490 Shares 8830 views

Diritto di gestione economica

Il diritto di gestione economica e il diritto di gestione operativa non appartiene alla categoria dei diritti reali classici. Le norme in vigore si sono ridotte considerevolmente in termini di volume rispetto ai loro omologhi tradizionali. Così, il potenziale di abuso è limitata dalla libertà economica.


Diritto di gestione economica, e appartiene solo al unitari imprese statali. Il loro oggetto può essere non solo la proprietà, ma anche tutte le altre cose che sono necessarie per l'adempimento delle parti interessate. Diritto di gestione economica si applica solo alle proprietà comunale o statale. Fissaggio della struttura struttura è effettuata in un modo che è impostato dal proprietario. Il suo valore è calcolato in base alla legislazione in materia di attività di valutazione.

Diritto di gestione economica – un diritto che viene stabilito dalla legge federale. Non può essere modificato mediante accordo tra il rappresentante legale e il proprietario della proprietà. Diritto di gestione economica, che sono dotati di enti commerciali – aziende unitari, ha un abbastanza ampio campo di applicazione.

I suoi contenuti sono i poteri di uso, il possesso, disponibilità dei beni che è riservata per l'impresa unitaria. Allo stesso tempo, alcune restrizioni sono fissati dalla legge.

Così, l'autorità per l'uso della possibilità di appropriarsi dei frutti e proventi derivanti dall'uso della proprietà è limitata alla possibilità di ottenere il proprietario di parte dei profitti da questo uso.

Disposizione della proprietà aziendale unitaria è effettuata nel quadro della non limitativo condurre la propria attività autorizzata. Per smaltire la società immobiliare può solo con il consenso del proprietario. Anche consenso è richiesto sociale o delle azioni se la cessione di azioni (contributo) della quota (autorizzato). Le operazioni che sono stati commessi in violazione delle restrizioni sono nulle.

In particolare, secondo la quale il diritto di gestione economica rispetto a taluni beni situati al di fuori della Russia (titoli, immobili, azioni e quote di unità), può essere stabilita dal governo della Russia.

Cessazione dei poteri, così come il loro aspetto, in accordo con la regola generale è direttamente collegato ad una proprietà di trasmissione della coppia. Stiamo parlando di una proprietà specifica in relazione alle quali le autorità competenti che rappresentano il proprietario pubblico, decidono la sua assegnazione alla persona giuridica. Altre volte, in cui ci sono questi diritti possono essere impostati nella decisione sul trasferimento di proprietà, accettazione da un ente pubblico.

L'origine e la cessazione dei poteri devono essere registrati con le agenzie statali competenti.

diritti di recesso di gestione economica viene effettuata in base ai motivi generali che sono impostati per la cessazione dei diritti di proprietà. In aggiunta, ci sono motivi particolari per la cessazione, in relazione alla transazione unilaterale del proprietario – la decisione sul ritiro (per legge). Questa procedura può avvenire in caso di riorganizzazione o la liquidazione dell'impresa unitaria.

Come un altro base specifica in relazione al quale v'è una cessazione di questi diritti può essere un trasferimento di proprietà al proprietario privato del pubblico. Ciò si verifica di solito come conseguenza della privatizzazione. Questa base è un'eccezione alla regola.

Uno dei metodi di poteri cessione presunta rinuncia di business. Va notato che la cessazione della cessione dell'immobile è insufficiente un'espressione unilaterale di volontà del soggetto giuridico. Ma questa volontà può essere la base per il proprietario ha deciso sul sequestro legittimità della proprietà.