871 Shares 8029 views

Per aiutare lo studente – una sintesi. "Svetlana" Zhukovsky

La ballata "Svetlana" è stato scritto Vasiliem Zhukovskim nel 1808. Si tratta di una sorta di traduzione di opere religiose di "Lenore" di scrittore tedesco GA Burger. Ciò che unisce questi due ballate – una storia popolare mistica nel cuore di ciascuno di essi. Le differenze osservate nelle poesie giunzione. A Burger morte del protagonista condannato, e Zhukovsky tutte le visioni associate alla morte, non sono altro che un incubo Svetlana. Appello al dell'autore russo divinazione Natale russo è il più prezioso della sua scoperta. Qui è solo una sintesi. "Svetlana" Zhukovsky – un lavoro che vale la pena leggere in originale.


Domandarsi della ragazza al suo sposo

In una dell'Epifania la sera le ragazze sedevano e si chiese, volendo allo specchio per vedere il suo fidanzato-maschere. C'è un cartello in Russia: tutto ciò che si vede nello specchio nel Battesimo, si avvererà. Tra le ragazze di rettili hanno Svetlana, che sta vivendo una separazione difficile dai loro cari. Per l'anno passato, in quanto non ci sono notizie da lui. La ragazza è triste e silenziosa, in contrasto con le loro fidanzate. Non permettere a trasmettere la bellezza di questa sintesi la divinazione Yule. "Svetlana" Zhukovsky – una ballata di amore puro e la devozione per l'amato.

Svetlana immagina che toglie l'amato

Svetlana ha deciso di conoscere il destino della persona amata a divinazione. Mettere sul tavolo due strumenti e una candela con uno specchio. Esattamente a mezzanotte, la nostra eroina arriva allo specchio, cercando di rendere il proprio destino. S inquietante e spaventoso. Senza fiato per l'orrore, udì dei passi silenziosi di qualcuno. Guardando indietro, Svetlana ha visto la sua amata, che si estende le braccia e chiama con una coppia di coniugi. Si siedono in slitta e vanno in chiesa. luna pallida santifica loro percorso innevato. Svetlana sembra abbastanza volto al chiaro di luna innaturalmente pallido. Raven si libra sopra di loro, prevedendo una tristezza rapida. Davanti a capanna visibile coperto di neve. Così vividamente descritto nel suo poema la visione notturna del protagonista Zhukovsky. "Svetlana", una sintesi della che viene qui mostrato – questa è una ballata romantica sull'amore di una giovane ragazza che vuole aspettare per il suo amante, qualunque cosa accada.

Svetlana presso la tomba di una persona cara

La nostra eroina entra nella cabina e vede un tavolo coperto con un panno bianco. vale la bara sul tavolo. Svetlana pray davanti alle icone e si siede in un angolo. Improvvisamente il suo petto si precipitò colomba bianca. Per un attimo pensò un uomo morto si mosse. Con lui volò trapunta. Il minuto successivo il morto gemette. Svetlana non era solo. Colomba bianca vola e si siede sul petto dell'Uomo Morto. Che, digrignando i denti, ancora più pallido e completamente congelato nella sua bara. E poi si trova il suo amante nella morto. E 'impossibile trasmettere l'orrore e la paura vissuta da Svetlana in questo momento, darò solo una sintesi. "Svetlana" Zhukovsky permette al lettore di immergersi nel misterioso mondo di demoni e spiriti.

Il risveglio da un brutto sogno

La nostra eroina si sveglia nel suo salotto. Lei capisce che tutto quello che era successo – è solo un brutto sogno. Dopo che il suo cuore era un cattivo retrogusto. Per fugare la tristezza e la nostalgia, si arriva alla finestra e guarda in lontananza. E poi si vede che il loro modo di guidare la slitta in cui si affretta a suo amato amico. Egli va a togliere la sposa all'altare. Questo episodio ha concluso il suo poema Zhukovsky. La ballata "Svetlana", una sintesi della quale è dato qui, ha un lieto fine. Tutte le paure la ragazza si è rivelata falsa. La morale del prodotto è tale che non dobbiamo pensare a nulla di male, e il male non potrà mai accadere nella vostra vita.

Questo conclude la narrazione di questo prodotto. C'è stato dato solo una sintesi. "Svetlana" Zhukovsky – questa è la migliore creazione dell'autore. Poema legge facilmente. Vi consiglio di leggerlo in originale.