892 Shares 4572 views

Ginger durante la gravidanza – un mezzo affidabile di vomito e nausea

La parola "ginger" sanscrito significa "radice corna" ed è collegato con il nome del suo aspetto. Originariamente zenzero da Asia del Sud, ma ora è cresciuto in molti paesi, come l'Indonesia, la Cina, l'India, l'Africa occidentale, l'Australia, così come in Barbados e Giamaica. In Europa, è stato introdotto nel Medioevo come una medicina e spezie. In quei giorni, era considerato uno dei primi mezzi di prevenzione di tali malattie come la peste. I mercanti hanno chiesto di radice di zenzero di un sacco di soldi e sono state certi che cresce solo in trogloditi paese lontano.


Ginger ha una abbastanza grande gamma di applicazioni, e molte proprietà utili. In cucina, è usato come un piccanti spezie e viene aggiunto alla pasta, bevande di frutta, dolci, brodi e minestre, soprattutto gusto delicato che annette pollame brodo, zuppa di patate e piatti di riso. Lo zenzero è il più semplice e molto efficace rimedio per il mal di testa e dolore per le distorsioni, contusioni, radicolite. E 'utilizzato in ittero, paralisi, artrite, malattie parassitarie, intossicazione alimentare e diarrea. Lo zenzero è utilizzato anche durante la gravidanza, come un mezzo di nausea e vomito, che colpiscono 80-85% delle donne.

La struttura di questa radice includono importante e necessaria per il corpo micro e macro elementi come zinco, calcio, ferro, magnesio, fosforo e sodio, così oltre a sbarazzarsi di nausea e vomito durante la gravidanza zenzero porta una prestazione speciale.

Con proprietà antispasmodiche e anti-infiammatori, così come la capacità di normalizzare il funzionamento dell'organismo, zenzero durante la gravidanza consente di salvare un normale stato di salute, vigore e ottimismo per tutto il giorno. radice di zenzero durante la gravidanza viene utilizzata per la preparazione di tè, che contribuirà a una donna incinta per eliminare la tensione, ridurrà al minimo vertigini e altri disturbi vestibolari, eliminare l'eccessiva sudorazione e vampate di calore. Tale tè può essere dolcificata con succo di limone miele, che si avvale di zenzero più bevanda piacevole.

Oltre a tutti questi vantaggi, lo zenzero durante la gravidanza aiuta ad alleviare il dolore nei muscoli e articolazioni che accompagnano le donne incinte negli ultimi mesi. Combatte e gonfiore delle gambe, normalizza la circolazione del sangue e riduce il rischio di coaguli di sangue. Grazie alla sua proprietà per regolare la stomaco e l'intestino, lo zenzero durante la gravidanza sarà un buon aiuto, perché questi processi sono donne in stato sono spesso associati a qualche problema.

Tuttavia, nonostante tutte le molte caratteristiche utili della colonna vertebrale, la sua assunzione deve essere concordato con il medico, perché ci sono una serie di controindicazioni. Non assumere zenzero durante la gravidanza, se si hanno le seguenti malattie: gastrite, ulcera duodenale o gastrica, malattie del fegato come l'epatite cronica e la cirrosi, pietre nel tratto biliare.

Più spesso di quanto non prendere lo zenzero durante il primo trimestre di gravidanza, quando i sintomi di tossicosi più acuta. Nel terzo trimestre al suo uso deve essere affrontata con cautela, in quanto può causare un aumento della pressione arteriosa, che è pericoloso per le donne in gravidanza.

Anche controindicazioni associate alla presenza di varie malattie, un certo numero di farmaci, la cui ricezione non è compatibile con il corpo colpito zenzero. Quindi, è meglio non combinare zenzero con farmaci che stimolano il muscolo cardiaco e contribuisce a ridurre la pressione sanguigna. E 'pericoloso per prenderlo, e insieme a farmaci per abbassare lo zucchero nel sangue, prescritti per il diabete.