864 Shares 4676 views

Nikolai Gogol, "Prospettiva Nevskij". Analisi del prodotto

Molti scrittori che hanno lavorato nel XIX secolo, trasformato nel suo lavoro al tema di San Pietroburgo. E non fa eccezione e Nikolay Gogol Vasilevich e il suo "Prospettiva Nevskij". L'analisi di questa storia – è, prima di tutto, lo studio dell'immagine della città e di come ci appare nel lavoro. Petersburg – questo è veramente una città sorprendente, perché è stato costruito in barba a tutte le leggi della natura per un brevissimo periodo di tempo, e per la volontà di un solo uomo. Per secoli è stato un simbolo della lotta dei contrasti: la povertà e il benessere, la bellezza e la bruttezza – tutti questi estremi in qualche modo incomprensibile convissuto qui.


L'immagine di San Petersburg nell'opera N. V. Gogolya

I più importanti menti russi fin dalla tenera età volevano San Pietroburgo, e in questa città conquistata lo stato dei migliori pubblicisti, scrittori, critici, e così via. D. Tuttavia, qui si trovano faccia a faccia con la povertà e umiliazione. Città come succhiare la gente nella palude di ostentazione, volgarità e stupidità. Center e il luogo in cui questi concetti incompatibili apparentemente conosciuto, era la strada principale della città – lo stesso Prospettiva Nevskij.

L'analisi del romanzo di Nikolai Gogol paga sicuramente un sacco di attenzione è l'immagine stessa della città, che sembrava dotato la propria anima. E non è solo la capitale, non solo una metropoli con belle strade e palazzi maestosi e belli Neva. Petersburg nella rappresentazione dell'autore – una specie di gigante animato, che ha le sue uniche faccia, umore, stati d'animo e le abitudini.

Centinaia di persone passano ogni giorno lungo la Prospettiva Nevsky. E sono anche i proprietari di una varietà di personaggi. Gogol sottolinea a parte che, nonostante il fatto che in qualsiasi momento della giornata sul viale è possibile trovare una folla enorme di persone, tra le quali non v'è alcun senso di unità, una certa comunanza. L'unica cosa che li accomuna tutti – un luogo di incontro. Descrivendo la strada, l'autore suggerisce che crea una sensazione come se un mondo dei demoni crollato in tanti piccoli frammenti e "nessun uso, nessun significato mescolati tra loro."

La somiglianza dei destini e la natura contraddittoria del Pirogov e Piskareva

Tuttavia, come la narrazione della storia "Prospettiva Nevskij", la cui analisi si eseguono, sono inclusi fino a due caratteri, che l'autore presta attenzione. In primo luogo – questo è il tenente Pirogov, e la seconda – Piskarev "un giovane in una redingote e un impermeabile." Pirogov leggi del mondo moderno, ben noto. Egli sa che la vita in città signorile per molti aspetti come un gioco di "roulette". Ma chi è disposto a prendere continuamente i rischi al fine di soddisfare la più intima, il brutto e talvolta anche assurde loro sogni, sarà in grado di conquistarla.

Il tenente, in accordo con le loro credenze, v'è un rischio. Nella sua perdita, non vede nulla di strano, o tragica, e non senza l'influenza del fresco della sera Prospettiva Nevsky, rapidamente afferrò la cava con "rabbia e indignazione".

Il secondo personaggio – Piskarev, il più "giovane uomo in cappotto e code", cercando di agire allo stesso modo come il suo amico. Anche lui, non hanno successo. Ma per lui, ti senti solo e un estraneo nella capitale del nord dell'impero, un evento del genere diventa fatale. Timido e schivo dall'artista natura, la sua vita portava nel suo cuore un sentimento scintilla che sempre e solo attesa dietro le quinte "di trasformarsi in una fiamma", letteralmente affidato il loro destino alla Prospettiva Nevskij. L'analisi delle opere di "Prospettiva Nevskij" – l'analisi di due simili in apparenza, ma molto diverso nelle storie essenza. Entrambi i personaggi rischiare tutto, ma Pirogov, per il quale tutto ciò che accade – il gioco non perde, in realtà, nulla. Per Piskareva è questo – la vita. L'uomo che si sente in modo sottile al mondo è in grado di diventare improvvisamente rude e chorstvym, cessare di fidarsi del mondo. Tuttavia, dimenticare in fretta la delusione ha sperimentato la colpa del famoso viale, non può.

Ho voluto mostrare, completando la "Prospettiva Nevsky," Gogol? L'analisi di questo romanzo – l'analisi della storia in corso in parallelo di due personaggi, che sono opposti l'uno dall'altro per la natura e l'atteggiamento. Il lettore è tale contrasto consente una maggiore comprensione delle contraddizioni del Nevsky Prospekt. situazioni comiche, che è il tenente Pirogov, in contrasto con il tragico destino dei poveri diavoli Piskareva. Allo stesso modo l'atmosfera del fumetto volgarità caratteristica della Neva al mattino, combinato con la volgarità sera tragica e la menzogna. "… sta mentendo tutto il tempo, questo Prospettiva Nevskij", – ha detto Gogol.

conclusione

Una piccola fiamma che danzava davanti ai suoi occhi, facendo cenno per lui e attrae in rete pericolosi – così l'autore cerca di presentare al lettore Prospettiva Nevskij. L'analisi della storia solleva le questioni circa le questioni filosofiche profonde. Per l'incontro dell'artista Piskareva Nevsky e dei suoi abitanti diventa fatale, si svuota letteralmente la propria anima. Ai suoi occhi il mondo la bellezza si trasforma in nulla, di per sé solleva la questione: "Se tutto questo – una chimera, che in questo caso è reale a tutti?" E l'autore dà la risposta – il reale rimane molto Nevsky Prospekt, dove eterno mistero combinato con l'eterno inganno.