217 Shares 4226 views

Recensioni: stabilizzatore di tensione per la casa o casa. Recensioni delle imprese stabilizzatori Luxeon, IEK, Powerman, Uniel, "Leader", "calma", uPower, Voltron, "Era" e Rucelf

Pochi avrebbero discutere con il fatto che il flusso di elettroni nei vasti sistemi elettrici domestici spesso non si comportano troppo prevedibile. Quasi tutti ci sono stati casi in cui l'apparecchiatura si brucia perché non riusciva a sopportare i picchi di tensione costante che si verificano anche nelle grandi città.


Nelle condizioni delle zone rurali la situazione è ancora peggiore. A seconda del periodo dell'anno e di altri fattori sconosciuti, la tensione può saltare 150-250 V (sulla rete di spazio, potrete facilmente trovare i corrispondenti recensioni negative). Regolatore di tensione in queste condizioni può diventare una vera e propria salvezza non solo elettrica, ma anche i vostri nervi.

Oggi parleremo i dettagli di selezione, così come una revisione di felice (e non) i proprietari di diversi modelli di diversi produttori.

Che cosa determina le recensioni negative?

Che cosa determina il feedback negativo o positivo? regolatore di tensione – una cosa abbastanza complicata, sia perché per molti aspetti dipende la scelta giusta al momento dell'acquisto. Per portare fino al corso coprirà i principi fondamentali e errore standard di acquirenti, che portano al malcontento della tecnologia acquisita.

Tutte le macchine (tranne la batteria) alimentati da rete domestica convenzionale 220. Quindi non dimenticare di perdere tempo con lo stato del vostro cablaggio. In particolare, essere impegnati in questa attività, se si intende utilizzare lo strumento in paese o in una vecchia casa di campagna, in cui il cablaggio ricorda ancora l'Unione Sovietica. Anche l'inserimento di una sega elettrica standard per 2kW potrebbe portare ad un corto circuito. E se il contatore al posto del normale fusibile a vite "bug", poi grande difficoltà in questo caso è quasi inevitabile.

In questo caso, non aiuterà eventuali regolatori di tensione per la casa. Recensioni mostrano che molti consumatori ritengono che il dispositivo non è certo una panacea. Purtroppo, la maggior parte degli stabilizzatori domestici concepiti per rimborsare solo transitori. Se si utilizza il "bug" che brucerà tutto.

Quali produttori sono presenti nel nostro mercato?

Nel mercato interno, un sacco di prodotti provenienti da aziende ben note EKF negli ultimi anni, Powerman, Stihl e altri "maestri". Tuttavia, molto più grande di loro protagonisti cinesi, che non sono solo a volte con precisione millimetrica replicare l'aspetto dei loro più famosi "colleghi", ma anche affascina i nostri clienti prezzi semplicemente favolosi.

Devo dire che quasi tutti i tipi di utensili elettrici ha finalmente imparato a produrre di più e la nostra industria. E fa piacere, perché di recente questo tipo di prodotti sono stati, tranne che gli stabilizzatori per saldatori (ingombrante e scomodo). società molto ben nota "NPP Inteps", che è stata fondata sui resti di VNIISMI e in seguito ha lavorato con l'Izhevsk elettromeccanico Plant. Questa azienda produce stabilizzatore di tensione "Leader". Opinioni di questa tecnica è ambigua: da un lato, molti felici basso costo e origine nazionale. Ma, d'altro …

Purtroppo, questa azienda molto degno spesso impegnato in un tool di creazione da parti cinesi, e quindi la qualità è rilevante in questi ultimi anni. Ma non importa ciò che i consulenti preconcette, lo strumento nazionale può a volte dare probabilità ai suoi omologhi occidentali "pomposi"!

Se acquistare prodotti nazionali?

In breve, gli sviluppi interni non dovrebbero essere schizzinosi. Ad esempio, discrete stabilizzatori di tensione "Era". Recensioni indicare che il produttore ha adeguata. Questa azienda produce una vasta gamma di potere popolare, la cui qualità non è peggiore rispetto ai loro omologhi occidentali.

Cosa fanno i consumatori in entrambi i casi di cui sopra? La maggior parte degli acquirenti sono molto soddisfatti con prezzi ragionevoli (fino a duemila rubli). Rivendicazioni provoca lavorazione, che è talvolta deplorevole. Inoltre, la stessa "leader" sono proprietà della rivendicazione che gli stabilizzatori volte passavano picchi di tensione taglienti.

Non abbiate fretta di accusare indiscriminatamente gli elettrodomestici: la pratica dimostra che spesso la colpa consumatori stessi. Inseguendo il "risparmio", non sono così rari tecnologia acquisita non lo fa nei negozi specializzati, ma in un abbastanza dubbie punti vendita.

L'unico consiglio ai potenziali acquirenti: non cercare di acquistare uno strumento sul crollo! Ci sono quasi il 100% di probabilità che è scivolato un altro falso cinese. Naturalmente, dovrà pagare di più, ma vi verrà fornito uno strumento di potere con una garanzia normale dal centro aziendale e in tal caso, sarà in grado di liberarlo riparato o sostituito con uno nuovo.

Il mancato rispetto di requisiti di prestazione

Alcune persone preferiscono acquistare prodotti rigorosamente un produttore, e qualcuno diventa uno strumento, basato solo sulle loro esigenze e il rapporto qualità / prezzo. Ad esempio, se si vive in una città dove gli sbalzi di tensione sono rari, è meglio prendere il modello più economico. Provalo nel caso, si sarà in grado di scegliere specifici. Così si può risparmiare un sacco di, ma anche non comprare uno stabilizzatore potente e costoso che "peso morto" sarà da qualche parte nella dispensa.

Al contrario, i motivi molto opposte, le persone spesso scrivono risposte molto arrabbiati. un regolatore di tensione che viene acquistato per un paio di migliaia, in qualche modo bruciato un paio di mesi, quando utilizzato per un "nidiata" di strumenti e apparecchi di casa! E 'incredibile non è vero?

Ricordate che stabilizzatori di tensione per la casa (le recensioni che consideriamo) devono essere acquistati con un margine di almeno il 30%. In poche parole, se le utenze, che saranno costantemente collegati ad esso, è pari a 1000 watt, è necessario uno stabilizzatore a 1300 watt, ma meglio – per tutto il 1500. Inoltre, in tali casi, si dovrebbe dimenticare modelli a buon mercato che non solo si adattano per stress in modo grave.

Consideriamo alcuni dei "nobili" del mercato, i cui prodotti sono molto richiesti dai costruttori professionisti e altri professionisti.

Rucelf

Il primo è il famoso RUCELF società, ampiamente conosciuta in Europa, ma ha appena iniziato a fornire prodotti nel nostro paese. prodotti britannici due tipi di mercato degli strumenti: blu e verde. Se ci si allontana dalla allegoria, si tratta di un Rucelf stabilizzatore di tensione professionale e domestico. Recensioni indicano che la qualità di entrambe le categorie non causano assolutamente nessuna lamentela. Svantaggio – il costo dello strumento e il suo servizio: anche una semplice manutenzione si lascerà "un sacco di soldi."

Inoltre, gli acquirenti nazionali spesso dire che è molto difficile trovare un centro di assistenza. Non è in ogni grande città, e attendere lo stabilizzatore in tilt sarà trasmessa all'altra estremità del paese – non è la migliore idea. Ecco perché l'acquisto del dispositivo da questa azienda in modo irrazionale nei casi in cui è necessario essere alimentato dal suo computer a casa o qualche strumento in campagna.

Il resto della tensione stabilizzatore Rucelf, che interamente recensioni positive, è la scelta perfetta. I membri dicono che sono ben protetti contro sbalzi di tensione e cortocircuiti non sono riscaldate e non rumorosa.

uPower

Un antagonista della precedente società. Marchio è stato registrato in Russia, ma l'antica tradizione della tecnica a rilascio immediato prende cinese laboriosa. La qualità è abbastanza buona, ma ancora una volta, non sempre andare senza problemi con la qualità costruttiva.

In particolare, molti consumatori si lamentano di un pulsante: capita che si allentano, e talvolta volare via. Ma i "interni" non possiamo lamentarci. elettricisti professionali dicono regolatori di tensione uPower, che stiamo prendendo in considerazione le recensioni, la qualità di assemblaggio sono alla pari con i migliori analoghi stranieri: non c'è traccia di saldatura manuale, nei conduttori di avvolgimento sono sovrapposizioni. Così, per i miei soldi (entro quattromila) – una scelta eccellente.

EKF

Torniamo alla società EKF. Infatti l'azienda nazionale produce la quasi totalità della stessa gamma di strumenti che concorrente "nazionale-cinese". La qualità dei loro prodotti circa lo stesso (che dà un motivo in più per gioire per marchi russi). Tuttavia, esattamente la stessa situazione con il costo delle attrezzature e la manutenzione, in modo che le sue raccomandazioni alla acquisizione della stessa. Ma! Dato che la produzione si trova nel territorio della Russia, l'azienda molto più regionale uffici.

clienti Riconoscenti dire che quasi tutti i più o meno grande città ha un centro servizi, che può essere riparato stabilizzatore di tensione EKF. Risposte indicano anche che la disponibilità di componenti per autoriparazione è anche più alta, ei costi di manutenzione sono molto più bassi.

Powerman

L'azienda ha origine da Taiwan, ma si differenzia una grande reputazione nella nostra zona. La qualità del prodotto è il più alto, ma il prezzo non ci ha deluso. Ogni regolatore di tensione Powerman (cliente che consideriamo), soggetti a severi controlli di qualità, e quindi praticamente senza lamentele da parte dei clienti. La peculiarità della società è che si mette sul nostro mercato un gran numero di stabilizzatori di qualità compatti e molto alti, che sono molto appassionato di IT-aziende che li utilizzano nelle sale server e altre aree critiche.

I vantaggi includono compratori qualità costruttiva (ma non ci sono spigoli troppo qualitativamente trasformati di metallo edifici), dispositivo comodo ed ergonomico per trasportare.

Se parliamo di carenze, le recensioni non suggeriscono troppo alta qualità parti del corpo in plastica: la plastica può essere odore sgradevole nei primi giorni di funzionamento. Possibili ammaccature e scheggiato. Inoltre, molti potenziali acquirenti non piace la presenza di un solo sbocco sul corpo: l'alimentazione del dispositivo è sufficiente per alimentare un certo numero di utenti, ma è necessario utilizzare splitter e tee, che non è troppo incoraggiati dai vigili del fuoco di emergenza.

IEK

Avanti sulla nostra lista è la società IEK. Questa società dalla Russia si è rivelata eccellente nel campo della produzione, non solo le autorità di regolamentazione, ma anche altri apparecchi elettrici. L'azienda produce più di cinquecento tipi di dispositivi di alta classe che sono in grado di soddisfare le esigenze dei professionisti di ogni livello "volo".

In particolare, il regolatore di tensione IEK, che passa in rassegna tutto positivo, ha guadagnato il riconoscimento dei produttori nazionali di alta qualità e un gran numero di centri di assistenza in tutto il paese. Soprattutto i nostri clienti godono di un costo estremamente ragionevole di produzione: per esempio, uno stabilizzatore elettronico può essere acquistato per 800-900 rubli, e la sua qualità sarebbe lo stesso "livello".

I consumatori dicono che sono regolatori di tensione particolarmente buoni per la casa: recensioni dire che sono molto leggero, facile da loro trasporto verso il paese. Nonostante il basso costo e compatto, questi dispositivi sono perfettamente raddrizzati sufficienti sbalzi di tensione dura e proteggere le apparecchiature da cortocircuiti.

Uniel

Un'altra società nazionale. L'assemblea ha anche misti: prodotti residenziali e parte del e-ripieno è fatto in Cina, mentre il resto della pianta vengono eseguite più di frequente si trova sul territorio del nostro paese.

Lo stesso può vantare stabilizzatore di tensione Uniel? Recensioni suggeriscono che lo stesso: a basso prezzo (circa due o tre mila) per il modello base, il montaggio di alta qualità e funzionalità. I consumatori di notare che gli stabilizzatori di questa azienda ha un display molto informativo, che è conveniente per monitorare le fluttuazioni di tensione.

Gli svantaggi includono il fatto che gli stabilizzatori di tensione, monofase (di cui abbiamo recensioni in carta e presente), emessi dalla società, hanno prezzi bassi solo nel caso dei modelli di base. Se avete bisogno di qualcosa di un po 'più serio, essere pronti a tracciare i soldi: nel prezzo gamma media parte da diecimila e più.

"Energia"

Come suggerisce il nome, di fronte a noi ancora una volta, la società russa. Ha iniziato a lavorare nei primi anni 2000, si è guadagnato in quanto la fama di produttore elettrico affidabile. C'è ciò che è buono stabilizzatore di tensione "Energia"? Recensioni dicono che il valore dei prodotti della società non chiamare particolarmente basso.

Così, quando si sceglie un regolatore con un sistema di raffreddamento attivo che si prevede di utilizzare in una zona con continue sfide di energia elettrica, preparatevi a pagare migliaia di 30-40 rubli. Naturalmente, questo è uno svantaggio definito.

Ma quello che si ottiene per i soldi? Gli acquirenti indicano che il prezzo è più che giustificato. Nonostante la presenza della ventola, il rumore prodotto dall'unità è così insignificante che in una stanza con lui, si può tranquillamente andare a dormire. Inoltre, questi stabilizzanti possono essere posizionati anche in locali non riscaldati: gli utenti provenienti da zone fredde assicurano che queste protezioni di impulso per dare (questo è particolarmente sottolineare recensioni) di funzionare perfettamente anche a temperature inferiori a 30 gradi Celsius.

calma

Questo marchio nel parere non esattamente bisogno. Produttore di ottima da bere, sono ora utilizzati in quasi tutti i settori, l'azienda tedesca produce anche una varietà di apparecchiature elettriche, per cui il numero di di proprietà e stabilizzatori.

I meriti dei loro prodotti molto. Così, lo stabilizzatore di tensione "calma", su di cui ora considerare, possono facilmente compensare le fluttuazioni da 100 a 260 V, nessun rumore, molto poco riscaldato. Come regola generale, la loro produzione utilizza solo materiali di altissima qualità. Tutto questo offre la massima qualità e affidabilità del marchio. Inoltre, i centri di assistenza hanno quasi tutto il paese.

L'elenco di carenze è molto breve. In realtà, quasi le uniche lamentele da parte degli acquirenti è il costo di produzione: almeno sei o sette mila rubli per un relativamente semplice stabilizzatore. Ma coloro che sono importanti per la sicurezza, i soldi per pagare con piacere.

Voltron

Il marchio è anche russo. Ha prodotto "Energomir" società nazionali. In sostanza, se si legge la descrizione delle recensioni su aziende simili, che potete immaginare qualsiasi stabilizzatore di tensione Voltron. Recensioni indicano che i prodotti della società è di alta qualità del tutto, ma qualche "flair" cinese.

Poiché la produzione di componenti utilizzati in Cina, i consumatori spesso dicono alcuni ruvidezza del montaggio, in alcuni casi è un cattivo odore dagli elementi plastici del caso. Tuttavia, tutto questo è compensato dalla qualità eccellente di "trippa": tutti i trasformatori utilizzati ben saldati in modo esplicito di montaggio della fabbrica.

E per un paio di migliaia, e 'difficile trovare qualcosa di meglio, in modo che i nostri clienti sono completamente soddisfatti del vostro acquisto.

luxeon

Questo – una società di origine ucraina, che ha iniziato le sue operazioni nel 2000. I vantaggi dei suoi prodotti includono economicità comparativa, di qualità abbastanza decente e un alloggiamento di montaggio normale.

Tuttavia, l'acquisto di questi dispositivi è ancora meglio che i residenti di Ucraina, dal momento che non può essere semplicemente che il centro di servizio in Russia, che sarà in grado di riparare se necessario. In ogni caso, parlarne numerose recensioni. Stabilizzatore di tensione da parte della società affermata come un dispositivo affidabile e bassa manutenzione con componenti per i quali ci possono essere alcuni problemi.

Linee guida generali per la scelta

Dopo aver discusso i pro ei contro dei maggiori giocatori stabilizzazione del mercato (in termini di canoni di utenza diretti), parleremo di alcuni dei principi di scelta. Dopo tutto, molti acquirenti frustrati in gran parte con se stessi per l'acquisto sbagliato.

Oggi il mercato ha i seguenti tipi di stabilizzanti: servo, relè e modelli elettronici. Il primo tipo può regolare le impostazioni di tensione grazie al graduale cambiamento del numero di spire del trasformatore. Servo necessario per "run" runner stabilizzatore queste bobine.

Questi prodotti sono relativamente poco costoso e fanno un ottimo lavoro con le loro responsabilità. Un grande svantaggio è l'elevato numero di parti meccaniche che, quando sovratensioni frequenti semplicemente usurabili. Quindi non comprare questi modelli, se si vive in zone "problema".

stabilizzanti relè. Possiamo dire che questa è una fase di transizione tra le varietà meccanici ed elettrici. Come nel caso precedente, la transizione è la "meccanica", cioè l'unità relè. Di conseguenza, il loro costo è abbastanza piccola. Purtroppo, il relè è anche soggetto ad usura, anche se in misura minore rispetto al caso del servo.

Così, il più affidabile e durevole sono puramente stabilizzatori elettronici. Recensioni mostrano che essi possono lavorare per diversi anni di fila ventiquattro ore su ventiquattro. Sono affidabili, tranquilla, innescato all'istante. Questo è solo il costo di un modelli più o meno potenti difficilmente può essere definito democratico.

Come determinare la potenza del dispositivo?

Ora definiamo come calcolare la potenza corretta, e che dovrebbero essere guidate con l'acquisto di uno stabilizzatore. In primo luogo, è necessario imparare attiva (!) Alimentare i loro dispositivi. Che cosa significa? Se avete intenzione di connettersi al stabilizzatore stesso frigorifero, non dimenticate che, al momento del lancio del suo motore del compressore si "mangia" cinque o sei volte come corrente tanto!

Ancora una volta, cosa prendere stabilizzatore "estremità" in ogni caso impossibile. Qual è la ragione? Supponiamo tensione è scesa del 20-25%. In questo caso la potenza massima, che può rilasciare anche cadere. Lo svantaggio per i dispositivi di potenza fatali: cominciano a diventare molto caldo, che è pieno di fuoco.

Collegare stabilizzatore migliore immediatamente dopo il contatore. Anche in questo caso, ripeto: controllare con attenzione le condizioni del cablaggio. Se è marcio, non lo stabilizzatore non salverà i vostri apparecchi da grossi guai. Quando si ha la possibilità, prima di acquistare assicurarsi di consultare un elettricista professionista! Non fidatevi dei consulenti di vendita, molti dei quali (purtroppo) scarsa conoscenza del problema.