294 Shares 2111 views

Sharaf Rashidov: biografia, foto e la famiglia

Sharaf Rashidov quasi un quarto di secolo, guidata dal Partito Comunista dell'Uzbekistan. Tra lui trovando al potere, questa repubblica dell'Asia centrale ha sperimentato una fioritura della sua economia e della cultura sviluppata rapidamente. Ma allo stesso tempo creato onnicomprensiva corruzione del sistema amministrativo-comando con un uzbeko sapore unico, guidato da essa prende il nome Rashid.


Origine e infanzia

Dove inizia il viaggio di sua vita Sharaf Rashidov? La sua biografia è iniziata nel 1917 nella città di Jizzakh. Di solito, si segnala che è nato in una famiglia di contadini. Ma tra gli abitanti ignoranti della città di Jizzakh, in quei giorni, più simile a un villaggio, famiglia Rashidovs si è distinta per la sua propensione alla formazione: tutti e cinque dei suoi figli, tra cui Sharaf, ha studiato nel periodo di sette anni locale. Ma era la metà degli anni '20, il paese entrò basmaci banda, l'autorità dell'Islam, un mullah locale era indiscussa. Ma a quanto pare, non invano, i bolscevichi hanno fatto la loro rivoluzione, se anche in un deserto densa persone sono attratte da conoscenze.

Giovani e anni di studio

Dopo sette anni Sharaf Rashidov è nella scuola di formazione degli insegnanti. un anno e mezzo di studio della professione di insegnante, e alle ore 18, è diventato un insegnante di scuola superiore. Gli insegnanti sono carenti nelle zone rurali, a quanto pare, insegnando nelle loro piacere, sposarsi e vivere come in tutto, ma il ragazzo alto, bello vuole qualcosa di più. Andò a Samarcanda ed entra nella Facoltà di State University.

Come studente, Sharaf Rashidov scrive di tanto in tanto la poesia, scrivere racconti. Egli li considera nel giornale regionale "modo Leninsky". Dopo un po 'è stata presa allo stato della pubblicazione principale di Samarcanda. Ma il giornalismo è necessario interrompere lo scoppio della guerra.

La partecipazione alla seconda guerra mondiale

Nel novembre del 1941, dopo un corso accelerato di studio presso la Scuola di Fanteria Frunze, un funzionario politico minore, Sharaf Rashidov viene inviato al Kalinin anteriore. Non ha mai diffuso sul suo passato militare. Oggi siamo in grado di capire perché. Dopo tutto, cosa Kalinin anteriore? Questo è principalmente lotta per l'eliminazione del Rzhev saliente, biennale tritacarne mostruosa, che ha ucciso fino a un milione di soldati sovietici e l'obiettivo non è stato raggiunto.

Rashidov Sharaf Rashidovich funzionario politico è stato insignito dell'Ordine della Bandiera Rossa, e fu ferito nel 1943, la riserva come inadatto per ulteriore servizio.

carriera del partito

26-year-old funzionario politico in pensione torna al suo giornale nativa Samarcanda. Alla fine degli anni '40 era un giornalista con il nome, cercando di trovare se stessi in un'opera letteraria, ma le sue poesie e racconti sono stati ben noto. La sua partenza per promuovere intensamente la linea del partito. In primo luogo, diventa presidente dell'Unione degli Scrittori dell'Uzbekistan. Naturalmente, è stato nominato l'ufficio. Assegnazione significava l'esistenza di fiducia in Rashidov in Uzbekistan, ed i cerchi di leadership sindacale.

Presto il 33-year-old scrittore è diventato Presidente del Presidium del Consiglio Supremo di Uzbekistan. Nell'ex Unione Sovietica, nessuno ad un'età così precoce non deteneva una posizione così elevata nelle strutture di potere.

Nel mese di marzo 1959 le dimissioni viene inviato primo segretario del Partito Comunista dell'Uzbekistan Sabir Kamalov. Con il tempo Rashidov conosceva già Nikitoy Hruschevym, ed è stato in grado di godere. Pertanto, su raccomandazione da Mosca al posto di capo della Repubblica del Comitato centrale del Partito comunista uzbeko elegge essa bureau lui.

Alla testa dell'Uzbekistan

Sharaf Rashidov, la cui attività prima si è svolta sotto la supervisione vigile della leadership sindacale e personalmente Nikity Hruscheva, è stato considerato come un umanitari, i clan non tradizionali uzbeki cresce strati di diversi rami dell'economia, del commercio e servizio civile guida. Rashidov è diventata davvero una politica del personale equilibrata, non se stesso circondato con l'esempio dei predecessori, parenti e connazionali, ha cercato di prendere la gente a posizioni di leadership in merito. Nonostante l'apparente semplicità di oggi e l'evidenza di questi principi, mentre in Asia centrale era una novità.

Rashidov come il volto d'Oriente sovietica

Giovane (ha appena compiuto 42), educato, aspetto attraente capo della repubblica islamica sovietica favorevolmente differiva da molti suoi colleghi – burocrati di partito. Si fa apprezzare a Mosca. Membro del Politburo del PCUS Comitato centrale Artem Mikoyan, il cui compito era quello di stabilire relazioni con i paesi dell'Est, sempre invitato Rashidov nella loro viaggio all'estero in India, l'Iran, l'Iraq. Ci Rashidovich Sharaf, che conosceva gli angoli più riposti della gentilezza orientale, era in casa. In risposta a Tashkent frequenti Stato estero e pubbliche delegazioni.

Nell'autunno del 1965 tra India e Pakistan conflitto di frontiera scoppiato, che presto si trasformò in guerra su vasta scala, in cui aerei e carri armati sono stati ampiamente utilizzati. Nessuno dei paesi occidentali non è riuscito a portare le parti in conflitto al tavolo dei negoziati. Questo potrebbe essere fatto solo Rashidov, che ha organizzato l'incontro a Tashkent i leader dei due paesi, che hanno portato alla firma della Dichiarazione di Tashkent, porre fine a questa guerra. Anche se formalmente i negoziati a nome dell'Unione Sovietica hanno partecipato A. N. Kosygin, era chiaro che il principale contributo alla organizzazione della riunione ha reso il leader dell'Uzbekistan.

Rashidov e Breznev

le relazioni particolarmente calda si sono sviluppate a Sharaf Rashidovich Leonid Brezhnev, che amava venire a Tashkent e non dimenticare di menzionare i meriti dei loro colleghi uzbeki sulla prossima festa premio. Rashidov sta cercando di non perdere la faccia davanti al segretario generale, dopo che tutti i rapporti Breznev dipendevano da finanziamenti per molti progetti nazionali. E per il finanziamento del centro tra le repubbliche sovietiche è stata una vera e propria lotta. principale concorrente di Uzbekistan in questo concorso è stato il Kazakistan, la cui testa Kunayev amici con Breznev fin dai tempi dell'epopea della vergine.

Rashidov ricercato dal denaro di Mosca per costruire nuove città. Sotto la sua guida nella repubblica apparso Uchquduq, Navoi, Zarafshan. Nuovi impianti e di data mining e di elaborazione aziendale in Uzbekistan state quasi eseguiti ogni anno.

Quando Rashidov repubblica è diventato oro. più grande miniera del mondo Muruntau è stato costruito per la produzione di oro a cielo aperto. Oggi, Muruntau oro (più di 60 tonnellate all'anno) è la base per la stabilità finanziaria del paese.

Particolare attenzione Rashidov Sharaf Rashidovich pagato Tashkent. La capitale dell'Uzbekistan , ha cercato di trasformarsi in una delle più belle città in Oriente. Nel centro della città ogni 10-15 metri fontane sono state costruite, una varietà di spazi verdi è sorprendente. Strumenti per la creazione tutto questo splendore è buttato fuori dal centro unione era Sharaf Rashidov. Foto del suo periodo dei primi anni 80-zioni riportate di seguito.

oro bianco

Ma, naturalmente, la fondazione della economia dell'Uzbekistan nel periodo sovietico era cotone. Il paese è negli anni '70 e primi anni '80 aveva bisogno di una quantità enorme di forniture di questa cultura. fabbriche tessili e impianti di difesa semplicemente soffocati dalla sua mancanza, in modo da coltivazioni di cotone è in continua espansione, e la campagna annuale di raccolta trasformato in un lavoro urgente a livello nazionale.

la leadership dell'Unione è costantemente premuto il Rashidov, chiedendo incremento della raccolta del cotone. Questo spesso non tiene conto di eventuali circostanze oggettive, quali il fallimento del raccolto, il cattivo tempo e così via. Sotto la costante minaccia di una punizione per il fallimento dei piani per la fornitura di cotone e non volendo perdere il potere e l'influenza, l'elite uzbeko guidato da Rashidov ha sviluppato un insieme di integrazioni di sistema e falso in bilancio. Permette di qualsiasi, anche un buon raccolto nel Centro di riferire sulla corretta attuazione dei piani, ricevere l'incoraggiamento del caso, ricompense e richiedono nuovi progetti nazionali di finanziamento.

Il punto chiave di questo sistema è stata la tappa di produttori di cotone nella fornitura di vari centri di distribuzione che forniscono le aziende nella parte europea del paese. Non appena cominciarono ad arrivare alle loro auto con il cotone, con loro dall'Uzbekistan andato delegazione "ha deciso", che ha effettuato i soldi per i direttori delle basi, e hanno già concordato con le imprese-consumatori che questi ultimi non fare storie, se, invece della materia prima del primo grado ha fatto di classe II o cascami di cotone franca.

Sono stati presi dai soldi? L'URSS è stato l'unico della loro fonte – i commercianti. Tutto quello che obkladyvayut tributo, e in cambio ha ricevuto merce scarseggia, che a quel tempo era l'Uzbekistan in abbondanza – le consegne erano premio Rashidov per la "esecuzione" dei piani di approvvigionamento di cotone. Così un circolo vizioso di inganno, la corruzione, la corruzione, allora l'intera struttura è pieno con la società uzbeka.

caso di cotone

Chi è venuto al potere dopo la morte di Breznev nel 1982, Yuri Andropov ha deciso di porre fine alla "mafia di cotone". All'inizio del 1983 in Uzbekistan squadra investigativa è stato inviato da Mosca, che ha cominciato ad arrestare i leader delle società commerciali regionali, minando la fonte di finanziamento per l'intero sistema di corruzione. grande valore sono stati sequestrati.

Rashidov conto che attribuire i volumi mancanti di cotone non sarà possibile quest'anno. Egli freneticamente si precipitò durante l'estate e l'autunno del 1983, in tutto il paese, invitando i leader locali per trovare le riserve per la fornitura di oro bianco, ma le promesse nei primi mesi dell'anno Andropov 3 milioni di tonnellate di materie prime è riuscita a raccogliere solo il 20%. Rendendosi conto che davanti a lui aspetta solo il licenziamento vergognoso e procedimenti penali, 31 ottobre, 1983 Rashidov, in base alle sue memorie J. Nasriddinov, ha girato l'ex presidente del Presidium del Consiglio Supremo.

Sharaf Rashidov: la famiglia, i bambini

In Oriente, onorano i valori della famiglia, indipendentemente l'ordine sociale e la posizione. Non ha fatto eccezione a questa regola e Sharaf Rashidov. La sua famiglia era cordiale, ha rispettato le tradizioni nazionali. Sua moglie era una casalinga Hursant Gafurovna bambini – quattro figlie e un figlio – erano a scuola ordinaria Tashkent. Tutti loro conservano ancora il ricordo caro di suo padre.