610 Shares 8704 views

Come rispondere a "salaam alaikum!"?

Come rispondere al saluto "salaam alaikum" (nella trascrizione corretta "As-Salamu Alaykum")? Negli ultimi venti anni la questione ha attirato un sacco di attenzione da parte della popolazione di lingua russa. Ciò è probabilmente dovuto al conflitto Federazione Russa con lo stato islamico. Ma questo è un altro argomento di discussione.


Che cosa è "salaam alaikum!"? Traduzione in arabo saluto che significa "la pace sia con voi." tradizioni e costumi musulmani sono sempre stati una procedura radicale. Naturalmente prima di tutto mettere Allah (cioè l'arabo, Dio), e poi la famiglia. "! Salaam alaikum" Quando saluto risposta dovrebbe suonare adeguata: cioè con lo stesso rispetto e reverenza. Questo gesto dice tutto nel libro sacro dei musulmani chiamato il "Corano" (in arabo "lettura ad alta voce"). Secondo le leggi della Scrittura vive ogni corretta musulmano.

"Salaam alaikum!": Traduzione e risposta

Questa frase è un messaggio di saluto standard tra i musulmani ed è utilizzato in tutti i casi della vita e dei suoi contesti. "Alaikum Salaam," in arabo colloquiale è usato spesso come "Allahu Akbar" (una frase che i musulmani elevare il loro Dio, nella traduzione – "Dio è grande").

Una risposta tipica per il saluto "As-Salamu Alaykum!" È "wa-alaikum As-Salam", che tradotto dall'arabo in russo significa "tu e il mondo".

Questo saluto mutare in una forma lingue confinanti significativamente abbreviati – dalla malgascia (la lingua degli abitanti dell'isola del Madagascar e dello Stato) a Urdu (lingue indo-europee parlate in Pakistan). Il saluto modificato più popolare è la parola "salam" (in salam persiano).

Come dire addio ai musulmani?

I musulmani hanno due tra l'addio più popolari:

  • "! Is-Salam Alek", che tradotto in russo significa "pace a voi da Dio!";
  • "Haier", vale a dire, "Goodbye".

La differenza ha portato addii soltanto che nel primo caso una persona vuole la buona salute e il benessere da parte di Allah. Questo è il più esprimono il rispetto per l'altra persona. Dopo tutto, il desiderio di Dio – questo è il più alto grado di rispetto. Nel secondo caso – un addio banali né impegno.

"Salaam alaikum!": Risposta e la forma abbreviata di "salaam"

Nel corso dell'ultimo secolo gli abitanti di paesi con popolazioni miste che professano religioni diverse (in cui l'Islam è dominante e prevalente) stanno sempre più utilizzando non saluto "As-Salamu Alaykum" e un "salam" semplice e breve (o "salam"). In questo caso, le persone di altre fedi accolgono i musulmani e le loro parole gentili abbreviati. Come rispondere alla "salam"? Quando si fa riferimento a voi con la parola "salam" può essere risolta nello stesso modo come è possibile e in piena – "wa-alaikum as-salaam".

Come si salutano gli ebrei?

"Shalom Aleichem" (pronuncia ashkenazita – "Sholem Aleichem") – una forma di saluto, che è tradizionale tra gli ebrei di tutto il mondo. Questo saluto di solito utilizzato ebrei Ashkenazi (tedesco-europei ebrei). In ebraico moderno, utilizzare anche una versione abbreviata del saluto "shalom". "Sholem Aleichem" dovrebbe dire in risposta a tale trattamento.

La risposta è sempre necessario, usando parole in meno rispetto al saluto

Con le forme di accoglienza di cui sopra abbiamo già visto, però, tutto il familiare "As-Salamu Alaykum" – una forma abbreviata degli auguri. La versione completa significa "La pace sia con voi, e la misericordia di Allah e le Sue benedizioni." In conformità con la legge del Corano, ogni musulmano deve rispondere come descritto e prolisso. La risposta ideale è "all-alaykum as-salam wa-Rahmat-Allah wa-barakyatuh", che si traduce come "e la pace, la misericordia di Allah e le Sue benedizioni."

Perché è così importante per i musulmani? esempio saluti

Nei popoli musulmani di tutta la vita è direttamente correlata alla religione o le convinzioni personali. Ogni musulmano dovrebbe conoscere il Corano come il suo nome. Si deve anche dire preghiere più volte al giorno. Nella frase "As-Salamu Alaykum" è ricco di significato, che ricorda un rappresentante dell'Islam.

La frase "salaam alaikum!" La risposta dovrebbe essere 'alaykum wa-al-Salam". Viene così espressa rispetto reciproco e con auguri rispetto.

"As-Salam", come già detto, è tradotto come "pace". Questa nozione è incorporato un sacco di senso, vale a dire il mondo – durante la notte "Salva", "la prosperità", "benessere", "salute" e "la prosperità". Questa parola è inclusa nei "99 nomi di Allah" (il nome di Dio, tratte dal Corano e la Sunnah). Da questo possiamo capire che ogni musulmano che ha detto "As-Salam", significava che Allah – è "Dio che dà la pace e la prosperità, è più pura e non ha difetti."

L'ambiguità "Salama" e suoi derivati

A questo lessicali segreti della lingua araba non finisce qui. La radice della parola "salam" deriva dalla parola "musulmano" (così come "Musulmano"). Tra i musulmani creduto che l'uomo che adora Allah, – un esempio di un modello di ruolo per la società. crede sinceramente spettacoli con le sue azioni e le azioni di affidabilità e sicurezza. Musulmana – è l'incarnazione della pace, gentilezza, ordine e uno stile di vita sano. Una tale persona sa sempre quello che vuole dalla vita, ha una visione dell'universo e se stesso.

Così promettono che sarà responsabile per il compagno di vita

Musulmano dire "salaam" proprio genere, in una parola esprime il suo rispetto, il rispetto e il benessere dei più alta, che protegge contro tutti negativi. Cioè, queste parole sono considerati il desiderio di sicurezza tra le religioni abramitiche monoteiste. Quando saluto 'salaam alaikum! "Risposta dovrebbe suonare con grandi saluti e rispetto. Tali regole. "Salam" – una promessa tacita di vietare assalto alla proprietà, l'onore e la vita.