700 Shares 7358 views

Zhukov Yuriy Nikolayevich: biografia e fatti interessanti

Modifica delle epoche è sempre in evoluzione approccio alla storia e richiede una revisione di vedute sulle solite cose. Pertanto, ha concesso v'è una necessità di nuovi scienziati ripensare gli eventi e gli atteggiamenti che sono diametralmente diversi da quelli precedenti.


nuovi storici

Qualsiasi indagine storica può diventare un prodotto della propaganda nelle mani delle autorità, quindi, di più o meno oggettivamente far luce sugli eventi che hanno bisogno di controllare meticolosamente la verità politica negli archivi dei vari paesi.

Acquisire familiarità con il materiale di origine, è necessario non solo per dare i fatti, ma anche di analizzare attentamente ogni documento e prendere in considerazione tutte le realtà del tempo. Tutti coloro che sono interessati alla storia, cercando di affrontare il passato e la sua influenza sul corso degli eventi in futuro, fare riferimento a vari libri e articoli. Grande operazione richiesta dei "nuovi storici", che nelle sue opere basate su fonti d'archivio e la questione materiale più informativo. Una di queste la storiografia in Russia moderna è Yuri Nikolayevich Zhukov, i cui libri fornire un quadro misto della storia dell'era sovietica.

La storia di miti anti-liberali

Zhukov Yuriy Nikolayevich – lo storico, i cui libri sono di interesse non solo cittadini comuni, ma è diventato anche il materiale per lo studio della storia del periodo sovietico negli istituti di istruzione superiore.

Chief Scientific Officer di RAS e Dottore di Scienze Storiche, laureato presso l'Istituto di Storia e Archivi e inizialmente ha lavorato come giornalista. Dopo aver difeso la sua tesi di dottorato nel 1976, si è dedicato allo studio delle problematiche della storia nazionale della prima metà del XX secolo. Ha lavorato negli archivi di oltre 20 anni e ha creato opere uniche, in realtà egli è stato in grado di far luce su molte questioni controverse periodo abbastanza difficile e non meno interessante personalità VI Stalin. In primo luogo ha aperto un sacco di punti "oscuri" – l'assassinio di Kirov, Stalin contro la cospirazione. Zhukov Yuriy Nikolayevich – lo storico, che è stato in grado di sfatare il mito non è uno del passato. Secondo lui, "menzogna" a fondo radicata non solo nella mente dei cittadini, ma anche saldamente radicata nella scienza e del giornalismo.

Serie "I segreti delle storie nei romanzi, racconti e documenti"

Zhukov Yuriy Nikolayevich nei "segreti del Cremlino …", sulla base di fonti d'archivio ha rivelato molte pagine sconosciute della storia russa, ha dato una descrizione dei principali rappresentanti delle autorità e le loro politiche nel settore della difesa, della finanza e dell'industria. Stalin, Beria, Molotov e Malenkov divennero i protagonisti di opere giornalistiche.

Un posto speciale nella sua ricerca dedicata alle contraddizioni della politica NEP, che gli storici ritengono la causa di una crisi prolungata, ha messo in evidenza la "lotta politica" nel Paese. Il libro "Il lato negativo della nuova politica economica" è stato progettato per una vasta gamma di lettori e aiuta a capire le cause di una prolungata stagnazione economica.

Serie "stalinista"

Un posto speciale nei libri di storia, Dottore in Scienze Storiche prende la personalità del grande leader – V. I. Stalina. Quest'uomo si è affermato nella storia del XX secolo, che fu la causa di una serie di diverse teorie e le voci a tutti i livelli di governo. Il numero di libri e monografie dedicate a Stalin, titanica, ma, stranamente, si è dato una risposta negativa e lo mostrano come un leader brutale e senza scrupoli.

Zhukov Yuriy Nikolayevich – uno scienziato e scrittore, che è stato in grado di avvicinarsi obiettivamente la copertura del carattere individuale di un'epoca. Egli lo descrive come un sovrano, che ha preso in considerazione gli interessi nazionali dei nuovi paesi e ha sviluppato tutto il corso del suo sviluppo. L'opposizione politica al governo tra il regime al potere e l'opposizione era principali siti di ricerca storica.

Zhukov, Yuri Nikolaevich nei suoi scritti sugli eventi del 20-50-zioni utilizzato una serie di documenti d'archivio segreti presentati versione completamente personalizzata di eventi in Unione Sovietica. I libri "A volte Stalin" e "Proud, ma non pentirsi" lettori aperto un lato completamente diverso di periodo sanguinoso e buio. Una vasta enfasi sulle cause alla base del terrore malato, che ha avuto luogo negli anni '30. L'autore è riuscito a esporre la maggior parte dell'apparato statale e la "necessità" della repressione da parte di Stalin.

La questione ebraica

Bruciare tema dell'ebraismo, inoltre, non ha risparmiato il lavoro scientifico dell'autore. storico sovietico e russo Zhukov Yuriy Nikolaevich dice a proposito degli ebrei, alla luce della lotta di potere che ha avuto luogo dopo la morte di Lenin. Egli sostiene che le repressioni staliniane fermato nel momento in cui la NKVD non più ebrei. Trotsky e il suo entourage sono stati i principali oppositori di Stalin. Zhukov Yuriy Nikolaevich afferma chiaramente che l'avvento al potere dei tirapiedi Rothschild Ebreo porterebbe alla distruzione dell'Unione Sovietica sul nascere, e la storia stessa avrebbe preso un modo completamente diverso.

Come si può vedere, Zhukov YN – l'identità è ambigua. La maggior parte dei russi non sostenere il suo punto di vista sulle vicende storiche del "Grande Terrore". Ma il suo parere ha il diritto di esistere.