808 Shares 6591 views

L'immagine perfetta della protagonista nel romanzo "Eugene Onegin". L'immagine di Tatyana Larina

"Eugene Onegin" – un romanzo in versi. Se non il migliore, allora una delle migliori opere dei grandi classici russi. AS Puskin per la prima volta rivela l'immagine di donne russe Tatyana Larina, che è l'ideale per lui, delicatamente e con amore canta.


Si ritiene che il prototipo della protagonista era una vera donna che ha lasciato alle spalle il marito in esilio in Siberia.

L'immagine perfetta della protagonista del romanzo "Eugene Onegin"

Puskin descrive il suo personaggio un semplice e allo stesso tempo un nome molto comune – Tatiana. La natura del suo sincero, nazionale, naturale, ma comunque non può essere chiamato un sempliciotto. La sincerità di carattere combina con straordinaria profondità della sua anima.

Lei – un grande amante di libri, ha portato a loro, e le storie della sua infermiera, diversi dal loro ambiente. Tatiana non è stato utilizzato per coccole con i miei genitori e giocare con gli altri bambini, come tutti i suoi coetanei. Sembra che il lettore un po 'staccato dal intera ragazza società. Pushkin è l'immagine perfetta della protagonista del romanzo "Eugene Onegin".

Ama la natura e la vita con i suoi ritmi e le leggi, sentendo la sua unità con esso.
L'opinione pubblica non è così importante per le ragazze. Ma lei vive in un mondo di ideali, sincera cordialità, alta moralità spirituale e la purezza.

Le piaceva più di vita del villaggio, vicino alla natura, che si sente e ama. Poi, quando si è sposata, vive a San Pietroburgo e che conduce una vita secolare, è con tristezza a pensare alla vita che era nel suo amato villaggio.

AS "Eugene Onegin" di Pushkin: i personaggi e il loro amore

Puskin descritto nel suo romanzo due vivida immagine del protagonista. Si Tatyana Larina, Eugene Onegin, che si oppongono l'uno all'altro e allo stesso tempo attratto. ragazza animo puro e sincero entra in contatto con il già visto un sacco nella sua vita e nella vita dei scontenti giovane. vuoto spirituale Onegin e riempito fino all'orlo dell'anima Larina drammaticamente rivelato nel romanzo.

Sembrerebbe che l'amore è di fare miracoli, ed essere sicuri di essere in grado di cambiare tutto questo forte e veramente innamorarsi di Tatiana. Evgenij Onegin, tuttavia, nega dopo l'ammissione e lascia in perdita. È amore o di lussuria era? Tatiana, essendo ragazza sognante in amore non è una persona reale, e ha inventato l'immagine che ha attirato nei loro sogni.

Il giovane che la attirò con il suo distacco e mistero, quei tratti che erano inerenti a se stesso, dentro, tuttavia, non è stato l'eroe romantico dei suoi sogni e di sogni. Era vuoto, frustrato e persino la vita metropolitana laico corrotto. Ma, nonostante questo, ha vissuto la nobiltà aristocratica profondamente, e non ingannati era Tatiana. Evgenij Onegin a sinistra, lasciando la ragazza in completo disordine.

Ha avuto la possibilità di cambiare e trovare una pace che era una volta. Ma era troppo complicato e confuso per lui, e il giovane o il "giovane vecchio", come viene talvolta chiamato la critica, ha deciso di lasciare solo e continuare la loro stile di vita abituale.

Molto più tardi, Tatyana Larina, Eugene Onegin si riunirà a San Pietroburgo. E poi il fuoco della passione brucerà non è vero, e Onegin. Tatiana, a sua volta, diventare una signora dell'alta società, non perdere la capacità di amare. Tuttavia, questa volta si rifiuterà Eugene – non prendere vendetta o di seguire le norme accettate nella società.

Lei lo ama nonostante tutto, e non lo nasconde da lui. Ma lei continua a essere guidata nella vita dai loro alti principi spirituali e morali e non può rompere il voto, il marito destinato. Allo stesso tempo, si rende conto che non è vero amore motiva Onegin, e la passione e l'ambizione egoista. E come può rispondere in modo diverso? Decidere su una relazione extraconiugale? In tal modo, sarebbe non solo disonorato la loro amore, ma anche se stessi traditi, sacrificando le proprie regole interne di vita.

VG Belinsky su Tatiana


L'immagine perfetta della protagonista in "Eugene Onegin" romanzo descritto in dettaglio VG una vera e propria enciclopedia della vita russa – Belinsky, lui la vera donna russa, e il romanzo chiamando.

Tatiana nella sua percezione è profondo e forte donna, senza dolorosamente complicata doccia contraddizioni, che a volte non riescono a capire. E 'tutta, unita e pura natura. Non importa chi è oggi: una signora della società o di una semplice ragazza del villaggio. Ovunque fosse, non lascia l'alta integrità mentale, e che non sarebbe successo e non importa cosa succede, è guidata da vivere dentro i suoi ideali morali e valori.

Tatiana e Olga

Tatiana – l'immagine perfetta della protagonista del romanzo "Eugene Onegin", è l'esatto contrario di sua sorella Olga. Ultimo – ragazza ventosa con distratta e gretta. La sua immagine si rivela nella sua interezza l'atteggiamento sprezzante di amarla il giovane – Lena, che a causa del suo comportamento negligente causa Onegin a duello e viene ucciso.
Tatiana non può mentalmente fare amicizia con la sorella volubile, ha bisogno di profondità e la significatività dei pensieri e delle azioni proprie e altrui, che Olga non poteva darle.

Il modo naturale

Tatiana è in grado di contemplare la bellezza, sentire l'armonia, per capire il linguaggio della natura e amare il mondo. Ama per incontrare l'alba e pensare alla luna, a piedi attraverso i campi e prati, ammirare il bellissimo scenario naturale, soprattutto in inverno, e anche le gelate Epifania.

La sua immagine è vicino a un pagano, quando la gente viveva in unità con l'ambiente, con la natura, non si distinguono da esso e sono nella natura di tutte le risposte alle loro domande. Tatiana crede in superstizioni, presagi, chiromanzia e sogni. E questa convinzione rafforza ulteriormente il suo rapporto con la natura.

immagine sociale

La vita sociale della donna pesa. La sua profonda interiorità resiste l'ipocrisia della vita sociale, ma è costretta a venire a patti con essa e vivere come ha ordinato il destino. Entro la fine del romanzo ragazza di campagna ingenuo imparato a indossare una maschera fredda laica e camminare in essa, così come tutte le persone intorno. Ma, nonostante questo, non perde la sua essenza e qualità spirituali.

citazioni preferite

Chi legge, insegnato e tenuto nel romanzo scuola "Eugene Onegin", citazioni da esso potrebbe ricordare per tutta la vita. Grazie alla sua eccellente e semplice sillaba del grande poeta russo, i versi vengono memorizzate in modo rapido e in modo permanente: "Dick, triste, silenziosa, timida come una foresta di cervo …"

Nel romanzo "Eugene Onegin" virgolette che descrive l'immagine di Tatiana, luminoso e semplicemente dipingere un russo animo femminile, rimanendo nella memoria dei giovani aiutano nella comprensione dell'anima russa misterioso e una comprensione più profonda di se stessi.