237 Shares 3449 views

Dio Hermes: Fatti interessanti


Dio Hermes in mitologia greca, è considerato come il messaggero degli dei. Si chiama il santo patrono dei viaggiatori e le anime di guida dei morti. Hermes padre – Zeus, e sua madre – una bellissima ninfa Monti Maya. Raffigurano Hermes di solito sotto forma di un giovane che con il cappello (cappelli piegata ai bordi), in oro sandali (sandali alati) e con un oro bacchetta (bacchetta è magia, è un dono di Apollo, è decorato con due serpenti).

Si ritiene che il divino si manifesterà il più delle volte in un sogno, in modo da Hermes con la bacchetta magica manda sogni profetici alle persone.

Dio Hermes – un intermediario tra il mondo dei morti e il mondo vivente. Ha un'astuzia e agilità, così come un regalo per aprire impercettibilmente eventuali obbligazioni. Queste qualità permettono Hermes di essere il protettore dei ladri e furfanti, perché non per niente astuzia Mosè era suo nipote.

Inoltre, si ritiene che Hermes ha inventato un interessante strumento musicale – la lira. Era un jolly, umorista, che amava gli scherzi. E 'stato lui che ha rubato lo scettro di uno scherzo da Zeus, frecce d'oro con un arco in Apollo e il tridente di Poseidone a. Vale la pena notare che li ha utilizzato solo quando si trattava di qualcosa di nobile. Hermes supererà qualsiasi astuzia, l'inganno e l'ingegno, non invano è considerato il loro patrono è ladri e imbroglioni.

Per quanto riguarda le persone, apprezzano Hermes perché lui li ha presentati con pesi e misure, che sono stati inventati dal centauro Chirone. Egli li ha presentati con i numeri e l'alfabeto, così come ha insegnato a leggere e scrivere. Hermes è stato premiato come il patrono dei giovani atleti.

In onore di lui, anche costruire uno stadio, che erano previsti per i diversi atleti del concorso, così come le scuole che fanno ginnastica. Queste scuole sono state decorate con sculture di Hermes.

mito interessante su come grazie alla Hermes ha preso l'amore di Zeus e Io. Io era un amante di Zeus. Il fatto è che Zeus era molto paura della collera di Hera, in modo trasformato Io in giovenca bianca, ma Hera indovinato il suo astuto piano e ha chiesto il vitello in sé come un dono. Ha messo in guardia Io gigante Argo, il suo corpo era coperto di occhi, ed entrambi dormiva solo due occhi, rispettivamente, ha guardato costantemente. Così dio Ermes è stato in grado di superare in astuzia Argos, ammazzatelo, liberando così Io. donna liberata vagato attraverso l'Egitto, l'Asia, la Grecia, che ha perseguito un tafano che è stato inviato da Hera. Solo in Egitto Io potrebbe riguadagnare il suo aspetto, ha dato alla luce un figlio Epafo, che divenne l'antenato di molti eroi come Amfitron, Perseo, Eracle, e altri. Quando Io vagato e ottenuto al Caucaso, dove ha incontrato Prometeo, che ha predetto un grande futuro che attende i figli di Zeus e Io.

Hermes – il dio di che cosa? Durante il cosiddetto ruolo di mitologia classica si intende il contrario. Egli diventa il patrono dei ladri non e degli eroi. Hermes dà Perseo una spada con la quale uccide Medusa. Hermes apre Odyssey segreto magico di erbe, con il suo aiuto, è fuggito dal incantesimo di Circe. Egli custodisce mentre vaga eroi.

Dio Hermes si è tenuto in grande considerazione e la memoria festa dei morti e il risveglio della primavera, questo festival chiamato Antesterie. In segno di gratitudine, Zeus gli diede una costellazione chiamata Lyra. Hermes – il dio della mitologia romana corrisponde alla Mercury dio, che è il patrono del commercio e vari mestieri.