181 Shares 6676 views

Nukhaev Khozh-Ahmed Tashtamirovich: biografia

Nukhaev Khozh-Ahmed – politico ceceno e l'autorità odiosa in ambienti criminali. Ha lavorato anche come capo di mezhteypovoy organizzazione (intergenerici) chiamato "Nokhchi-Latta-Islam." Questo ceceni sono conosciuti non solo in Russia ma anche ben oltre i suoi confini. rappresentanti Molti media hanno ritenuto uno dei principali ideologi e gli sponsor della guerra in Cecenia.


biografia

Nukhaev Khozh-Ahmed Tashtamirovich nato 1954/11/11, in una famiglia cecena, appartenente alla TEIP non molto prestigiosa (vecchio) Yalho. Il nome stesso significa letteralmente "operaio". famiglia Nukhaev – è venuto dal villaggio del distretto di Shali Geldigen vivere al momento della nascita di un figlio con. quartiere Kalinin Kalinin del Kirghizistan SSR. In Khozh-Ahmed aveva due sorelle. le politiche future e l'autorità penale speso la maggior parte della sua infanzia e la giovinezza a Grozny (la Repubblica socialista sovietica autonoma Cecenia-Inguscezia), dove la sua famiglia si è trasferita nel 1957

Dopo la scuola Nukhaev entrato nella facoltà di legge dell'Università statale di Mosca. I suoi studi si è conclusa rapidamente a causa espulsione dal University.

attività criminali

Russi forze dell'ordine hanno cominciato a seguire da vicino l'attività criminale Nukhaev nel 1988, quando Mosca ha intensificato fortemente gruppi ceceni. E 'stato in questo momento Khozh-Ahmed, liberato dalla sua prima prigionia, al pari di altre autorità criminale Atlangerievym Movladi Imalievichem (soprannominato "Crazy") ha iniziato ad attuare il suo piano per impadronirsi di territori nella capitale della Russia.

Nukhaev Khozh-Ahmed ei suoi complici hanno iniziato a imporre una "tassa per la protezione dei" vari elementi criminali e cooperative. Per combattere con altri gruppi influenti, come "Lyuberetskaya", "Bauman", "Balashikha", "Solntsevo", si avvicinò con un sistema unificato di unità di combattimento piccoli, riuniti in una singola unità di "raccolta di combattimento." A causa della loro notevole era di circa 15 collisioni tra i gruppi.

Nella primavera del 1989 Nukhaev Khozh-Ahmed con il suo popolo fedele, il cui numero ha raggiunto 40 persone, saldamente radicati nel ristorante cooperativa "Climbing", che si trova a Mosca per la strada. Pyatnitskaya D.40. E 'da questa istituzione della sua banda criminale chiamata "lazanskaya". Fino al suo arresto, il 13/05/1990 Nukhaev ha diretto le azioni dei loro combattenti. Le autorità penali e membri del suo gruppo sono stati accusati in una serie di reati gravi.

convinzioni

Nukhaev Khozh-Ahmed Tashtamirovich, la cui biografia è piena di vari eventi di alto profilo negli anni '80 è stato condannato per rapina e frode. Nel marzo del 1991, lui ei suoi complici ricevuto 8 anni di carcere. Scontata la pena, era nella colonia, che si trova nel territorio di Khabarovsk. Con atti fittizi di 27.11.1991 è stato emesso Nukhaev agenti convoglio della polizia della Repubblica cecena per la consegna al centro-1 di detenzione a Grozny. Nel dicembre 1991 è stato liberato dalla custodia, e nel 1992 la Corte Suprema della RSFSR interrotto il procedimento penale nei suoi confronti.

La vita nella Repubblica di Cecenia

Dopo la liberazione Nukhaev Khozh-Ahmed stabilì a Grozny, ma spesso vissuto nel quartiere di Gudermes. A lui costantemente visitato da rappresentanti della comunità cecena a Mosca. Nukhaev cercato di attivare i membri della banda sulla dura metodi di "lavoro" a Mosca.

In questo momento, oltre alle attività criminali violente, Khozh-Ahmed era impegnato nella costruzione, acquistare immobili in Cecenia e la sua riparazione. Così, il numero di casa sulla strada in suo possesso. Sunzha, ex casa di ufficiali sulla vittoria viale, il mercato coperto di Grozny. All'inizio del settembre 1994 Nukhaev Khozh-Ahmed è diventato il fondatore della società russa "Oscar".

Contatti personali

Nukhaev Khozh-Ahmed Tashtamirovich, foto dei quali sono disponibili in questo articolo, conosceva molti personaggi famosi. Così, a tempo debito, ha goduto della piena fiducia di Dzhokhar Dudayev, che sono spesso associati. E 'stato ben accolto negli uffici di importanti funzionari in Cecenia, come il Procuratore Generale della Repubblica Ismail Usman, era amico di ex Ministero dell'Interno anziano Musayev Alavdi. Ha parlato con fermezza e con un partecipante attivo nel movimento separatista ceceno Zelimkhan Yandarbiyev.

Nukhaev era un ardente sostenitore del regime di Dzhokhar Dudayev, di conseguenza, a condizione che il finanziamento delle sue attività e l'acquisto illegale di armi. Spesso è apparso a Mosca, dove ha supervisionato le attività di una rete di like-minded, impegnati in attività separatiste. Tuttavia, ha rigorosamente proibito membri della sua squadra, qualsiasi contatto con i rappresentanti del mondo criminale. Nel 1991-1994. Nukhaev era un mediatore nei negoziati tra i rappresentanti del presidente Boris Yeltsin e il Presidente ceceno Dudaev. Secondo alcuni rapporti, 1994-1996, ha diretto l'intelligenza straniera di CRI (Repubblica cecena di Ichkeria). Allo stesso tempo, ha effettuato la più segreta ordini Dudaev.

Nel 1995 Nukhaev conoscenza con gli estremisti arabi e terroristi di Abu al-Walid, che sono venuti in Cecenia come un residente di intelligence saudita.

"Periodo turco"

Durante la prima guerra cecena (1991-1996 gg.) Nukhaev organizzato la fornitura di armi e denaro in Cecenia attraverso Azeybardzhan. Ha inoltre partecipato alle battaglie sul lato dei separatisti. Dopo essere stato ferito durante la cattura del Palazzo Presidenziale , Ilham Aliyev, figlio del presidente Geydara Alieva Azeybardzhana, lo ha invitato per un trattamento al suo paese.

Con l'avvento della fase finale dei combattimenti in Cecenia Nukhaev è partito per la Turchia. C'è diventato l'organizzatore del "governo ombra" del governo. Nell'estate del 1996 Khozh-Ahmed ha concluso un accordo con Yandarbiyev e Apti Maraevym sulle attività congiunte nel campo del business del petrolio. Nel corso di esso, questi "uomini d'affari" sono attivamente impegnati nel trasferimento di denaro nell'ambito di contratti falsi attraverso diverse società turche, sul territorio della Federazione Russa. Il loro capitale di base è stato messo in banche in Turchia, l'Europa e il Medio Oriente. Nel maggio 1996, dopo la morte di Dudaev Nukhaev è diventato il primo vice-premier della Cecenia. Lo Z.Yandarbiev governo ha supervisionato l'industria petrolifera e del gas della repubblica.

L'accusa di omicidio

Politiche Nukhaev Khozh-Ahmed Tashtamirovich, la cui foto, in questi ultimi anni quasi non appare sulla stampa, divenne noto in tutto il mondo, in connessione con l'accusa di organizzare l'assassinio del giornalista e scrittore americano di origine russa Paul Khlebnikov. Al momento della morte (09.07.2004 g) Khlebnikov era il capo redattore dell'edizione russa della rivista Forbes.

Nonostante il fatto che gli imputati nel caso sono stati assolti da una giuria nel maggio 2006, la maggior parte delle persone erano convinti che l'omicidio di Klebnikov era Nukhaev vendetta per il suo libro "Conversazione con un Barbaro", in cui c'era molto critiche al politico ceceno . Esso si basa su un colloquio con Khlebnikov, hanno preso Nukhaev nel 2000

Ricerca e voci della morte

Secondo organi di polizia della Federazione russa, per molti crimini di alto profilo è Khozh-Akhmed Nukhayev. Dov'è l'uomo in questo momento, non si sa. Dal 2001, ha dichiarato alla lista dei ricercati federale e internazionale. Nukhaev sospetto in una ribellione armata, l'organizzazione di gruppi armati illegali e lo sconfinamento sulla vita di agenti delle forze dell'ordine.

Secondo una versione, Nukhaev è morto da tempo. Nel 2005 ci sono stati diversi rapporti della sua probabile morte nel febbraio 2004. Potrebbe accadere al passaggio del gruppo armato del campo comandante Ruslan Gelayev attraverso le montagne del Daghestan in Georgia. Questo è supportato dalla mancanza di nuovi libri e autore Nukhaev Chiusura del loro giornale sponsorizzato "Mekhi-Khel" e "Ichkeria".