88 Shares 4565 views

Che cosa è un cliché e qual è il suo scopo

Le risposte alla domanda su ciò che un cliché è, pochi, poiché la parola è multi-valorizzata. Tutte le interpretazioni, tuttavia, provengono da un lexeme preso in prestito dalla lingua francese – clicher, che si traduce come "uno stereotipo, una copia".


Due significati della parola

Nei libri di riferimento di lingua, informazioni su ciò che un cliché è dato in conformità con le due sfere principali di utilizzo di questa parola. Il primo, immediato, significato – un modello di rilievo sul materiale (legno, plastica, metallo, ecc.), Da cui è possibile stampare graficamente. Tale immagine è stata creata per mezzo di incisioni, filettature, elettroformatura e altri metodi meno comuni per ottenere un piano o un disegno convesso, proiettato. Più tardi queste forme cominciarono a essere fatta dalla zinografia. Una forma appositamente realizzata con la quale potrai fare un'impressione – questo è il cliché di stampa. I cliches usavano stampare illustrazioni, così come stampe in grande circolazione.

Il secondo significato della parola cliché è portatile. Questo è il modo in cui vengono chiamate parole o frasi intere, che differiscono in senso banale e ben noto. Questo è ciò che è un cliché di discorso. Le espressioni stereotipate vengono spesso definite come timbri vocali. E qui, anch'esso, viene usata letteralmente un lessico in senso figurativo: un timbro è uno strumento di una forma determinata, con l'aiuto di cui viene fatta un'impressione, soprattutto sui documenti. In questa frase, come nei concetti di "formula battuta", "pensiero modello", il linguaggio cattura la caratteristica funzionale principale di parole che denotano uno standard fisso e lo usa in una metafora per impartire un colore vivido lessicale.

Alcune varietà di cliché vocali

Più in dettaglio, prendere in considerazione ciò che un cliché è nel discorso. Tra i modelli, i modelli di uso vocale sono individuati in situazioni e gruppi specifici e specifici. I loro cliché esistono sia in ambienti ufficiali che informali.

Ad esempio, i cliché ideologici sono chiamati formule di linguaggio template utilizzate dai politici, giornalisti che descrivono la politica e l'attività statale. Tali frasi si trovano spesso nei programmi di partiti e gruppi politici. Il compito principale di tali cliché è quello di dare una definizione e una valutazione concisa a eventi politici e individui. Vicino a loro sono cliché adiacenti di propaganda, usati per manipolare la coscienza pubblica.

Cambiamenti di tempo – le formule verbali cambiano

Nella recente epoca sovietica c'erano noti a ogni cliché: "il lavoro di Lenin vive e vince", "la linea generale del partito" e simili. Per quanto riguarda l'America e l'Europa, sono stati usati disegni pesanti come "i soldati della NATO", "mercanti di capitale" e "influenza perniciosa dell'Occidente". In un momento in cui il paese nella persona di allora leader Nikita Khrushchev condannava il paradigma stalinista del governo, apparvero nuovi cliché: il "culto della personalità", la "scongelamento di Hrushchev". Poi c'era perestroika, lo stato era orientato a "valori occidentali" e sono stati ascoltati nuovi cliché: "faro democratico", "stampa gialla", "votazione ruble" ecc.

Che cosa è un cliché in letteratura?

Questi sono temi e motivi ben definiti, caratteristici soprattutto per campioni di creatività orale. Un eroe, considerato da tutti in giro come uno sciocco e uno slobber, diventa vincitore a causa di ingegno, coraggio e pazienza. La più bella eroina sarà certamente la moglie del vincitore. I ricchi sono stupidi e stupidi fino al punto di assurdità. Coloro in cui le mani hanno il potere e il controllo sono concentrate di solito inerti e codardi, e alla fine sono disonorati. Questi sono i motivi cliched del folklore. Ad esempio, puoi citare e dire, le ragioni, le finali di racconti popolari: "Una volta …"; "E ero lì, la birra di miele beveva, i baffi mi scorrevano, ma non mi arrivava in bocca"; "E cominciarono a vivere, vivere e fare soldi".

In un ambiente creativo, i cliché vengono percepiti negativamente e ridicolizzati. Ciò non sorprende: l'arte si basa sull'immaginazione creativa e sulla creazione di qualcosa di nuovo. Ma spesso l'arte utilizza forme di grafica standard per creare l'effetto previsto degli spettatori o dei lettori. Ad esempio, il movimento della trama, quando gli eroi inermi vengono salvati nella finale e gli eroi negativi vengono uccisi, è un cliché artistico clamoroso (e giustificato dal punto di vista del pubblico di massa).

Che cosa è un cliché in un esame di carta

Una formula utile di parole standard di servizio può servire per comporre un testo o per costruire una risposta orale in un esame.

Supponiamo di individuare un problema in una particolare area della scienza, della cultura o della sociologia e vogliamo sottolineare la sua rilevanza. Poi è possibile utilizzare tali cliché di discorso: "Questo problema è importante (acuto, acuto, significativo) in un'economia di mercato moderna (in base alla necessità di preservare i valori tradizionali, nel contesto dello stato di diritto, di superare la crisi morale ecc.).

Formulando l'idea principale, è possibile utilizzare tali cliché come "credo …", "sono sicuro che …", "concorda che …".

Se decidiamo di giustificare il nostro punto di vista, usando la citazione dell'autore che ha parlato su questo argomento, possiamo adottare le seguenti formulazioni: "La mia opinione coincide con l'idea di dire a un tale pensatore (scienziato politico, economista, critico d'arte) che …" ; "A mio parere, è molto accurata (capace, eloquente, espressiva) che ha detto su questo autore in qualche modo …"; "Non si può essere in disaccordo con la dichiarazione di tale e un autore di questo tipo che …"; "L'autore aveva ragione di questo, affermando che …".

In conclusione, dobbiamo riassumere ciò che è stato detto. Utilizzeremo, ad esempio, i cliché: "Riassumendo, noterò che …"; "Possiamo trarre una conclusione …"; "Da tutto ciò che è stato detto, ne segue …".

Quindi, la parola "cliché" ha due significati. Il principale è una forma per la stampa tipografica, e la portable è una formulazione linguistica standard, una frase battuta, una trama stereotipata, un motivo, un tema.