457 Shares 1084 views

In-law – chi è oggi nel mondo?

Qual è il vero popolo russo non hanno sentito il proverbio? Probabilmente questi sono pochi. E per quanto il proverbiale là su vari legami familiari, e di contare difficile. Perché sono solo le note osservazioni scintillanti sul rapporto tra madre-in-law e quindi è ampiamente utilizzato dalle persone nelle situazioni aneddotiche. Ad esempio, "in-legge sulla soglia di casa, madre-in-law per le palle", "il nostro zyatey molti austera", "madre-in-legge per latti e mortaio", "dicono la madre-in-law – l'inferno, e la madre-in-legge – è un tesoro." Come probabilmente molti hanno già capito, oggi ci concentreremo sulla persona che chiama "in-law" chi è, qual è il suo posto nel proprio.


La rilevanza della questione

Nonostante l'apparente semplicità del termine, alcuni, tra cui il giovane dei nostri contemporanei, la parola "in-law" può sembrare poco familiare e poco chiara nel significato, anche a dispetto della sua diffusione. Per evitare confusione nella terminologia, nonché di interpretare adeguatamente il significato di quello che ha sentito o letto sui legami familiari e le relazioni personali, la vostra attenzione è invitato a un breve articolo per il programma educativo indipendente su questo tema.

In-law – chi è?

Se si presta attenzione alla pronuncia della parola, è simile alla radice del termine può essere considerato come il verbo "conoscere". Il rapporto etimologico con molte lingue, tra cui l'antico slavo ecclesiastico, ucraina, bulgara, serba, slovena, parola ceca "in-law" traduzione è chiara. Letteralmente significa "sposa". Da antico termine greco significa "fratello relativo". Ci sono anche parole così insolite che contengono una radice comune, che indica una relazione definitiva al termine genitore, come ad esempio Zyatev, zyatny, zyatstvo, zyatitsya probabilmente utilizzato in comune o in letteratura che descrive tradizione popolare e doganale villaggi russi, caratterizzando originalità e l'unicità della lingua russa.

senso

Tornando al significato moderno, che viene assegnato alla parola, che viene semplicemente capire in-legge – che è su un parente, si può capire che, storicamente, la parola di cui lo sposo o figlie, marito, sorelle o nipoti, così come ogni uomo che diventa un parente dopo il matrimonio. Mamma e papà mogli diventano rispettivamente, la madre-in-law e il fratello – cognato e la moglie la sorella – sorella-in.

Storia e costumi

Nonostante i moderni concetti di relazioni familiari, in origine ai vecchi tempi in Russia, così come esistente fino ad oggi in insediamenti rurali e remote dell'outback, figura-in-law è stato considerato abbastanza influente e riverito.

Ciò è dimostrato dal conservato e tramandato ai giorni nostri le fonti narrative letterarie, a conferma che anche nel modo usuale di villaggi contadini ci sono alcune tradizioni di accoglienza, ristoro e il marito della figlia venerazione. Soprattutto se la moglie era un difetto nell'aspetto o dote magro. Forse qui e preso pregiudizi sulla tensione e conflitto rapporti tra la madre-marito e sua figlia.

Nella nostra vita si trovano spesso in-law, che è venuto a vivere nella famiglia della moglie. Questa ritrovata relativa chiamato Primakov. Tuttavia, si ritiene, e in pratica, per conservare buoni rapporti, è meglio che il giovane famiglia viveva separatamente. Poi, e non interferisce madre-in-law e il figlio. Che è, che ogni altre parrocchie, abbiamo già trovato.

invece di un epilogo

Ognuno viene in questo mondo, acquista subito i parenti. associandosi con questa o quella persona, noi stessi possiamo scegliere una famiglia. E spesso l'etichettatura di vedute ristrette, che si tratti di madre-in-legge o genero (che è – vedi sopra), beffardo il suo rapporto con gli altri membri della famiglia, possono influenzare l'andamento futuro delle risposte comportamentali tra i suoi parenti. Pertanto, prima di tutto, rimane sempre un uomo buono! Poi il genero da Tiffany sarà il primo ospite!