507 Shares 2875 views

dea della saggezza. La dea greca della saggezza

La popolazione della Grecia antica ha creduto che la vita umana e il mondo è governato dagli dei. Erano chiamati olimpica, perché il loro luogo di sistemazione è il Monte Olimpo. Ci sono molti dèi, e le loro vite erano come i greci sulla loro esistenza terrena. Essi credevano che gli dei dell'Olimpo vivono una grande famiglia, il ruolo della testa in cui il re assegnato agli dei Zeus.


Chi era per gli antichi greci Pallade Atena?

Ho vinto un sacco di rispetto e di amore degli antichi popoli della figlia di Zeus – Pallas. Athena nella mitologia greca – la dea della sapienza e della guerra giusta, la conoscenza mecenatismo, arti e mestieri. Lei era considerato il fondatore della strategia militare e tattiche efficaci, i suoi meriti attribuiti a molte vittorie in battaglia. Faceva parte di una famiglia di dodici grandi dell'Olimpo. Era venerato dea nell'antica Grecia, rivaleggiando in importanza e la popolarità con il padre – Zeus. E 'stato riconosciuto come uguale a lui in sapienza e potenza. Diverso da altre divinità indipendente-mente. Fiera di essere in grado di rimanere vergine. dea della sapienza dei Greci si riflette nella Roman Minerva.

guerriero Fanciulla divenne la patrona degli antichi abitanti di città e stati. Dal momento che è associato lo sviluppo della scienza e artigianato. Athena – la personificazione di intelligenza, ingegno, inventiva e abilità. ortografia greca del nome della dea – Ἀθηνᾶ, più raro – Afinayya. Il nome di questa mitica persona nominata maestosa città di Atene.

L'aspetto della dea della saggezza nella rappresentazione degli antichi

I greci hanno dato Athena aspetto insolito e suggestivo, in modo che possa essere facilmente distinguibili da altre dee dell'Olimpo. Figlia di Zeus assegna utilizzare gli attributi inerente a una forte metà del genere umano. Dea della Sapienza raffigurata una donna alta e bella vestita di armatura guerriero. La testa è decorato con raffinato e protegge il casco protettivo con un'alta cresta. Nelle mani di Atene – una lancia e scudo, ricoperto di pelle di serpente con un ornamento in forma di testa di Medusa la Gorgone. La dea greca della saggezza, passeggiate accompagnate da animali sacri. Si è spesso raffigurata con ali Nike. Simbolo della sua saggezza fosse un gufo e un serpente.

Gli antichi Greci lo ha descritto come segue: COS e capelli castani. Homer i suoi lineamenti chiamati "sovookimi", mettendo in evidenza la bellezza degli occhi enormi. Le fonti di Virgilio ha frammento degno di nota in cui Ciclopi nella fucina di Vulcano loschat per Pallas armatura militare e l'autorità che copre le loro squame di un serpente.

nascita

miti greci tipici era una storia insolita della nascita della dea nata. Ci sono molte versioni, il più comune è già presentata in "Teogonia" di Esiodo.

Stesso re degli dei Atena deve la sua nascita. Onnipotente Zeus Tonante ha appreso che nel grembo della Metis, la sua prima moglie, è figlio di una mente brillante ed una potenza perfetta. Il bambino è stato profetizzato a superare la saggezza dei suoi genitori. Questo mistero Moira ha detto Zeus – la dea del destino. Paura dei tuoni che nasce, il bambino lo distruggerà con il trono olimpico. Per evitare il terribile destino ha cullato moglie incinta e inghiottì. Immediatamente Zeus ha superato un mal di testa insopportabile. Convocato il figlio di Efesto, ha dato l'ordine di tagliare la testa con un'ascia, nella speranza di sbarazzarsi del dolore straziante e suoni meravigliosi nella mia testa. Efesto non poteva disobbedire a suo padre. Ha spaccato il cranio con un solo swing. E nel mondo degli dei era il capo del supremo capo dei dell'Olimpo un grande guerriero – Atena, dea della saggezza. È apparsa sconcertata dell'Olimpo in piena munizioni militari: in un casco lucido, lancia e scudo. I suoi occhi azzurri si irradiano saggezza e giustizia, l'intero aspetto della Vergine era piena di sorprendente bellezza divina. Dell'Olimpo accettate e glorificati nato figlio prediletto di Zeus – l'invincibile Pallas. Sua madre deglutì – Metis, dotato di immortalità, ed è rimasto per sempre vivere nel corpo del marito, gli ha dato un buon consiglio e ha contribuito a governare il mondo.

Nei suoi poemi di Omero non ha prestato attenzione al mito della nascita di Atena. Gli autori delle generazioni successive hanno aggiunto una sorta di dettagli della storia e notevolmente abbellito esso. Così, secondo Pindaro, al momento della nascita del guerriero a Rodi cominciò a piovere dalle gocce d'oro.

Dove e quando è nato la dea della saggezza? versioni alternative

Ci sono altre storie su sua nascita. Greca Aristokl autore descrive la nascita di Atena dalla nube a causa di un fulmine ha inviato il Tonante. Inoltre, questo evento si svolge a Creta. Questo mito – un riflesso delle antiche rappresentazioni su come mai il lampi e tuoni di una massiccia nube temporalesca. Ci sono diverse altre versioni con differenti nomi dei genitori.

Gli antichi cronisti e storici, v'è disaccordo sulla questione di dove la fanciulla è nato. Nelle storie di Eschilo suo luogo di nascita – Libia, l'area nei pressi del lago Tritonidai. Erodoto registra le credenze di libici che Athena – un discendente di Poseidone. Le storie di Apollonio Rodio dea della saggezza, è nato nei pressi del lago Tritone.

Pausania porta posteri la storia, che descrive la nascita di Pallade dove c'era un altare a Zeus in Aliferov (Arcadia).

Anche il sito della nascita di Atena considerato alalcomeneo città Boeotian, dove, secondo i residenti locali, era la gente vykormlena.

Giorno di nascita della divinità nel tempo della giornata è stato considerato Panathinaiko 28 gekatombeona che corrisponde alla data del 18 agosto. E il lavoro dei tribunali è stato sospeso in quel giorno. Il "Chronicon" l'anno della nascita della Vergine chiamato il 237 ° di Abramo, nella nostra resa dei conti – 1780 aC

Athena in mitologia: la cattura di Troia

Uno dei temi comuni della mitologia greca, era la guerra degli antichi greci con il re di Troia di Parigi, che si è conclusa con la cattura di Troia e Ulisse la vittoria leggendaria. Gli antichi greci attribuito a Athena tutto il piano per la costruzione di un cavallo di Troia. dea della saggezza promuove i greci. Euripide ha osservato che la distruzione di Troia – una conseguenza della collera e la rabbia di Pallade.

Che cosa ha spinto la distruzione di Troia, Athena? Non è chiaro, ma gli Achei hanno costruito un cavallo sul suo piano e sotto la sua guida. Nel presentare punto Quintus Smyrna è descritto in dettaglio come palladio, ad essere in sonno Achaeans, insegna loro imbarcazioni. Grazie alla dea della conoscenza, l'edificio è stato completato in tre giorni. Apparentemente capi achei appello ad Atene per benedire la loro creazione. Inoltre, il palladio, incarnata nella messaggero consigliato posto Odyssey nel cavallo guerrieri achei. Più tardi, ha guadagnato andare in eroi Battaglia del cibo degli dei, in grado di sbarazzarsi di fame.

Sotto il suo patrocinio dei Greci cogliere Troia e ottenere un sacco di tesori. Notte rovina città Pallas si trova sull'Acropoli nel bagliore della sua munizioni e chiama i Greci alla vittoria.

Athena – l'inventore e mecenate

dea della saggezza per gli antichi greci – il fondatore dello stato, l'iniziatore della guerra, il legislatore e il fondatore della corte suprema di Atene – all'Areopago. Nell'arsenale delle sue invenzioni e nave carro, il flauto e la tromba, stoviglie in ceramica, rastrello, aratro, un giogo per buoi e briglie per cavalli.

ragazza greca prima del matrimonio portato sacrificio capelli dea. Ci sono riferimenti alla sacerdotessa vergine Tempio di Atena. Pallas protegge le donne sposate. Alcune fonti Pallada indicati come protettore dei marittimi e cantieri. Lei mentore maestri di metallo, treno Dedalo. Athena ha dato alla gente la conoscenza della tessitura e la cucina. Nell'antica mitologia greca una spiegazione dettagliata dell'argomento della Guida dea di commettere più incredibili gesta di eroi.

Il culto di Atena

saggezza dea era venerata in tutte le regioni della Grecia antica. Lei ha dedicato un sacco di dell'Acropoli, tra cui Atene, Argo, Sparta, Megara, e tre Trézény. Pallas – l'amante della città del Cremlino e il popolo greco. In Attica era la divinità principale dello stato e la città di Atene.