fare tutto soddisfatto di questa risposta? Anche l'autore cerca di raccontare e mostrare come scrivere un "venire", come correttamente per capire le altre forme di parola del verbo, continua a non dimenticare di fare riferimento ai processi linguistici complessi ei loro risultati difficili da spiegare. Forse è proprio questo il punto?

A proposito di lingua russa

Netizens nel quadro della controversia: "vieni" o "vieni", l'ortografia di molte altre parole sono stati interrogati. Perché, per esempio, abbiamo scrivere "bolscevica" e, allo stesso tempo, "stupido", "kulaki", se, logicamente, tutte le 3 parole dobbiamo avere lo stesso suffisso? Asker cercando di discutere. Mol variante "bolscevico" formato da "bolscevismo" invece di "bolscevico", e quindi non è scritto attraverso "n" come "kulaki". Ma la risposta non è troppo convincente, perché la parola "bolscevica", anche se presente nel dizionario, in pratica di solito non è utilizzato. Su qualunque sostantivo discorso formativo è andato, come aggettivo di solito è applicata una seconda forma di realizzazione.

La parola "bolscevica" e tutto ciò che ad essa connessi, non è più rilevante, e non può lottare con la loro ortografia. Ma quanti in Russo altre parole, la scrittura di cui fa considerare con attenzione!

Come scrivere: "vittoria" o "sconfitta"? – interessi dei partner. E niente! Queste parole non esistono! Per il verbo "vincere" nel 1 ° persona singolare tempo futuro semplicemente nessuna forma. Per raggiungere il tuo obiettivo – "win'll essere in grado di", "sarà in grado di vincere".

"Non lozhte specchio sulla scrivania" – la versione classica dell'errore, che divenne la causa del conflitto nel film meraviglioso "Vivremo fino a Lunedi". Due incomprensioni comuni, "stabiliscono" e "poklast". E 'importante ricordare, "fissare" il verbo non esiste senza prefissi. L'opzione migliore è quella di "laico". Lo stesso verbo, a sua volta, non viene utilizzato per set-top box; non ci può essere vero per la parola solo "mettere", "investire" e così via.

Come per formare l'imperativo del verbo "andare"? Beh, certamente non "ehay" o "ehayte"! "Go", "vieni", "chiamare" – che si applicano.

A proposito di parole prese in prestito

Se a volte così difficile determinare l'ortografia delle parole russe, di cosa parlare termini stranieri? Per abbandonare il loro uso, come suggerito da qualche testa zelante, non vale la pena – un più costoso! Che cosa è più facile: dire "aria condizionata" o venire con una sorta di nuova definizione di "filtro aria-cooler"? In qualche modo troppo complicato!

Quindi, non vi resta che ricordare. Per esempio, uno dei preferiti del caffè – caffè espresso, caffè espresso, invece; in un treno espresso, e bere una grafia diversa.

Su ordine di Lenin

"Studio, studio e studio di nuovo!" – chiamato una volta Ulyanov-Lenin, e l'alleanza dei principali bolscevica in realtà dovrebbe essere d'accordo. Studio – è l'unica opzione per rendere la vostra scrittura e la parola più o meno alfabetizzati. Ovunque si scopre, è necessario arrivare al punto. Se non è possibile – basta ricordare. Imparare la grammatica, infine, sfogliare dizionari.

Internet è a volte interessa e verbi derivati che abbiamo analizzato. Chiedi come si scrive "prishol" o "vieni"? Questa domanda una sola volta e rispondere imbarazzante – situazione nei dettagli versato nelle lezioni scolastiche. Beh, certo, io vengo! Lettera "O" dopo sibilante è ancora possibile nel caso di un paio di nomi (cucitura bruciare), ma nel caso di terminazioni verbali non può essere. Qui, anche il capo del l'ortografia di pausa non è necessaria, è sufficiente prendere un libro e imparare le regole.

E perché?

Ma quanto è importante – di scrivere correttamente? Dopo tutto, hanno fatto senza ratifica tutta nazioni e generazioni, e niente! Comunicazione su Internet oggi rivela l'ignoranza palese, ma non impedisce alle persone di parlare e trovare un terreno comune. E se non trovano, per ragioni di differenze politiche o altro, ma non a causa di errori nella lettera.

In una certa misura, a parlare della necessità per una bella e senza errori di esprimere il proprio pensiero è inutile. Che sentono il bisogno di essere competente, è alla ricerca di ogni possibilità di migliorare le loro conoscenze e aggiungere al lessico. Per errori e scarsa sillaba non interferisce con la vita sulla terra, è più vivo, senza ascoltare alcun esortazioni.

Questo è solo … persone istruite errore nella lettera di qualcun altro estremamente male agli occhi, e subito perso il rispetto per il loro autore. Qualcuno ignorante a confronto il testo con un collo sporco del suo proprietario, per qualcuno scritto male le macchie sui vestiti affini. Qualcuno vuole davvero essere conosciuto come uno slut agli occhi degli altri?