394 Shares 9371 views

la linguistica computazionale

linguistica computazionale è gradualmente si esaurisce. Questa conclusione è accompagnata da studi senza successo nel campo dei prodotti di informazione "molto intelligenti" che si svolge per mezzo secolo. Questa è una traduzione automatica di adeguatezza o la ricerca di informazioni, ai sensi del documentario in array in una determinata lingua.


Di per sé, la lavorazione di ogni testo può essere fatto solo utilizzando tecnologie sverhlingvisticheskih che sono in grado di analizzare le informazioni a livello di comprensione del significato di base dell'uomo comune.

Linguistica computazionale, insieme con la cibernetica, purtroppo, non è stato in grado di inventare la traduzione perfetta della macchina, o creare un sistema di dialogo "intelligente". Il progresso scientifico e tecnologico ha messo ogni cosa al suo posto. E gli scienziati che lavorano al momento, sono stati in grado di dimostrare che il problema della "macchina pensante" può essere fatto solo con una piena comprensione delle procedure di lavoro della coscienza naturale. Solo in questo caso, i ricercatori saranno in grado di sottoporre tutte le procedure pensando di calcolatore algoritmico. In altre parole, l'automatico trattamento delle informazioni contribuirà a una nuova visione del pensiero umano.

A capire qualsiasi di persone Messaggio mai abbinato le informazioni ottenute con i modelli ei concetti di comportamento delle immagini che sono nella memoria. Quando ognuno ottiene un modello di uomo in memoria trova una corrispondenza nella loro esperienza, e solo allora, con un ulteriore riesame del testo comincia a rimpolpare e chiarire le informazioni. Contrariamente a quanto sopra, linguistica computazionale mira a stabilire una corrispondenza esatta i significati delle parole, nel tentativo di superare la problematica di toolkit ambiguità nella formulazione, che sono peculiari qualsiasi lingua. Questo è ciò che distingue in considerazione il concetto di azione del pensiero umano. Si ritiene che la persona che capisce il testo, o non lo è a causa di alcuna conoscenza particolare di carichi morfologiche o stabilire sintassi tra le parole, ma con i presupposti originali per la formazione di modello associativo di informazioni percepita in conformità con il suo contenuto interno.

In stretta collaborazione con il computer utilizzando linguistica matematica, che è una disciplina che è responsabile per lo sviluppo dell'apparato formale della descrizione dei linguaggi artificiali e naturali. Questo argomento è sorto nel 20 ° secolo al fine di chiarire i concetti di base della linguistica. Le fondamenta sono state gettate dai metodi e le idee di algebra e di base di programmazione matematica. La stretta collaborazione con la linguistica disciplina confermato con studi linguistici dell'apparato matematico.

La prima descrizione matematica del linguaggio è stato giustificato da Ferdinand de Saussure, che ha introdotto il linguaggio come un meccanismo che funziona in attività di intervento attraverso i suoi altoparlanti. Come risultato di questa attività possono essere ottenute le cosiddette "testi giusti" che rappresentano una sequenza di unità di discorso e leggi generali subordinati che possono essere descritte utilizzando espressioni matematiche.

Una delle parti strutturali di linguistica matematica è la teoria della grammatica formale, che è stato istituito da Chomsky. Questa teoria permette di descrivere i modelli che caratterizzano ogni testo a parte, e la serie completa del testo corretto. In questa fase, la linguistica computazionale, che è in grado di costruire un meccanismo unico chiamato "grammatica formale", che abilita tramite una procedura speciale per formare il corretto testo lingua di destinazione in concomitanza con la descrizione della sua struttura può essere utilizzata con successo.