202 Shares 2323 views

Herman Melville "Moby Dick o La balena bianca": una sintesi. "Moby Dick" – un romanzo basato su una storia vera

Oggi guardiamo il più famoso volontà scrittore americano Herman Melville, o meglio la sua sintesi. "Moby Dick o La balena bianca" – un romanzo basato su eventi reali. E 'stato scritto nell'anno 19651.


A proposito del libro

"Moby Dick o La Balena Bianca" (sintesi presenterà sotto) è diventato il prodotto principale della H. Melville, rappresentante del Romanticismo americano. Questo romanzo è piena di numerosi discorso lirico, ha riferimenti a soggetti biblici, simbolo di abbondanza. Forse questo è il motivo per cui non è stato accettato dai suoi contemporanei. Né i critici né i lettori non capiscono la profondità del lavoro. Solo negli anni '20 del 20 ° secolo romanzo, se riaperto, rendendo omaggio al talento del suo autore.

La storia della creazione

Il romanzo è stato basato su eventi reali che possono riconoscere una breve rivisitazione. Herman Melville ( "Moby Dick" è stato l'apice della sua creatività) ha preso come base per le opere di un incidente che si è verificato con la nave "Essex". Questa nave è venuto a pescare nel 1819 in Massachusetts. Come molti come la metà dell'equipaggio era impegnato in caccia alle balene, finché un giorno che non si mette fine a un enorme capodoglio. 20 Novembre 1820 la nave è stata speronata da una balena un paio di volte.

Dopo il naufragio è sopravvissuto 20 marinai, che sono riusciti le barche per raggiungere l'isola di Henderson, che era in quel momento disabitata. Dopo qualche tempo, alcuni sopravvissuti sono andati alla ricerca del continente, il resto è rimasto sull'isola. I viaggiatori intero 95 giorni di vagabondaggio in mare. Sono sopravvissuti solo due – il capitano e un altro membro dell'equipaggio. Hanno preso una baleniera. Hanno parlato di quello che era successo a loro.

Inoltre, le pagine del romanzo e ottenuto un'esperienza personale di Melville, che è andato a bordo della nave baleniera anni e mezzo. Molti dei suoi amici erano gli eroi del romanzo poi. Per esempio, uno dei proprietari della nave sembra funzionare sotto il nome di Bildad.

Sommario: "Moby Dick o La Balena Bianca" (Melville)

Il protagonista – un giovane uomo, Ismaele. Egli ha una forte difficoltà finanziaria, e la vita sulla terra a poco a poco a infastidirlo. Così decide di andare su una baleniera, in cui è possibile fare un buon prezzo, e così annoiato nel mare impossibile.

Nantucket – il più antico porto della città americana. Tuttavia, entro l'inizio del 19 ° secolo, ha cessato di essere il più grande centro di pesca, ha spinto il più giovane. Tuttavia, Ishmael è importante per impegnare il recipiente necessariamente qui.

Sulla strada per Nantucket Ismaele fermato in un'altra città portuale. Qui si possono incontrare per le strade di selvaggi, sbarcati sulle navi d'altura su qualche isola sconosciuta. Snack stand sono fatte di enormi mascelle di balena. E predicatori nelle chiese, salire la scala al reparto.

In albergo il giovane incontra Queequeg, Harpoon-nativi. Molto rapidamente, diventano buoni amici, così ha deciso di entrare nella nave insieme.

"Pequod"

E 'solo all'inizio del nostro riassunto. "Moby Dick o La balena bianca" – un romanzo, che si svolge cravatta nella città portuale di Nantucket in cui Ismaele con il suo nuovo amico assunto la nave "Pequod". Whaler si sta preparando per la circumnavigazione, che durerà 3 anni.

Ismaele è diventato storia nota del capitano della nave. Achab ultimo volo, a fare i conti con la balena, ha perso una gamba. Dopo questo evento, è diventato malinconico e cupo, e la maggior parte del tempo nella sua cabina. Sulla via d'uscita del volo, come dicono i marinai, non ero nemmeno nella mia mente per qualche tempo.

Tuttavia, questo e alcuni altri strani eventi che coinvolgono la nave, Ishmael non ha allegare un significato particolare. Dopo aver incontrato al molo straniero sospetto che ha cominciato a predire la morte del "Pequod" e tutta la sua squadra, il giovane ha deciso che era solo un mendicante e un truffatore. Una vaga sagome scure, la notte, balzò a bordo della nave, e quindi come una soluzione su di lui, ha pensato che solo il frutto della loro immaginazione.

capitano

Stranezze associati con il capitano e la sua nave è confermata dalla sintesi. "Moby Dick" va che Achab uscì dalla sua cabina a pochi giorni dopo l'inizio del viaggio. Ishmael lo vide e fu colpito capitano oscurità e sigilla un incredibile dolore interiore sul suo volto.

Soprattutto per il capitano con una gamba sola potrebbe mantenere l'equilibrio durante il forte beccheggio nel Consiglio della piattaforma sono stati tagliati piccoli fori in cui ha messo la sua gamba artificiale fatta della mandibola di un capodoglio.

Il capitano ordina i marinai di guardare fuori per la balena bianca. Achab nessuno parla, è chiuso e richiede un comando obbedienza cieca e l'esecuzione immediata dei suoi ordini. Molti di questi comandi causano sconcerto subordinati, ma il capitano ha rifiutato di spiegare nulla. Ishmael inteso che in un capitano fantasticheria cupa si annida qualche oscuro segreto.

Per la prima volta in mare

"Moby Dick" – un libro, una sintesi della quale è di circa i sentimenti che si provano, uscito in mare. Ishmael è strettamente guardando la vita su una nave baleniera. Melville dà questa descrizione di un sacco di spazio sulle pagine del suo volere. Qui si possono trovare le descrizioni dei vari strumenti ausiliari, e le regole e le tecniche di base di balene caccia, e le modalità di quello che viene estratto da spermaceti pesce – una sostanza composta di grassi animali.

C'è nel romanzo capitoli, dedicati ad una varietà di libri su balene, edifici sondaggi balena code, fontane, scheletro. C'è anche menzione di capodogli fatti figurine di pietra, bronzo e altri materiali. In tutto il romanzo l'autore inserisce informazioni sulla diversa natura di questi mammiferi straordinari.

doblone d'oro

Stiamo continuando la nostra sintesi. "Moby Dick" – un romanzo, interessante non solo per i suoi materiali di riferimento e informazioni su balene, ma anche una storia emozionante. Così, una volta Achab raccoglie tutta la squadra "Pequod", che vede inchiodato al palo di un doblone d'oro. Il capitano ha riferito che la moneta andrà a coloro che sono i primi a notare l'approccio della balena bianca. Questo albino capodoglio noto tra i balenieri nome Moby Dick. Egli suggerisce velisti temono la loro ferocia, la dimensione enorme e astuzia senza precedenti. La sua pelle è coperta di cicatrici dagli arpioni, come spesso è entrato in lotta con le persone, ma sempre uscire un vincitore. Questo incredibile resistenza, che di solito si è conclusa con la morte della nave e dell'equipaggio, balenieri abituati non tentare di catturarlo.

Circa il terribile incontro Achab e Moby Dick racconta una sintesi dei capitoli. Herman Melville descrive come il capitano ha perso la gamba quando, essendo tra le macerie, a rabbia si precipitò al capodoglio con un coltello in mano. Dopo questo incidente il capitano ha riferito che stava andando a inseguire la balena bianca finché il corpo morto non appariranno sulla nave.

Sentendo questo, Starbuck, il primo ufficiale, il capitano obiettare. Lui dice che non è saggio per vendicarsi meriti senza cervello del ricorso che si è impegnata in obbedienza a un cieco istinto. Inoltre, in questo c'è una bestemmia. Ma il capitano, e poi tutta la squadra sta cominciando a vedere, sotto forma di una balena bianca incarnazione del male universale. Mandano una maledizione per il capodoglio e bevono per la sua morte. Solo un mozzo Pip Negro, offrono preghiere a Dio chiedendo la protezione da queste persone.

persecuzione

Una sintesi delle opere di "Moby Dick o la balena bianca" racconta la storia di come il "Pequod" primo incontro capodogli. L'acqua comincia a ridurre le barche, ed a questo punto ci sono quei più misteriosi fantasmi oscuri – squadra personale di Achab, reclutati da sud-asiatici. Fino a questo punto Achab li nascose da tutti, mantenendo nella stiva. Sedie marinai insoliti uomo di mezza età dall'aspetto sinistro di nome Fedalla.

Nonostante il fatto che il capitano ha solo Moby Dick, non può abbandonare completamente la caccia altre balene. Pertanto, la nave è costantemente a caccia, e botti piena di spermaceti. Quando il "Pequod" si verifica con altre navi, il capitano prima di tutto si chiede se i marinai hanno visto la balena bianca. Il più delle volte in risposta a sentire storie su come Moby Dick ucciso o mutilato qualcuno dal team.

Ascoltate nuova profezia inquietante: marinaio pazzo di un'epidemia nave infetta avvisa squadra del destino bestemmiatori che hanno il coraggio di unirsi battaglia con l'incarnazione dell'ira di Dio.

Un giorno il destino porta "Pequod" con un'altra imbarcazione, il cui capitano arpionato Moby Dick, ma il risultato è stato gravemente ferito e ha perso un braccio. Achab ha detto a quella persona. Si scopre che non ha alcuna intenzione di vendicarsi di balena. Tuttavia, egli ha riportato le coordinate del luogo in cui la nave entrò in collisione con la balena.

Starbuck tenta di nuovo di mettere in guardia il capitano, ma invano. Acab racconta fucina arpione dell'acciaio più duro che sono sulla nave. E in tempra un'arma formidabile è il sangue di tre fiocinatori.

profezia

Tanto più per il capitano e il suo equipaggio è diventato il simbolo del male Moby Dick (Moby Dick). Breve descrizione si concentra sugli eventi che si verificano con l'amico Queequeg, Ismaele. Arpionare malato dal duro lavoro in umido e si sente una morte rapida. Ha chiesto Ishmael di fare per lui una canoa funerale dove il suo corpo avrebbe scivolò attraverso le onde. Quando Queequeg è in via di guarigione, canoa decide di rifare un salvagente.

Notte Fedalla informa il capitano terribile profezia. Prima di morire, Achab ha visto il carro funebre due: uno – fatto a mano sovrumana, la seconda – dal legno americano. Un capitano può causare la morte solo la canapa. Ma prima che egli deve morire Fedalla. Achab non crede – lui è troppo vecchio per essere sulla forca.

approssimazione

Sempre più prove che la nave si sta avvicinando il luogo in cui vive Moby Dick. Sinossi per capitolo descrive la violenta tempesta. Starbuck fa in modo che il capitano sarà disponibile a morte, ma non ha il coraggio di uccidere Achab, la fiducia destino.

In una tempesta la nave incontra un'altra nave – "Rachel". Il capitano gli dice che insegue Moby Dick prima, e ha chiesto di aiutare Achab alla ricerca del suo 12-anno-vecchio figlio, che è stato trascinato con l'baleniera. Tuttavia, il capitano "Pequod" rifiuta.

Infine, in lontananza si vede la gobba bianca. Tre giorni che perseguono la barca balena. E "Pequod" lo supera. Ma Moby Dick attacca e morde subito in due capitano baleniera. Con grande difficoltà, riesce a risparmiare. Il capitano è pronto a continuare la caccia, ma il kit è già scivolando via da loro.

Entro la mattina del capodoglio recuperare di nuovo. Moby Dick spacca più due baleniera. Annegamento marinai venire a bordo, diventa chiaro che manca Fedalla. Achab, cominciò a temere, ha ricordato la profezia, ma di abbandonare l'accusa non può.

Il terzo giorno

Invita per un capitano di Moby Dick. Sinossi per tutte le teste dipinge un quadro di presagi cupi, ma Achab è ossessionato con il suo desiderio. Keith distrugge di nuovo diverse scialuppe e cerca di andarsene, ma Achab su una sola barca continua a tormentarlo. Poi il capodoglio gira e martinetti "Pequod". La nave comincia a scendere. Acab getta ultimo arpione balena ferita bruscamente alla profondità e porta impigliata nella capitano corda di canapa. La nave ha tirato nell'imbuto, tira anche e ultimo baleniera, in cui Ismaele.

esito

Solo Ismaele rimasto vivo di tutta la squadra della nave Melville. Moby Dick (sintesi lo conferma), ferito ma vivo fuori nell'oceano profondo.

Il personaggio principale miracolosamente a sopravvivere. L'unica cosa che rimaneva della nave – frustrato e incatramato bara del suo amico. E 'stato in questo giorno la costruzione del protagonista svolge in mare aperto, fino a quando ha trovato i marinai della nave "Rachel". Il capitano di questa nave è stata ancora sperando di trovare il suo bambino perduto.