462 Shares 5838 views

il recupero della colonna vertebrale: esercizi

Ripristinare la colonna vertebrale – una misura necessaria per gli interventi chirurgici. Tenutasi il chirurgia della colonna vertebrale è classificato come uno dei più gravi e complessi. Va ricordato che il recupero può essere ritardata per mesi o addirittura anni. Tuttavia, un approccio responsabile per il medico e pratiche ginniche regolari contribuirà a ridurre questo periodo sgradevole. Spesso il successo dell'operazione dipende proprio su un approccio responsabile per la fase di recupero.


Le possibilità sono quasi illimitate

Fino a pochi decenni fa, la medicina e non poteva immaginare che chirurgico alla schiena impareranno a svolgere in modo efficace, utilizzando una vasta gamma di casi. In precedenza, questo tipo di intervento è stato associato con un rischio molto elevato. Ma nelle nostre operazioni quotidiane sono diventate praticamente innocuo, è usato sempre più microchirurgia. Questo riduce il periodo di intervento diretto, semplifica la formazione, la colonna vertebrale richiede meno tempo di recupero.

Le statistiche mostrano che la percentuale predominante di operazioni tenuto con un risultato positivo. Ma il paziente deve ricordare che non tutto dipende dal chirurgo. E 'altrettanto importante far passare la riabilitazione sotto la supervisione di un medico specialista, basta seguire le sue raccomandazioni.

Trauma – non è una condanna

Medicine ha dimostrato che il recupero da una frattura vertebrale – è assolutamente reale. L'operazione viene eseguita non solo in questo caso, ma anche in un certo numero di altre indicazioni. misure di riabilitazione si sta lavorando su un caso per caso.

I principali compiti del periodo di recupero:

  • alleviare il dolore;
  • aumentare la velocità di guarigione;
  • prevenzione delle complicanze;
  • restituire la mobilità uomo.

La chiave del successo – approccio personale

E 'impossibile formulare una raccomandazione generale, o dire quali esercizi per ripristinare spinale tutti i gusti, senza eccezioni. Come regola generale, la terapia formata singolarmente. Esperti considerano la natura della lesione e la sua scala, la complessità della situazione e le caratteristiche individuali dell'organismo.

Riabilitazione – un momento in cui la medicina sta compiendo ogni sforzo affinché l'uomo potesse vivere comodamente. Ricordate, subito dopo il dolore operazione porterà anche il movimento più semplice. Per far fronte al problema, è possibile praticare posture specifiche, così come i complessi di esercizi che permettono di sbarazzarsi di stress. Non sarà necessariamente un classico ginnastica. Negli ultimi anni, sempre più utilizzati pratica dello yoga, esercizio fisico, provenire dal buddismo.

Il tempo guarisce tutte le ferite e mutila

Visitando un centro medico, dobbiamo ricordare che solo 1-2 classi non daranno alcun risultato. La pratica dimostra che quando la chirurgia vertebrale periodo di riabilitazione raramente dura meno di tre mesi, è spesso ritardata per un anno o più anni.

La partenza in precedenza ricostruire la cartilagine nella colonna vertebrale, meno tempo ci vorrà. Se tra l'operazione e il tasso di mobilità di recupero ha richiesto molto tempo, è necessario fare appello a medico di fascia alta con un buon consiglio, in modo che potesse trovare una serie di esercizi che saranno efficaci nel tuo caso.

esercizio terapeutico

Si ritiene che questo pacchetto di misure è più efficiente quando la chirurgia della colonna vertebrale interessato. Trattamento, recupero in questo caso, consente alla persona di restituire la mobilità e, quindi, di eliminare i problemi di circolazione sanguigna. sessioni di campo pratica, durante il quale:

  • muscoli della schiena tono;
  • flusso di sangue è migliorata;
  • il corpo ritorna alla normalità nel più breve tempo possibile.

fisioterapia

Nel corso di tale terapia spinale di riparazione del tessuto cartilagineo è influenzata da:

  • freddo;
  • calore;
  • corrente elettrica;
  • ultrasuoni;
  • campo magnetico;
  • laser.

Nel processo di impatto sulla colonna vertebrale vengono attivati meccanismi rigenerativi, le ferite guariscono più rapidamente, il dolore va, migliora la circolazione sanguigna a, organi di tessuto. Negli ultimi anni, oltre ai metodi tradizionali di terapia fisica, sono sempre più utilizzati nuovi sviluppi che mostrano una maggiore efficacia.

formatori

postoperatorio per il paziente è coniugato con lunghi periodi senza movimento, quando una persona è seduta o sdraiata. Il corpo umano normalmente mobile, in modo che tali limitazioni sono innaturali.

Ridurre gli effetti negativi della chirurgia, si raccomanda di exploit sviluppato per i formatori. Essi aiutano una persona rimanere in posizione verticale nonostante un recente infortunio. Ripristinare la colonna vertebrale in tali condizioni più rapidamente.

Qigong

Coloro che sono venuti a noi da esercizi di qigong Oriente si sono dimostrati molto bene in situazioni diverse, non fa eccezione e il recupero dopo l'intervento chirurgico spinale. Si consiglia di utilizzare questa tecnica sotto il controllo del responsabile per il periodo di recupero del medico del paziente.

Tutto inizia con un senso del proprio corpo. Posizione iniziale: piedini posizionati alla larghezza delle spalle in modo che i piedi sono paralleli tra loro. Ginocchia leggermente piegate, sollevando il bacino, ma non mettere giù le natiche indietro. Braccia pendere, il mento abbassato e top aspira verso l'alto. Questa posizione – a partire per tutti gli esercizi. Essa simboleggia il collegamento della fisiologia e della coscienza.

collo della gru

In questo esercizio, il mento strinse al collo, tirando in avanti. Fissare il corpo per alcuni secondi. Successivamente, la testa è abbassata, il massimo spostamento uniformemente sollevare e ritornerà alla posizione di partenza.

respirabile

Se avete intenzione di ripristinare la colonna cervicale, questa pratica può essere particolarmente utile. Nasale inspirò profondamente e poi espirata, liberando il respiro. Stomaco tensione e spinto in sé. Tenete d'occhio per tutto il corpo rilassato. Un'analogia con il pupazzo, che nessuno ha alcun controllo su, e lei aveva finalmente dato il loro spontanea volontà.

collo alto

In questo esercizio, è necessario premere con cura il mento direttamente al collo, poi abbassò la testa inferiore al petto. In questa posizione, il corpo è fisso. La testa deve essere parallelo al terreno, il mento gradualmente alimentato in avanti. Poi, lentamente, alzare la testa, gli occhi al cielo. Ritorna alla posizione di partenza.

Drago salito alle nuvole

L'esercizio inizia con la disposizione delle mani sui fianchi, alzando li fino alle spalle. Poi abbassò le mani, non bloccare, sollevare il petto. braccia conserte fissati al fronte, girare, aprire la mano chiusa e cercare in tutto il cielo.

Il gomito è abbassato, l'altra sollevata, spostando la gabbia toracica. Il tronco è necessario ricorrere al gomito, che si solleva. Quando il corpo passa il punto di maggior tensione, cambiando la posizione del gomito, svolta tronco.

Spina dorsale di yoga ed ernia

La colonna vertebrale è formata da vertebre collegati da flessibilmente interconnessi. La mobilità di questo sistema garantito da dischi intervertebrali. Caricare tutti i giorni, condizioni di disagio, situazione malsana provoca una vasta gamma di malattie. Non una volta i pazienti sono stati diagnosticati con "ernia".

Tissue degenerazione, debolezza muscolare, la distruzione delle ossa conduce alla patologia, la cui eliminazione in alcuni casi è possibile solo da un intervento chirurgico. Tuttavia, la pratica dimostra, i medici preferiscono praticare il più possibile terapia conservativa, ma forse questo non è sempre il caso. In ogni caso il trattamento di una delle più importanti tappe del ritorno di qualità umana della vita diventa un recupero dopo un'ernia spinale.

Come yoga fiducioso, sforzo muscolare – questo è il miglior rimedio, che permette ad una persona di ritornare la salute. La corretta pratica di attività fisica può disinfettare tutte le parti della colonna vertebrale, anche quando è stata lanciata la patologia. Yoga per la schiena colpisce ogni parte del corpo individuale, consente ad una persona di ri-sperimentare la gioia di un movimento libero e senza dolore. Esercizi chiamate "asana". Ripristino della colonna vertebrale attraverso lo yoga possibile, ma al fine di ottenere un risultato tangibile della loro necessità di eseguire su base giornaliera.

Come funziona?

Specificità dei seguenti asana yoga dovrebbe essere mantenuto per un lungo periodo. All'occupazione diminuisce la pressione all'interno del disco, che ha un effetto positivo non solo sulle zone colpite, ma anche sulla salute. Ernia del rachide tale influenza è giustamente considerato uno dei più riusciti.

Quando si pratica esercitazioni congiunte diventano più morbido, più flessibile, tessuto trasformato in flessibilità, sono rafforzati i muscoli. Quando sollecitazioni statiche attiva apparato motoneuroni, ricostruendo così la colonna vertebrale funzionale.

La pratica dello yoga permette di lavorare su un solo la colonna vertebrale è complesso, ma anche nei corpi eletti. Si regolò la selezione di alcuni asana. Si raccomanda di impegnarsi sotto controllo medico, per praticare gli esercizi, almeno due volte al giorno.

Da dove cominciare?

Prima di intraprendere asana, facendo esercizi preparatori: inclinazione, girare e ruotare la testa. Spostare tranquillamente, ritmicamente, lentamente, ripetendo ogni movimento 10 volte. Una volta terminato, procedere direttamente allo yoga.

Il primo postura – è Tadasana. È sorseggiando. Si può quindi procedere ad altri esercizi. È la seguente:

  1. Sedersi in una posizione comoda.
  2. Alzare le mani.
  3. Tirare la spina dorsale.
  4. piegare i gomiti, allevati, fissando così le spalle parallele alla superficie del pavimento.
  5. Spazzole rivolte verso l'alto, formando una forma simile ad una candela.
  6. Girare la testa a destra ea sinistra, e poi riempire.
  7. Ripetere questa operazione diverse volte, ogni giorno aumentare la mobilità delle vertebre.

Ardha Matsiendrasana

Se l'operazione è stata trasferita alla colonna vertebrale, restauro esercizi di yoga Ardha include necessariamente Matsiendrasana.

Versione semplificata: scegliere un luogo nella sala di allontanarsi dal muro e stare in piedi. Inspirare, alzare la mano destra, ruotare il busto e la testa verso destra, cercando di raggiungere il muro. Sulla espirare, tornare alla posizione di partenza.

Una versione più sofisticata dovrebbe essere praticata ogni giorno, non appena fu in grado di padroneggiare.

  1. Sedersi sulla coscia destra, piegare il ginocchio destro, le dita cercando di toccare la natica sinistra.
  2. Flessione ginocchio destro, soffrono gamba sopra l'altra.
  3. Tutto il suo corpo si gira a sinistra.
  4. La mano destra è svolta sotto il ginocchio a sinistra.
  5. Dare alla luce la sua mano sinistra dietro la schiena, cercando di chiudere la sua mano.
  6. Testa girata a sinistra.
  7. Sollevare il mento.

Si consiglia di esercizio da fare in mezzo alla palestra o come definitiva.

yoga del triangolo

Se una persona ha avuto la possibilità di spostare la frattura della colonna vertebrale, la ricostruzione è stata ritardata per un lungo periodo di tempo. Senza misure di riabilitazione complesse adeguate potrebbero perdere definitivamente la mobilità e, di conseguenza, la qualità della vita. Una misura efficace è la pratica di esercizi di yoga, che ha iniziato appena appena salute lo permette. Quando posso iniziare, solo il dottore dice, valutare la condizione del paziente. Ricordate: la fretta di praticare lo yoga, si possono causare lesioni se stessi più. Pertanto, essere estremamente attenti.

Quindi, triangoli di yoga. Due comuni: invertita e laterale. Il primo si chiama Parivrita Trikonasana secondo – Parivatrikonasana.

Parivrita Trikonasana fatto come segue:

  1. Avvio di stand – i piedi alla larghezza delle spalle spalla.
  2. La mano destra ha messo sul pavimento ai piedi delle dita della mano sinistra in direzione del tallone.
  3. La sua mano sinistra è sollevata.
  4. Capo svolgersi fa.
  5. Date un'occhiata a portata di mano.

Questo esercizio può essere fatto sia all'inizio e alla metà o alla fine del complesso.

Parivatrikonasana fatto come segue:

  1. postura iniziale – un affondo alla gamba destra, piegata al ginocchio a 90 °.
  2. Dita sul suo piede sinistro ha mandato, a destra – lato.
  3. Il tronco è inclinato di piegare le ginocchia.
  4. mano sinistra tirare in alto a destra.
  5. Curva a destra, posto sulla gamba piegata (si può semplicemente raddrizzare e per appendere il basso).
  6. Testina arretra verso l'alto guardando avanti.
  7. Essa mira a garantire che il torace era vicino al fianco. Giorno dopo giorno cercando di accorciare la distanza.

E hai finito?

Come esercizio finale è raccomandato Savasana. Si rilassa il corpo, ripristina il potere. E 'eseguita per circa cinque minuti, ma si può essere in questa posizione, e due ore.

I seguenti apparecchi: Sdraiatevi sulla schiena, allargando le gambe ad un angolo di 45 °. I muscoli rilassarsi, respirare profondamente, calmarsi e banditi dalla sua mente tutti i pensieri.