384 Shares 5200 views

Il duca d'Alba: la biografia

Fernando Alvarez de Toledo, duca d'Alba, la cui biografia racconta un sacco di fatti interessanti sulla sua vita e di lavoro, è nato nel 1507. E 'stato un noto generale spagnolo, così come uno statista popolare. A causa della sua crudeltà era soprannominato "Iron Duke".

Infanzia e la giovinezza del futuro sanguinosa Duca

Fernando De Toledo è nato il 29 Ottobre 1508 in una delle più antiche e rispettate famiglie nobili di Spagna. Suo padre morì quando Alvarez de Toledo era ancora giovane età, quindi è stato portato un nonno rigoroso. Egli ha fatto ogni sforzo per crescere da un ragazzo per un ardente cattolico, fedele servitore del re, e un soldato disciplinato. All'età di sedici anni duca d'Alba ha servito come ufficiale nelle campagne dell'imperatore Carlo V contro i francesi.

Dal 1531 Fernando ha svolto un ruolo di primo piano nelle operazioni contro i turchi. Inoltre, è stato promosso a generale dopo due anni e si distinse durante l'assedio di Tunisi nel 1535. Dopo aver difeso Perpignan da attacco francese nel 1542-m, è stato nominato da Carlo Quinto consigliere militare al suo successore, Philippe.

Le battaglie più noti di data

Il duca d'Alba comandò la cavalleria, che in gran parte ha contribuito alla vittoria imperiale di Mühlberg nel 1547. E dopo cinque anni, Fernando Alvarez ha assunto il comando generale delle forze spagnole in Italia. Tuttavia, il Duca non ha potuto evitare la sconfitta delle forze imperiali, come conseguenza di questo ha portato alla abdicazione dell'imperatore nel 1556.

Filippo II, divenne re di Spagna, Fernando de Toledo, governatore nominato di Milano, così come il comandante delle forze militari d'Italia. C'è il duca d'Alba sta combattendo una guerra contro l'esercito papale di Paolo Quarta, che era un alleato dei francesi, alla testa di dodicimila soldati spagnoli. Evitando un attacco diretto su Roma, che non v'è la ripetizione del 1527.

Il trucco del Papa, o la completa vittoria di Fernando

Papà fece finta che incoraggia gli avversari ad una tregua, nella speranza che questa volta sarà recuperare il ritardo con le truppe francesi, ma gli spagnoli li sequestrati e sconfitto nella battaglia di San Quintino. E senza l'appoggio degli eserciti attesi furono sconfitte le truppe pontificie. Fernando Alvarez ha causato il Papa ad accettare il mondo nel 1557, che ha fornito la dominazione spagnola in Italia per più di cento anni.

Nello stesso anno, tra i monarchi di Spagna e Francia una tregua è stata firmata nel Cateau-Cambrésis. Mentre durato presente contratto, la penisola italiana era in uno stato prolungato di riposo. E la prossima tappa significativa nella biografia del famoso Fernando – una campagna del duca d'Alba nel 1567 e la sua successiva regola nei Paesi Bassi, che ha lasciato un segno profondo nella storia a causa di eventi crudeli e sanguinosi.

atti sanguinosi del famoso duca

In agosto 1566 l'Olanda è stata rivolta iconoclasta, durante il quale è stata saccheggiata o addirittura distrutto non solo il numero di monasteri, ma anche chiese e statue cattoliche. Per risolvere i problemi di problemi civili e religiose Korol Filipp II ha inviato Fernando ha guidato un esercito di selezione nei Paesi Bassi. C'è il duca d'Alba, la cui biografia si espande su questo periodo, ha lasciato una più sanguinosi ricordi.

Fernando è entrato nel territorio di Bruxelles 22 agosto 1567 ed è stato nominato governatore generale. E pochi giorni dopo ha fondato il "Consiglio di sangue" per sopprimere l'eresia e la ribellione. Questo Consiglio sta lavorando con la dura austerità. Anche due dei più importanti e famosi nobili del paese, i grafici, i capitoli della nobiltà fiamminga, Egmont e Horn, è stato arrestato e messo sotto processo. furono in seguito giustiziati.

Il nuovo sistema fiscale

Anche le esecuzioni sono state sottoposte a più di mille uomini di tutti i ranghi, e molti sono fuggiti all'estero per motivi di sicurezza. Tutti i condannati, eseguito 5 Giugno 1568 presso la Piazza del Municipio a Bruxelles. Il duca d'Alba con un carattere duro, non era sicuro nella giustizia fiammingo. Ha visto come una simpatia per gli imputati. Pertanto, Fernando Alvarez esecuzione preferita quando numerosi testimoni.

Manutenzione delle truppe in Fiandre comporta notevoli costi economici. E la sanguinosa duca d'Alba ha deciso di introdurre una nuova forma di tassazione nei paesi del Benelux, basata principalmente sul sistema fiscale spagnolo ad un tasso del dieci per cento su ogni trasferimento di beni. Molti di provincia in quel momento ha acquistato la sua strada su un pagamento una tantum, ha iniziato profonda preoccupazione a questo proposito, che la prosperità dei paesi del Benelux è minata.

Rinuncia di pagamento delle tasse, o ribellarsi rivolta

Alcuni residenti si rifiutano di pagare il "decima", come soprannominato questa tassa, e ha iniziato una rivolta si diffuse rapidamente in tutta l'Olanda. soprannominato il principe d'Orange, Guglielmo il Taciturno affrontato gli ugonotti in Francia, in modo da fornire il supporto necessario, e ha cominciato a sostenere i ribelli. Egli, insieme con le truppe dalla Francia ho preso un sacco di aree.

Un assedio di Haarlem è caratterizzata da azioni violente di entrambe le parti. Si è laureata presso la resa della città e la perdita di circa duemila persone. A causa delle lunghe campagne militari e la brutale repressione dei cittadini ribelli che hanno trascorso il duca d'Alba, Paesi Bassi gli ha assicurato il soprannome di "Iron Duke".

La sua reputazione è stata usata per la propaganda fra gli insorti e ad un ulteriore impatto sul sentimento anti-spagnola. Fernando è rimasto popolare nell'esercito spagnolo, che non ha esitato un solo minuto, potrebbe sempre intuire con precisione lo stato d'animo del popolo.

Il ritorno in Spagna, o gli ultimi anni della sua vita

Nonostante le ostilità in corso, la situazione nei Paesi Bassi non è a favore della Spagna. Dopo numerosi repressione, che durò per cinque anni, circa cinquemila esecuzioni e continue lamentele Filippo II decise di alleviare la situazione, consentendo Fernando de Toledo, di tornare in Spagna.

Duke salpò da Olanda, ancora lacerato dalle rivolte, 18 dicembre 1573. Al suo ritorno in Spagna, Fernando si è trovato il favore con il re. Tuttavia, sette anni più tardi, Filippo II commissionò la conquista del Portogallo a lui.

Fernando Alvarez ha sposato nel 1527 la cugina Maria Enrique de Toledo. Da questo matrimonio ha lasciato quattro eredi: Garcia, Fadrique, Diego e Beatriz. Ci sono anche prove documentali, che il suo primo figlio è nato fuori dal matrimonio, che nasce dalla figlia di un mugnaio.

Il duca d'Alba, una foto di che, naturalmente, si sa poco una persona comune, ma familiare a qualsiasi storico che studia le biografie di personaggi di spicco, è morto a Lisbona il 11 dicembre 1582. Fernando resti sono stati trasferiti ad Alba de Tormes, e fu sepolto nel monastero di San Leonardo.